Cronaca

Oggi torna in città la Madonna del Piratello per la tradizionale settimana di Rogazioni in duomo

Oggi torna in città la Madonna del Piratello per la tradizionale settimana di Rogazioni in duomo

Si svolgeranno da oggi, domenica 22, a domenica 29 maggio, nella cattedrale di San Cassiano, le Rogazioni in onore della Madonna del Piratello. Il tema di quest’anno è «Maria, regina della pace-Per una Chiesa tutta ministeriale». Nella giornata inaugurale l’immagine sacra sarà portata alle 19.45 in forma privata all’ospedale nuovo di Imola per un momento di preghiera e successivamente, alle 20, alla chiesa di Croce Coperta, da dove alle 20.45 partirà la processione per l’ingresso solenne in San Cassiano.

Il programma prevede poi, come da tradizione, un intenso programma di messe e funzioni. Dal lunedì al mercoledì sono previste anche quattro processioni per le vie della città, tre serali (con partenza alle 20.15) e una mattutina, il martedì, con partenza alle 8.45. Le giornate successive saranno invece dedicate a diversi temi: il giovedì è la giornata sacerdotale, il venerdì la giornata penitenziale (con invito al digiuno), il sabato la giornata dedicata alla famiglia, con la classica fiorita dei bambini alle 16. La domenica, infine, dopo il solenne pontificale del vescovo Giovanni Mosciatti, in agenda alle 16, partirà la processione che riporterà la Beata Vergine del Piratello nel suo santuario, non prima della benedizione alla città e alla diocesi in piazza Matteotti.

Da segnalare che, nel chiostro del palazzo vescovile in piazza Duomo, sarà allestita la pesca di beneficenza curata dal Centro missionario. L’accompagnamento musicale delle processioni sarà affidato alla Banda musicale Città di Imola, mentre le funzioni in cattedrale saranno animate dalla Cappella musicale “Perosi” per i momenti solenni, dalle corali parrocchiali per quanto riguarda le celebrazioni delle ore 18. (r.c.)

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook