Cronaca

Allerta smog, da domani misure d’emergenza a Imola e Ozzano

Allerta smog, da domani misure d’emergenza a Imola e Ozzano

Dopo il maltempo la neve ecco tornare l’allerta smog nel nostro territorio. I dati rilevati dalle stazioni di monitoraggio e diffusi oggi dal bollettino Arpae, infatti, segnano il superamento dei limiti delle polveri Pm10 in molte zone della regione comprese Imola ed Ozzano.

Pertanto, come previsto dagli accordi regionali, da domani, giovedì 13 gennaio, a venerdì 14 gennaio compreso, entreranno in vigore alcune misure emergenziali per abbassare i livelli di inquinamento, che si aggiungono alle limitazioni alla circolazione già previste dal lunedì al venerdì, ovvero stop anche ai veicoli diesel fino a euro 4; divieto di sosta e fermata con il motore acceso per tutti i veicoli; divieto di combustione all’aperto (falò, barbecue, fuochi d’artificio, ecc…); stop agli impianti a; biomassa per uso domestico fino a 3 stelle (comprese) in presenza di impianto alternativo; obbligo di abbassamento del riscaldamento fino a di 19° C nelle case e 17° C nei luoghi di attività produttive e artigianali e divieto di spandimento liquami zootecnici senza tecniche ecosostenibili

 Sono previste deroghe a tutela di particolari necessità quotidiane: esentati, fra gli altri, lavoratori turnisti, chi si sposta per cura e assistenza, chi accompagna i figli a scuola e i meno abbienti con Isee annuo fino a 14mila euro. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

covid

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast