Cronaca

Energia, sanità e scuola: è un voto per scegliere

Energia, sanità e scuola: è un voto per scegliere

Domenica 25 settembre si vota, ma il giorno dopo i problemi non spariscono. Il Governo, qualunque sia la sua composizione, dovrà affrontarli in una situazione economica e sociale complessa, che sta cambiando il mondo, non solo l’Italia. Il Pnrr ha consegnato al nostro Paese risorse mai viste in cambio di riforme. Sanità, autonomia energetica, scuola, riforme costituzionali, concetto di democrazia e diritti sono gli argomenti su cui siamo chiamati a scegliere il nostro futuro con il voto. L’esempio dell’Emilia Romagna. (r.cr.)

Approfondimenti e guida utile su «sabato sera» del 22 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook