Sport

Escursioni e montagna, Mainetti (Cai Imola): “Preparazione e consapevolezza per evitare incidenti'

Escursioni e montagna, Mainetti (Cai Imola): “Preparazione e consapevolezza per evitare incidenti'

Le escursioni in montagna sono una delle attività più belle da fare in questo periodo dell’anno ma incidenti e disavventure stanno diventando sempre più frequenti. “La frequentazione delle nostre montagne sta crescendo in maniera esponenziale e inoltre l’emergenza climatica ha aggiunto ulteriori elementi cui prestare la massima attenzione quando si decide di affrontare un’escursione” conferma il presidente del Cai imolese Paolo Mainetti.

Così la sezione di Imola del Club Alpino Italiano rilancia con una nota le regole base per evitare inconvenienti.

«Raccomando a tutti di pianificare preventivamente il percorso, scegliere gli itinerari tenendo conto della propria preparazione tecnica e della propria condizione psico-fisica. Inoltre consultare sempre i bollettini meteo prima di partire – sintetizza Mainetti -. Altro aspetto importante è, se possibile, non andare in escursione da soli e comunque comunicare a familiari e amici l’itinerario che si è scelto. Occorre vestirsi in modo adeguato ed avere con sé attrezzatura idonea, in caso di imprevisti come difficoltà elevate, pericoli ambientali, maltempo e altro, occorre essere consapevoli che di fronte alla natura siamo vulnerabili e se necessario dobbiamo avere il coraggio di saper rinunciare. Chi si trovasse in difficoltà non deve farsi prendere dal panico, ma mettersi in posizione di sicurezza, chiamare il 118 richiedendo espressamente che sia allertato il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e attendere i soccorsi». (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook