Sport

Imolese penultima dopo il crollo finale (3-0) a Pistoia

Imolese penultima dopo il crollo finale (3-0) a Pistoia

Segnali inquietanti e sempre più frequenti. La sconfitta per 3-0 dell’Imolese a Pistoia dice anche questo, oltre a complicare la classifica, proprio col sorpasso degli arancioni nei confronti dei rossoblù, ora penultimi. Il primo gol dei toscani è arrivato pochi istanti dopo una clamorosa traversa di Padovan e c’è qualcosa che sembra dire che quest’anno non sarà come gli ultimi. Con tutte le conseguenze del caso. Poi c’è addirittura stata la debacle finale. La sensazione è che il prossimo viaggio a Grosseto (domenica 6 marzo alle 17.30) potrebbe essere una sentenza definitiva.

Il punto. Si affida a 3 centrali e due terzini di ruolo ma anche di spinta mister Fontana, con un 5-3-2 (o 3-5-2 a seconda dei gusti), che vede ai lati della difesa Lia e Liviero, con la roccaforte di Angeletti presidiata da Rinaldi, Vona e dal promosso Milani, dopo la prova offerta contro il Cesena. A centrocampo manca lo squalificato D’Alena, quindi il timone è nelle mani dell’ex Santoro, nella Pistoiese fino a poche settimane fa, assieme a quel Romano che sta sulla destra della linea mediana, considerando che sull’altro versante il posto è dell’imprescindibile Benedetti. In avanti Padovan e Belloni.

La cronaca. Maglie bianche contro maglie arancioni, si parte coi 5 minuti di ritardo decisi dalla Federcalcio contro la guerra. E coi padroni di casa che partono meglio, con più foga, nonostante abbiano in campo 7 under. Il primo tiro è comunque di stampo rossoblù, con Romano che al 9’ da fuori area costringe Seculin al corner. Passano diversi minuti prima di vedere qualcos’altro e al 24’ i toscani provano a sfondare al centro, con Di Massimo che serve Pertica: il tiro in corsa si alza sopra la traversa. Arriva anche l’ammonizione evitabile del diffidato Benedetti, che salterà la delicata trasferta a Grosseto, mentre al 38’ viene annullata una rete in fuorigioco dei padroni di casa. Ammonito pure Lia, un altro diffidato. Al 39’ dall’altra parte una girata di Padovan a centro area (assist di Liviero) mette in difficoltà il portiere toscano. Squadre allungatissime negli ultimi minuti del primo tempo, con tanti rischi, soprattutto quello al 46’ quando un tiro di Pertica costringe Angeletti ad una parata non proprio banale.

La ripresa. Entra Cerretti per Lia, acciaccato e pure ammonito. Dopo pochi minuti escono pure un anonimo Santoro e un nullo Belloni per dare spazio a Lombardone e De Feo. Al 16’ Romano rischia il patatrac: passaggio orizzontale per nessuno e contropiede della Pistoiese che però spreca la conclusione (alta) con Martina. Dall’altra parte Liviero mette in mezzo, però la conclusione di De Feo viene intercettata dalla difesa. C’è tanta paura di prendere gol da entrambe le parti e lo spettacolo ne risente alquanto. Al 23’ Padovan con una iniziativa personale si libera di un avversario, entra in area e lascia andare il suo sinistro, che però si infrange sulla traversa. Questa è l’occasione più grossa di tutta la partita, almeno fino alla rete beffarda della Pistoiese, che arriva al 26’. Calcio d’angolo, torre di testa e Suciu anticipa Liviero, mettendola dentro. Fontana evidentemente ravvisa anche una dormita di Rinaldi, che infatti poco dopo esce per lasciare il posto a De Sarlo. Esce pure Benedetti, ma perché si fa affibbiare il rosso diretto al 35’. Il sipario può scendere definitivamente al 40’: discesa sulla sinistra, palla in mezzo, paperella di Angeletti e Pinzauti la infila in rete per il 2-0. Punto esclamativo al 44’ ancora su calcio d’angolo, ancora con Pinzauti, stavolta di testa. Buonanotte, nonostante siamo ancora a metà pomeriggio. (p.z.)

Pistoiese – Imolese 3-0 (0-0)

Imolese (5-3-2): Angeletti; Lia (1’ s.t. Cerretti), Milani, Rinaldi (29’ s.t. De Sarlo), Vona, Liviero; Romano, Santoro (7’ s.t. Lombardi A.), Benedetti; Padovan, Belloni (7’ s.t. De Feo). All. Fontana.

Gol: 26’ s.t. Suciu (P), 40’ s.t. Pinzauti (P), 44’ s.t. Pinzauti (P).

Ammoniti Imolese: Benedetti, Lia.

Espulso: al 35’ s.t. Benedetti (I).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast