Sport

L’Andrea Costa rinasce a Cesena dopo la batosta di Ancona

L’Andrea Costa rinasce a Cesena dopo la batosta di Ancona

Da Ancona a Cesena, 150 chilometri e tanti punti di differenza, dal -39 al +14 in soli 5 giorni. L’Andrea Costa ha ritrovato il suo leader Trapani e si è trasformata, vincendo 87-73 nonostante il biondo non fosse al meglio, ovviamente. Ha comunque messo 6 punti, preso 6 rimbalzi e dato 4 assist. Tanto, viste le condizioni, poco rispetto al mattatore Carnovali: 27 punti. Bene anche Fazzi e Cusenza. I biancorossi non hanno mai rischiando, andando anche sul +19 a metà del terzo quarto contro i giocatori di Tassinari, coach decisamente sopravvalutato. (r.s.)

Tigers Cesena – Andrea Costa 73-87 (20-28, 37-46, 48-62)

Cesena: Mascherpa 16 (2/6, 2/8), Bugatti 11 (4/7, 0/5), Anumba 10 (2/2, 1/4), Moretti 9 (3/3, 1/3), Gallizzi 8 (0/0, 2/5), Genovese 8 (1/1, 2/4), Nwokoye 8 (3/7, 0/1), Brighi 3 (0/0, 1/4). N.e. Giorgini, Bertini, Arnaut e Ndour.

Imola: Carnovali 27 (3/4, 4/11), Cusenza 10 (4/7, 0/3), Fazzi 10 (0/1, 3/4), Vigori 9 (3/4, 1/2), Corcelli 9 (0/1, 3/5), Trapani 6 (2/5, 0/1), Trentin 6 (1/3, 0/2), Calabrese 5 (1/4, 1/4), Wiltshire 5 (1/2, 1/2), Fussi. N.e. Guidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook