Cronaca

Alluvione: i carabinieri aumentano la vigilanza contro gli sciacalli a Spazzate e Sant’Antonio

Alluvione: i carabinieri aumentano la vigilanza contro gli sciacalli a Spazzate e Sant’Antonio

“Ci stiamo concentrando nelle zone di Spazzate Sassatelli e Sant’Antonio, cioè dove la case sono asciutte ma non ancora abitate o dove c’è dell’acqua ma le persone sono evacuate. Sono queste le situazioni più a rischio per episodi di sciacallaggio”. I carabinieri della Compagnia di Imola stanno vigilando 24h al giorno e per ora nel circondario non sono stati segnalati episodi di furti, come avvenuto invece a Conselice o Faenza. “Invitiamo a prestare massima attenzione a chiunque venga a bussare alle abitazioni presentandosi come tecnici  hera, enel o persino poliziotti e attenzione anche alle raccolte fondi anomale che non vengono dai canali istituzionali possono nascondere delle truffe” avvertono i miliari.  

“Ma il nostro compito è anche quello di far rispettare le ordinanze ad esempio se non si può ancora rientrare dopo un’evacuazione”. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERAiuto

SCARICA L’APP GRATUITA DI SABATO SERA

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook