Cronaca

Stefania Pellegrini e Marcello Ravveduto a Casale Cineforum: “La mafia non è cambiata, il pericolo è la zona grigia”

Stefania Pellegrini e Marcello Ravveduto a Casale Cineforum: “La mafia non è cambiata, il pericolo è la zona grigia”

Stefania Pellegrini, titolare del corso Mafie e antimafia dell’Università di Bologna e direttrice del master in Gestione e riutilizzo dei beni sequestrati e confiscati questa sera sarà a Casalfiumanese insieme al docente di digital public history Marcello Ravveduto per l’incontro che accompagna la proiezione del documentario di Franco Maresco «La mafia non è più quella di una volta», all’interno della rassegna «Casale Cineforum» (dalle ore 20.15).

Intervistata da Sabato Sera, Pellegrini ha spiegato che: “In realtà la mafia non è cambiata e il rischio è accorgersene quando è troppo tardi”. “Ma il vero pericolo è la zona grigia attorno agli affari, oggi determinante”. E ha aggiunto: “La mafia ha già messo le mani sui fondi del Pnrr,  in Romagna nel caporalato”. “Il territorio imolese è ricco, difficile pensare che sia estraneo al fenomeno”. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook