Cronaca

Omicidio a Castel del Rio, il Comune attiva uno Sportello psicologico gratuito per ragazzi e adulti

Omicidio a Castel del Rio, il Comune attiva uno Sportello psicologico gratuito per ragazzi e adulti

Uno Sportello di ascolto e sostegno psicologico gratuito per i ragazzi e gli adulti residenti a Castel del Rio. L”ha attivato per il mese di agosto il Comune di Castel del Rio, in collaborazione con l”Asp del Circondario imolese.

Quanto accaduto la notte tra il 15 e il 16 luglio scorso, l”uccisione di Fabio Cappai, 23 anni, da parte di un sedicenne, ha sconvolto il piccolo paese alidosiano. Il sindaco Alberto Baldazzi ha fatto appello alla “coesione” della comunità, ma un aiuto alle volte è necessario. Da qui l”idea dello Sportello (aperto a tutti i residenti dagli 11 anni in su), per accedere occorre conconrdare telefonicamente l”appuntamento con la psicologa Arianna Pagani al numero 3467211858. I minorenni potranno usufruire del servizio previa consegna, in sede di colloquio, del consenso informato firmato dagli esercenti la responsabilità genitoriale, che si trova qui allegato.

Il colloquio, da soli o in piccoli gruppi, è volontario e gratuito. La psicologa riceverà presso gli uffici comunali, al primo piano di Palazzo Alidosi, nella saletta a destra prima di accedere al corridoio d”ingresso degli uffici.

“Il clima è migliorato e i posti si sono rianimati come prima – conclude Baldazzi -, ma abbiamo comunque pensato fosse la cosa migliore procedere con uno sportello per colloqui individuali. Poi valuteremo la riaccensione dei centri giovanili di aggregazione comunali”. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook