Cronaca

Scuola, possibile iscriversi al prossimo anno fino al 28 gennaio. A Imola open day ancora in corso

Scuola, possibile iscriversi al prossimo anno  fino al 28 gennaio. A Imola open day ancora in corso

Il 2022 è appena iniziato ma in vista delle iscrizioni al prossimo anno scolastico, sono in corso in questi giorni gli open day di tutte le scuole di ogni ordine e grado, prevalentemente in modalità online e, laddove in presenza, con numeri contingentati nel pieno rispetto di tutte le condizioni anti Covid. «Gli open day sono momenti preziosi, durante i quali i genitori prendono contatto diretto con gli insegnanti ed i servizi scolastici in cui iscriveranno i propri figli e questo rappresenta un grande valore aggiunto» commenta Fabrizio Castellari, vice sindaco ed assessore alla Scuola. Sabato scorso lo stesso Castellari ha fatto visita all’open day che si è svolto nelle scuole comunali dell’infanzia Sante Zennaro e Fontanelle, incontrando diversi insegnanti e genitori.

Nelle scorse settimane la giunta comunale ha approvato i bandi di iscrizione per l’anno scolastico 2022/2023 per l’accesso alle scuole dell’infanzia, elementari e medie. Il provvedimento interessa circa 1.800 tra bambini/e e altrettante famiglie residenti a Imola, che hanno tempo fino al 28 gennaio 2022 per presentare la domanda di iscrizione rispettivamente alla scuola dell’Infanzia (nati negli anni 2017, 2018, 2019 e dal 1° gennaio al 30 aprile 2020), al primo anno delle elementari (nati nel 2016, quindi obbligati, e nati dal 1° gennaio al 30 aprile 2017, ovvero i cosiddetti anticipatari) ed al primo anno delle scuole medie (alunni e delle alunne che attualmente frequentano la quinta elementare).

I bandi con tutte le informazioni per le iscrizioni sono consultabili online sul sito del Comune oltre che in ciascuna delle scuole interessate. Per quanto riguarda la scuola dell’infanzia, l’offerta dei posti è suddivisa fra tre gestori del servizio: il Comune, con 23 sezioni proprie; la scuola statale, con 27 sezioni, ed il privato paritario, con 19 sezioni. Per la scuola elementare l’offerta si suddivide in tempo ordinario (dalle 27 alle 30 ore settimanali) e tempo pieno (40 ore settimanali) e riguarda i sei istituti comprensivi statali e l’istituto comprensivo paritario San Giovanni Bosco. Infine, per le medie, l’offerta è articolata prevalentemente su sei giorni, dal lunedì al sabato, con alcuni corsi anche su cinque giorni, dal lunedì al venerdì. Inoltre, c’è la possibilità per le scuole medie di scegliere la seconda lingua straniera offerta dai singoli corsi, oppure l’inglese potenziato, dal momento che la prima lingua straniera per tutti è l’inglese. (r.cr.)

Nella foto: una delle visite dell’assessore alla Scuola Castellari 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook