Politica

La madre gli nega i soldi per le sigarette e lui l'aggredisce, arrestato 50enne

La madre gli nega i soldi per le sigarette e lui l'aggredisce, arrestato 50enne

Dopo l’ennesima lite scaturita da una richiesta di denaro per comprare le sigarette, ha aggredito la madre e l’ha ferita alle braccia. La donna ha chiesto aiuto ai carabinieri della centrale operativa di Imola che hanno allertato i colleghi della tenenza di Medicina. I militari hanno arrestato il figlio, un 50enne, per il reato di maltrattamenti in famiglia.

L’episodio accaduto sabato pomeriggio attorno alle 18.30 ed è stato l’ultimo di una fin troppo lunga serie. A gennaio l’uomo si era già reso responsabile di un fatto analogo, per cui era stato denunciato in stato di libertà. «Dopo tale episodio il 50enne, disoccupato, era andato a vivere in una struttura recettiva, sino a quando però non era stato più in grado di pagare il conto, avendo speso tutti i soldi ricevuti dalla famiglia per i suoi vizi – spiegano dal comando imolese –. La madre ha così deciso di riaccoglierlo in casa, nella speranza di un suo cambiamento, che purtroppo non vi è stato. Solo qualche giorno fa il 50enne era stato sorpreso dai carabinieri, ubriaco al volante della sua auto e denunciato per guida in stato di ebrezza».

La donna, lievemente ferita alle braccia, è stata medicata dai sanitari del 118 che l’hanno giudicata guaribile in un paio di giorni. Il figlio è in carcere carcere su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna. (r.cr)

Foto d”archivio fornita dai carabinieri

Medicina

1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook