Cronaca

Il Comune di Imola a sostegno delle donne afghane, due eventi in programma per parlare di diritti e libertà

Il Comune di Imola a sostegno delle donne afghane, due eventi in programma per parlare di diritti e libertà

La Commissione Pari Opportunità e l’assessorato Pari Opportunità e Politiche di genere del Comune di Imola, dopo l’adesione alla piattaforma del Cisda-Coordinamento italiano sostegno Donne Afghane, hanno deciso di promuovere due eventi di approfondimento e confronto sul tema dei diritti delle donne nelle migrazioni, delle donne richiedenti asilo e rifugiate presenti sul nostro territorio. Alle donne afghane dopo l’insediamento del Governo talebano, infatti, è stato proibito lo studio, il lavoro, la vita sociale e sono stati negati i diritti acquisiti negli ultimi 20 anni. Nonostante questo molte attiviste continuano nel loro Paese a rischiare la vita per ripristinare i diritti e le libertà fondamentali. Le iniziative hanno come obiettivo di sensibilizzare e approfondire l’accoglienza delle donne afghane rifugiate, dei loro bambini e bambine, delle loro famiglie, presenti nel territorio, anche a Imola presso il Cas-Centro di Accoglienza Straordinario finanziato dal Ministero dell’Interno.

Il primo incontro è in programma martedì 25 gennaio (ore 20.30) presso la Sala delle Stagioni (via Emilia 25) con la proiezione del film «Boccioli di rabbia» di Michela Guberti. Interverranno la regista Sahar Saban, in collegamento diretto, e Gabriella Gagliardo, presidente di Cisda. Il secondo, invece, sabato 5 febbraio (alle 10) sempre alla Sala delle Stagioni con l’iniziativa «La lotta clandestina delle donne afghane fra crisi umanitaria, violenze, negazione dei diritti». Parteciperanno Elisa Spada (Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Imola), Maria Cristina Rossi di Cisda, un’attivista di Rawa in collegamento dall’Afghanistan, Elena Gardenghi (Commissione Pari Opportunità del Comune di Imola  esperta in Protezione internazionale e tutela dei diritti umani), Tiziana Dal Prà (formatrice e attivista per i diritti delle donne), Massimo Masetti (Assessore al Welfare del Comune di Casalecchio di Reno e referente per le politiche di immigrazione di ANCI Emilia Romagna). A coordinare l”evento Virna Gioiellieri (Coordinatrice Commissione Pari Opportunità Comune di Imola).

Gli incontri si svolgeranno anche in streaming sulla pagina Facebook del Comune di Imola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook