Cronaca

Addio a Giuliana Naldi, una dei bambini del soldato Martin Adler

Addio a Giuliana Naldi, una dei bambini del soldato Martin Adler

È scomparsa nella notte, all’età di 81 anni Giuliana Naldi, la bambina castellana che insieme ai fratelli Bruno e Mafalda fu salvata a Monterenzio dal soldato americano Martin Adler durante la guerra nell’ottobre del 1944. Una storia incredibile, partita da una foto, che nel Natale 2020 aveva commosso tutti e fatto in breve tempo il giro del mondo, finendo addirittura sul New York Times. Il 23 agosto scorso, dopo 76 anni, i tre bambini avevano riabbracciato Martin all”aeroporto di Bologna, prima di passare insieme due settimane in cui il soldato americano ripercorse i luoghi dell”Appennino attraversati durante il conflitto prima di fare tappa a Napoli e poi a Roma. Da quei giorni, grazie alla tecnologia, rimasero sempre tutti in contatto, facendosi di recente anche gli auguri di Buon Natale e Buon Anno.

A dare notizia della morte di Giuliana Naldi è stato, sulla sua pagina Facebook, Matteo Incerti , autore del libro «I bambini del soldato Martin», in cui ha raccontato tutta la storia con protagonista il veterano americano e i tre bambini. Giuliana Naldi, oltre al fratello Bruno e la sorella Mafalda, lascia il marito Luigi, i figli Claudio e Silvia e le nipoti Roberta e Serena. (r.cr.)

Nella foto: l’incontro all’aeroporto di Bologna tra Martin Adler ed i fratelli Naldi; Giuliana è la prima da sinistra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook