Sport

Basket: Ozzano perde troppe palle, ma vince le partite

Basket: Ozzano perde troppe palle, ma vince le partite

Due perse di fila, due vinte di fila. La Sinermatic sa come sollevarsi, battendo, tre giorni dopo Cesena, anche Giulianova 72-66. Le modalità? Simili. Partendo male e rialzandosi pian piano, proprio come in Romagna. Dal -9 del primo quarto al +12 dell’inizio del quarto periodo. Anche se stavolta il divario è stato meno netto e gli abruzzesi sono ritornati a contatto a 1 minuto dalla fine, per poi prendersi una tripla di Bonfiglio che ha probabilmente spaccato le gambe, unita a 4 liberi finali di Folli. Tra i singoli, da segnalare Folli, Chiappelli, Ceparano e Bonfiglio. Nelle cifre si nota la grande differenza di percentuale da tre: 34% per Ozzano (11/32) contro il 19% di Giulianova (4/21). Sette bombe di differenza sono 20 punti. Notevole la differenza a rimbalzo, ancora in positivo: 49-35, con i 14 di Chiappelli e i 10 di Ceparano. Stonano parecchio le palle perse contro le recuperate, un dato su cui Loperfido dovrà lavorare, perché 27 a 9 è davvero un dato preoccupante, con Chiappelli che da solo ne ha buttate via ben 8. Da notare come Ozzano sia nettamente al primo posto del girone come numero di palle perse. (r.s.)

Sinermatic – Giulianova 72-66 (15-18, 33-35, 57-48)

Ozzano: Folli 16 (2/3, 2/3), Chiappelli 14 (4/7, 2/5), Ceparano 12 (1/2, 3/8), Bonfiglio 9 (3/6, 1/4), Iattoni 7 (1/6, 1/3), Barattini 6 (0/2, 0/1), Klyuchnyk 3 (0/0, 1/5), Lasagni 3 (0/0, 1/2), Landi 2 (1/1, 0/1). N.e. Morara, Galletti, Cisbani.

Giulianova: Giacomelli 19 (3/5, 2/5), Di Carmine 10 (2/9, 0/5), Bischetti 9 (1/3, 2/3), Caverni 8 (4/9, 0/1), Milani 8 (4/7, 0/5), Buscaroli 6 (2/5, 0/1), Pierucci 6 (2/4, 0/1).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook