Cronaca

Coronavirus, scende a 5 giorni il periodo di isolamento dei positivi

Coronavirus, scende a 5 giorni il periodo di isolamento dei positivi

Scende a 5 giorni il periodo di isolamento per i positivi. Una notizia attesa da tempo alla luce della minor gravità dimostrata dalle nuove varianti del virus Sars-Cov2 e resa operativa dal ministero della Salute con la circolare numero 37615 emessa ieri, 31 agosto, che aggiorna le misure di isolamento per persone risultate positive ad un test molecolare o antigenico.

Lo rende noto l”Ausl di Imola che dettaglia le novità: “In caso di completa assenza di sintomi l’isolamento potrà durare 5 giorni purché dal quinto giorno venga effettuato un test, antigenico o molecolare, che risulti negativo; in caso di sintomi l’isolamento potrà durare 5 giorni purché negli ultimi 2 giorni non vi siano più sintomi e al termine dell’isolamento venga effettuato un test, antigenico o molecolare, che risulti negativo”.

Nel caso i sintomi siano assenti ma la positività al tempone persista, “l’isolamento potrà essere interrotto al termine del 14° giorno successivo al primo tampone positivo, a prescindere dall’effettuazione del test” precisano sempre dall”Azienda sanitaria.

Per quanto riguarda i contatti stretti di un caso confermato restano valide le indicazioni riportate nella circolare del 30 marzo scorso: autosorveglianza e obbligo di mascherina Ffp2 al chiuso o in presenza di assembramenti fino al decimo giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto. (r.cr.)

LA CIRCOLARE DEL MINISTERO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook