Sport

Pallamano: il Romagna è salvo, Rubiera estromesso dal campionato

Pallamano: il Romagna è salvo, Rubiera estromesso dal campionato

Può succedere solo nella pallamano. Il Romagna si scopre salvo in serie A in una serata di fine novembre, dopo avere sprecato due belle occasioni per migliorare la situazione con le proprie forze. Ultimo in classifica ma salvo.

Tutto questo perché il Giudice Sportivo ha deciso di estromettere il Rubiera dal campionato e quindi di non disputare i play-out retrocessione. La decisione è nata dalla partita di sabato scorso a Siracusa, dove gli emiliani hanno smesso di giocare a pochi minuti dal termine ritenendo il parquet siciliano troppo scivoloso e dunque pericoloso. Si aspettavano una multa, qualche punto di penalizzazione, ma non certo una decisione così drastica.

Ecco il comunicato ufficiale: “A seguito della decisione assunta dal Giudice Sportivo Nazionale nella giornata di lunedì, che ha comportato l’esclusione della società Secchia Rubiera dal campionato di Serie A Gold, il recupero originariamente in programma per il prossimo 23 novembre contro Conversano non avrà luogo. La decisione, relativa alla partita tra Teamnetwork Albatro e Secchia Rubiera del 19 novembre scorso, è giunta dopo l’abbandono del campo, avvenuto al 46’50’’ della ripresa, da parte del club emiliano. Sono annullate tutte le partite già disputate in Serie A Gold dalla formazione rubierese, la cui collocazione all’ultimo posto della graduatoria non comporterà la disputa dei play-out retrocessione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RER25Novembre

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook