Cronaca

Castellano arrestato per spaccio, in auto aveva due chili e mezzo di hashish

Castellano arrestato per spaccio, in auto aveva due chili e mezzo di hashish

Non si era accorto che la polizia di Bologna lo stavano tenendo d’occhio e pedinando da tempo, ritenendo che avesse un ruolo di prim’ordine nell’organizzazione dello spaccio di droga nel capoluogo. E martedì sera un castellano di 47 anni, con precedenti penali specifici, è caduto in trappola. Quando gli agenti lo hanno visto uscire dalla sua abitazione sul Sillaro e salire in automobile per dirigersi verso Bologna, l”hanno seguito.

Arrivato in tangenziale, e accortosi probabilmente di essere pedinato, l’uomo ha azzardato alcune manovre molto pericolose per cercare di seminarli, ottenendo però come unico risultato quello di essere bloccato dalla pattuglia.

E” risultato essere in possesso di due chilogrammi e mezzo di hashish e di 1,13 grammi di cocaina, del valore complessivo di circa 15.000 euro, nascosti in una busta. E” stato così arrestato per detenzione a scopo di spaccio di stupefacenti. L’uomo si trova nel carcere della Dozza di Bologna, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. (r.cr.)

Immagine di repertorio

1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast