Sport

Virtus in serie B: «Bravi tutti, soprattutto in difesa»

Virtus in serie B: «Bravi tutti, soprattutto in difesa»

Non contano più nulla gli anni di delusioni. Stavolta conta solo il presente. E il presente dice che la Virtus è tornata in serie B. La categoria mancava dal lontano 2005 e la squadra di Regazzi ha dovuto sudare fino alla fine per ritrovarla. Non conta essere più forti degli altri, conta dimostrarlo, anche solo facendo un canestro in più.

I primi due quarti sono sembrati un incubo. Anzi, la prosecuzione di un incubo, iniziato giovedì a Ferrara. Ma poi, dopo la pausa lunga, la squadra ha avuto un clic. Uno scatto. Più coraggio nel cercare i tiri, senza più nascondersi, qualche canestro che ha sbloccato le menti annebbiate, forse anche dalla paura. Avevano iniziato male Seskus e Diminic, ma hanno finito in crescendo. Era a rischio Galassi e alla fine è risultato importantissimo.

«Tutti bravi – ha sottolineato il coach alla fine – . Il nostro merito è quello di non esserci mai disuniti in difesa, infatti anche a Ferrara abbiamo giocato malissimo, ma anche gli avversari, pur vincendo, non hanno segnato tanto. Stasera uguale, nelle difficoltà abbiamo tenuto botta dietro».

Non resta che fare i complimenti, soprattutto ai due stranieri che difficilmente rivedremo a queste latitudini e che difficilmente verranno dimenticati. Anche se quella giallonera era la squadra di gran lunga più forte di tutte, i campionati sono sempre da vincere. E per Regazzi questa è la settima volta. (r.s.)

Virtus – Ferrara 64-57 (11-18, 30-36, 45-42)

Imola: Nucci 7, Galassi 7, Castelli ne, Aglio 10, Bravi 2, Magagnoli 10, Ranocchi 2, Diminic 9, Seskus 17, Savino ne, Biavati ne. All. Regazzi.

Ferrara: Tognon 2, Costanzelli 11, Cattani 1, Cortesi 18, Serravalli 12, Fabbri 2, Ciaroni ne, Verrigni 7, Egidi ne, Marzo ne, Agusto 4, Bianchi ne. All. Furlani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook