Sport

Imolese: altri 2 gol sulla groppa, ultimo posto a soli 4 punti

Imolese: altri 2 gol sulla groppa, ultimo posto a soli 4 punti

Un’altra sconfitta bruciante per l’Imolese: un 2-0 secco sulla ruota di Pontedera, che avrebbe potuto tranquillamente ingrossare il vantaggio, soprattutto nella ripresa. Due gol arrivati nel giro di 2 minuti di gioco, con l’intervallo nel mezzo. Il problema è che i rossoblù non segnano mai e prendono sempre gol. Due squadre sommerse di reti all’andata (3-0 a Viterbo, 4-1 col Pontedera) hanno restituito il favore trovandosi di fronte una squadra che non esiste più. E che adesso vede l’ultimo posto a soli 4 punti, con la Pistoiese che è andata a vincere 3-0 ad Ancona con una tripletta di Vano.

Il punto. Mister Fontana torna in panchina dopo le due giornate di squalifica e modifica ancora la squadra, mantenendo costante solo la linea mediana e riproponendo il 4-3-1-2. In difesa riprende il suo posto Angeli vicino a Vona, mentre i terzini cambiano e, invece di Cerretti e La Vardera, spuntano Lia e Liviero. Centrocampo con Santoro confermato in mezzo, affiancato da D’Alena e Benedetti, Lombardone dietro alle due punte De Sarlo e Belloni, quest’ultimo preferito a Padovan.

La cronaca. Partita giocata al rallentatore, che l’Imolese cerca di controllare. E ci riesce, anche se al 17’ rischia molto facendosi trovare scoperta. Lancio lungo sulla destra per Benedetti, che serve Mutton al centro, ma il numero 11 del Pontedera tira incredibilmente fuori da pochi metri. Stesso copione al 34’, ma dall’altro lato del campo: Benedetti per Mutton che in corsa tira fuori dopo una volata sulla corsia sinistra. Al 41’ si fa vedere per la prima volta la squadra di Fontana: Benedetti recupera palla in zona d’attacco, si infila in area e di sinistro impegna Melgrati, suo compagno di squadra fino a pochi giorni fa. Al 44’ ancora Imolese sulla sinistra, con Liviero che crossa al centro e “bomber” De Sarlo che gira di testa, impegnando il portiere che devia in angolo. Due occasioni a testa, si va verso il riposo, ma nel recupero Lombardone prende un colpo al volto (naso a rischio) e l’arbitro prolunga il primo tempo. Si riparte, De Sarlo perde palla e nasce un’azione per Mutton, che tira forte in porta. Rossi respinge, ma la palla termina tra i piedi di Foglia che sblocca il risultato.

La ripresa. Prima azione della ripresa e raddoppio del Pontedera. Al 2’ arriva una palla invitante per il Benedetti avversario: l’aggancio è da applausi, poi addirittura scarta Rossi e deposita in porta. L’Imolese non c’è più, se mai c’è stata. Al 15’ un cross dalla destra serve Milani che conclude, ma si trova di fronte una bella parata di Rossi sul colpo di testa insidiosissimo. Al 17’ un’altra palla d’oro per Benedetti, che però stavolta si divora la rete del 3-0. L’ultimo posto in classifica è a soli 4 punti. (p.z.)

Pontedera – Imolese 2-0 (1-0)

Imolese (4-3-1-2): Rossi; Lia (24’ s.t. Cerretti), Angeli, Vona, Liviero; D’Alena, Santoro (30’ s.t. Palma), Benedetti; Lombardi A. (1’ s.t. Lombardi L.); De Sarlo (1’ s.t. Padovan), Belloni. All. Fontana.

Gol: 50’ p.t. Foglia (P), 2’ s.t. Benedetti (P).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook