Sport

Ozzano cede solo nel finale, troppe le palle perse

Ozzano cede solo nel finale, troppe le palle perse

L’anticipo di gran lusso a Ozzano ha visto la vittoria della corazzata Rieti, sofferente fino alla fine del terzo quarto e poi sprintante nell’ultimo parziale. In realtà i laziali erano andati sul +10 in avvio sul 2-12 per poi ritrovarsi sotto della stessa misura a poco dalla sirena lunga sul 39-29. A quel punto i ragazzi di Loperfido hanno tenuto duro, vedendo però assottigliarsi il margine fino all’80 pari all’ultimo minuto. Tripla di Chinellato, palla persa e tecnico a Klyuchnyk. Libero di Spanghero, fallo subito e altri due personali dello stesso, che chiudevano il discorso, con altri due liberi di Contento a mettere il sigillo. Chiappelli e Folli sugli scudi, ottime le percentuali al tiro, ma le 20 perse contro le sole 3 recuperate fanno pensare. (r.s.)

Sinermatic – Sebastiani 82-88 (19-20, 27-20, 21-22, 15-26)

Ozzano: Folli 20 (7/9, 2/5), Klyuchnyk 17 (6/10, 1/3), Chiappelli 12 (3/3, 1/3), Barattini 10 (1/2, 2/4), Bonfiglio 8 (1/1, 2/5), Lasagni 6 (0/0, 2/4), Felici 5 (2/2, 0/0), Buscaroli 2 (1/4, 0/0), Balducci 2 (0/0, 0/2).

Rieti: Contento 21 (3/4, 3/8), Chinellato 20 (2/3, 5/7), Spanghero 16 (4/8, 1/4), Mastrangelo 8 (2/5, 1/4), Piazza 7 (2/4, 1/4), Paesano 6 (1/5, 0/1), Ceparano 6 (0/2, 2/3), Matrone 4 (2/4, 0/0), Piccin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook