Cronaca

Caro bollette, il Comune di Castel San Pietro: «Modificate le ore di accensione dei lampioni»

Caro bollette, il Comune di Castel San Pietro: «Modificate le ore di accensione dei lampioni»

Dopo la decisione di Ozzano di spegnere i lampioni di notte, anche il Comune di Castel San Pietro, durante la seduta del Consiglio comunale di ieri sera, ha illustrato il piano per la riduzione dei consumi energetici dell’illuminazione pubblica messo a punto dall’Amministrazione in collaborazione con Solaris, la società pubblica alla quale è affidato il servizio.

«Prevista una modifica ai tempi di accensione e spegnimento con un ritardo di 20 minuti all’accensione serale e un anticipo di 20 minuti allo spegnimento mattutino – precisa il vicesindaco Bondi -. Inoltre, spegnimento alle ore 23 dei lampioni lato pedonale di via Scania e spegnimento alternato dalle 23 di circa 350 punti luce. Questa soluzione consiste nell’accelerare la transizione verso il “tutto led”». (r.cr.)

Foto dalla Città metropolitana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RER25Novembre

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook