Cronaca

Stop al prelievo di acqua dai fiumi Santerno e Sillaro, gli aggiornamenti ogni martedì sul sito www.arpae.it

Stop al prelievo di acqua dai fiumi Santerno e Sillaro, gli aggiornamenti ogni martedì sul sito www.arpae.it

Semaforo rosso al prelievo di acqua dai fiumi Santerno e Sillaro. Le ordinanze che regolamentano gli attingimenti sono state sostituite da una pagina web sul sito www.arpae.it, che ogni martedì alle ore 19 aggiorna l’utenza sullo stato idrologico dei fiumi in Emilia Romagna e sui conseguenti divieti di prelievo, un sistema introdotto in via sperimentale nel 2021 e che quest’anno è diventato pienamente operativo. I bacini idrici risultano colorati di verde, giallo o rosso a seconda del superamento o meno del livello minimo vitale del corso d’acqua.

«In riferimento ai bacini relativi al torrente Sillaro – spiega  Donatella Bandoli, responsabile del servizio Gestione demanio idrico di Arpae – la transizione di colore dal giallo al rosso è iniziata il 21 giugno scorso. Al 12 luglio tutti i bacini del Sillaro risultavano rossi. Per quanto riguarda il Santerno, alcuni bacini son diventati rossi il 12 luglio. Allo stato attuale, la colorazione dominante rimane rossa, a meno di alcuni bacini situati nella parte alta del Santerno che risultano gialli». Quando non può essere effettuato alcun prelievo devono essere rimosse dal corpo idrico anche le opere mobili per il prelievo della risorsa. Le violazioni alle disposizioni sono punite con una sanzione amministrativa. (lo.mi.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook