Cronaca

Cyberbullismo: gli studenti di Imola hanno incontrato l’attore Simone Riccioni

Cyberbullismo: gli studenti di Imola hanno incontrato l’attore Simone Riccioni

Si è svolto ieri mattina al Teatro dell’Osservanza gremito l’incontro di conclusione del percorso formativo “Insieme nella rete” fra gli studenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado di Imola con Simone Riccioni, protagonista del film “Tiro libero”, che racconta la storia di un ragazzo condannato a svolgere per tre mesi un’attività sociale in un centro di riabilitazione per persone con disabilità e ad allenare una squadra di giocatori di basket in carrozzina.

«Il messaggio di questa bellissima giornata e che sale dalla voce dei ragazzi e delle ragazze coinvolti è che il bullismo è un problema che tutti insieme possiamo superare, possiamo sconfiggere – commenta Fabrizio Castellari, vicesindaco con delega alla Scuola –. Misurare le parole, i gesti e i comportamenti, promuovere amicizia e rispetto verso tutti e il bene anziché il conflitto: questa è la strada comune e condivisa. In un tempo in cui il cyberbullismo investe i social e rende i ragazzi e le ragazze più vulnerabili, questo progetto “Insieme nella rete”, giunto alla sua decima edizione, continua a tenere unita la comunità scolastica su grandi temi e sfide inedite. Ogni volta che dalla scuola si posa un mattone per la promozione di valori sani non è solo la comunità scolastica a crescere, ma questo va a beneficio di tutta la città, quella di oggi e quella di domani». (lu.ba.)

Nella fotografia del Comune di Imola, l”incontro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook