Posts by tag: Andrea Costa

Sport 7 Ottobre 2018

Basket A2, Le Naturelle vince la prima contro il passato Cavina

Una vittoria apre la nuova stagione e soprattutto chiude i conti con un recente passato positivo ma che va superato in fretta. Questo è forse il valore aggiunto più grande per l”Andrea Costa che batte Udine 78-71, ma se si legge il risultato come la vittoria del nuovo coach Di Paolantonio il coach della scorsa stagione Cavina. Il calendario ha confezionato questo rompicapo che La Naturelle ha risolto grazie ad un terzo quarto importante dopo aver patito nella prima metà di partita. Le zampate di Simioni e Rossi sono state gli appoggi che hanno dato a Imola la possibilità di rimanere in scia a Udine che giocava più ordinata i primi 20”. Il primo vantaggio di Imola arriva al 23” con Fultz che per due volte consecutive rimette avanti La Naturelle. E” l”inizio di un crescendo che vede nelle bombe di Magrini e Montanari il carburante giusto per far decollare Imola che si ritrova a +10 grazie anche a Bowers. Gli Usa di Imola si ritrovano e anche Bj Raymond ritrova il giusto ritmo per firmare il +12 (76-64) a 2 minuti dalla fine. Udine non demorde ma serve a poco l”ultima fiammata friulana. Il campionato di Di Paolantonio è cominciato scacciando il fantasma del suo predecessore Cavina.

Le Naturelle Imola – Udine 78-71 (16-21, 21-19, 24-13, 17-18)

Imola: Raymond 18 (5/7, 2/6), Rossi 14 (6/8), Simioni 11 (5/7, 0/1), Magrini 10 (2/3 da tre), Bowers 9 (4/9, 0/2), Fultz 8 (1/3, 2/4), Crow 4 (1/4, 0/5), Montanari 4 (0/1, 1/2). N.e. Calabrese, Ndaw, Wiltshire. All. Di Paolantonio.

Tiri liberi: 13 / 20 – Rimbalzi: 32 3 + 29 (B.j. Raymond 8) – Assist: 14 (Robert Fultz 6)

Udine: Mortellaro 17 (7/7), Powell 14 (2/5, 2/3), Simpson 13 (6/11, 0/4), Cortese 9 (3/5, 1/6), Penna 7 (2/6, 1/4), Nikolic 7 (2/2, 1/1), Spanghero 3 (1/4 da tre), Pellegrino 1 (0/3, 0/1), Pinton (0/2 da tre). N.e. Genovese. All. Cavina

Tiri liberi: 9 / 15 – Rimbalzi: 35 7 + 28 (Trevis Simpson 9) – Assist: 15 (Marshawn Powell 4)

Nella foto: Bowers (Isolapress)

Basket A2, Le Naturelle vince la prima contro il passato Cavina
Sport 28 Settembre 2018

Basket A2, Le Naturelle Imola è sempre più… Informatica

Dopo il recente accordo con Curti Spa (leggi qui) Le Naturelle Imola Basket ha rinnovato anche per la stagione 2018/2019 la partnership con lo sponsor Imola Informatica, azienda di consulenza e stil transfer rivolta al mondo dell”Informazione & Communication Technology capace di portare in Italia e all’estero il nome della città da più di trent’anni. Imola Informatica sarà così sponsor nel settore giovanile e partner di maglia della prima squadra.

r.s.

Nella foto: il coach biancorosso Di Paolantonio

Basket A2, Le Naturelle Imola è sempre più… Informatica
Sport 26 Agosto 2018

Basket A2, il coach dell'Andrea Costa Di Paolantonio è soddisfatto: «Il miglior roster possibile, esperto e motivato»

Ai primi di giugno Emanuele Di Paolantonio diventò allenatore dell’Andrea Costa. Dopo essersela costruita e plasmata in una quarantina di giorni di mercato, adesso il tecnico abruzzese comincia ad allenare la sua creatura che poi, tra poco più di un mese, porterà sul campo per giocarsi la salvezza. Non è stato un lavoro facile e l’assemblaggio della nuova Andrea Costa (cambiata per otto decimi) è terminato con esiti che sulla carta sembrano più lusinghieri del previsto.

Meglio di così non si poteva fare?

«Siamo molto contenti del lavoro svolto, anche se questo vale fino ad un certo punto, in attesa delle risposte del campo. Questo è il miglior roster possibile per centrare i nostri obiettivi e, anche se sappiamo che sarà una stagione complicata e lunga, abbiamo le potenzialità per fare bene. Quando ho parlato ad ognuno dei giocatori firmati, in loro ho visto ambizione e grandi motivazioni e questo alla fine può fare la differenza».

L’età media elevata di questo gruppo è una virtù o un difetto?

«L’abbiamo costruito pensando che sia un pregio, perché dovendo affrontare una stagione così impegnativa, può ridurre i tempi di comprensione. La coppia «Usa» uno dei vostri punti di forza? Me lo auguro. Abbiamo scelto due giocatori di grandissimo spessore, che si conoscono e stimano e che hanno subito manifestato entusiasmo nel ritrovarsi, abbracciando il nostro progetto».

Sulla carta sembrano esserci squadre più deboli di voi.

«La salvezza è il nostro unico obiettivo e solo a fine aprile sapremo se l’avremo centrata. Oggi penso solamente al 7 ottobre con l’esordio in campionato. Sarà un torneo dove quattro o cinque squadre (Udine, Treviso, Bologna, Verona e forse anche Forlì o Ravenna) si giocheranno la promozione diretta e le prime piazze play-off. Poi vedo un gruppo molto livellato, dove tutti si sono attrezzati. Partire bene sarebbe importante, ma siamo consapevoli che all’inizio sarà dura, dovendo affrontare tre delle favorite nelle prime quattro giornate».

p.p.

L”articolo completo su «sabato sera» del 23 agosto.

Nella foto (Isolapress): la nuova Andrea Costa il giorno del raduno

Basket A2, il coach dell'Andrea Costa Di Paolantonio è soddisfatto: «Il miglior roster possibile,  esperto e motivato»
Sport 8 Agosto 2018

Basket A2, l’Andrea Costa giocherà solo due gare casalinghe lontane dal Ruggi

Durante l’incontro tra l’ad dell’Andrea Costa Gian Piero Domenicali ed una delegazione di supporters, rappresentanti del tifo organizzato biancorosso, oltre ad aver discusso sulla situazione economico-finanziaria della società e della costruzione della squadra, si è affrontato il tema della possibilità di giocare alcune partite della stagione 2018-2019 al palaCattani di Faenza, a causa della nota inadeguatezza del palaRuggi ad ospitare squadre ospiti con un grande seguito di tifosi come, ad esempio, Fortitudo Bologna, Forlì, Treviso, Cento e Ravenna.

Al termine, quindi, la società biancorossa si è impegnata a giocare a Faenza solamente due partite, ovvero quelle a rischio in termini di sicurezza. Si tratta della sfida di domenica 6 gennaio contro Forlì e del match di domenica 20 gennaio contro la Fortitudo Bologna.

Gli altri derby, invece, contro Ferrara, Ravenna e Cento, saranno giocati regolarmente al palaRuggi, ma sarà previsto un aumento del costo dei biglietti in ogni settore.

r.s.

Nella foto (dalla pagina facebook dell’Andrea Costa): il palaCattani di Faenza

Basket A2, l’Andrea Costa giocherà solo due gare casalinghe lontane dal Ruggi
Sport 4 Agosto 2018

Basket A2, l'Andrea Costa chiude il mercato con il botto e ingaggia Benjamin Raymond

L’Andrea Costa Imola Basket chiude il mercato in grande stile e ufficializza l”americano Benjamin Raymond che firma così un contratto per le prossime due stagioni, con opzione di uscita al termine del primo anno.

Raymond, ala grande classe 1987, è originario di Boston e prodotto della Xavier University (Cincinnati, Ohio) e nella scorsa stagione ha vestito la maglia di Latina, nel girone Ovest di Serie A2, risultando essere uno dei più produttivi atleti dell’intera categoria (terzo in classifica marcatori ad Ovest), con addirittura 21.2 punti e 7.9 rimbalzi di media a partita. Inoltre vanta esperienze anche in Argentina, Belgio, Cipro e Slovenia, ma dal 2014 è in pianta stabile in Italia: nel 2014/2015 a Biella, poi due anni a Ferentino (nel 2016 insieme al connazionale e attuale compagno di squadra a Imola Tim Bowers), prima di passare come detto a Latina. 

Raymond, per via di impegni familiari, giungerà a Imola il 27 agosto, quando si unirà ai suoi nuovi compagni. «C”è grande soddisfazione per la firma di Benjamin – ha commentato coach Di Paolantonio -.È un giocatore che conosce molto bene il nostro campionato, ed è un “4” in grado di giocare sia vicino a canestro sia fronte, potendo attaccare dal palleggio o colpire con il suo ottimo tiro da 3. Fin dall”inizio ha mostrato grande entusiasmo nello sposare il nostro progetto, anche per la possibilità di poter giocare in un club organizzato e storico come l”Andrea Costa, e non da ultimo avendo la chance di far parte di una squadra esperta con in più un suo vecchio amico come Tim Bowers».

r.s.

Nella foto (dalla pagina facebook dell”Andrea Costa): l”annuncio dell”acquisto di Benjamin Raymond

Imola

Basket A2, l'Andrea Costa chiude il mercato con il botto e ingaggia Benjamin Raymond
Sport 25 Luglio 2018

Basket serie B, svelato il calendario della Sinermatic Ozzano. Il via il 7 ottobre a Crema

Il primo campionato di B nella storia dei Flying Balls, quest”anno targati Sinermatic, partirà domenica 7 ottobre (ore 18) da Crema. La stagione regolare terminerà sabato 20 aprile e saranno due i turni infrasettimanali: giovedì 25 ottobre (in trasferta) e giovedì 31 gennaio (in casa) sempre contro Orzinuovi, squadra del tecnico castellano Stefano Salieri.

L”unico weekend di riposo sarà il primo fine settimana di marzo, mentre si giocherà anche durante le festività con partite in programma il 23 (a Olginate) e il 29 dicembre (in casa contro Cesena), oltre al 6 gennaio quando i biancorossi chiuderanno il girone d”andata a San Vendemiano. 

Già detto della sfida contro Cesena, gli altri derby per Ozzano saranno nell”ordine contro Lugo (2° giornata), Faenza (11° giornata) e Reggio Emilia (12° giornata).

r.s.

Nella foto (dalla pagina facebook dei New Flying Balls): l”esultanza di Gigi Dordei durante la festa promozione

Basket serie B, svelato il calendario della Sinermatic Ozzano. Il via il 7 ottobre a Crema
Sport 25 Luglio 2018

Basket A2, ufficiale il calendario dell'Andrea Costa. L'esordio il 7 ottobre al Ruggi contro Udine

Partirà domenica 7 ottobre (ore 18) la nuova stagione dell”Andrea Costa con la squadra di coach Paolantonio che sfiderà, al palaRuggi, Udine. Il campionato terminerà sabato 20 aprile e saranno soltanto due i turni infrasettimanali: mercoledì 24 ottobre (in casa) e mercoledì 30 gennaio (in trasferta) sempre contro Verona.

Il weekend del 2 e 3 marzo ci sarà la pausa per la Coppa Italia, mentre si giocherà anche durante le festività con partite in programma il 23 e il 30 dicembre, oltre al 6 gennaio quando i biancorossi chiuderanno il girone d”andata contro Forlì. Dopo la prima al Ruggi, Prato e compagni avranno il 14 ottobre subito il derby in casa della Fortitudo, mentre il 21 saranno ancora impegnati a domicilio, questa volta a Piacenza. Il 18 novembre (8° giornata) la trasferta più lunga sul campo del Cagliari.

Già detto di Forlì e Fortitudo, le altre sfide sentite per l”Andrea Costa saranno nell”ordine contro Ferrara (6° giornata), Ravenna (7° giornata) e Cento (13° giornata). Il 25 novembre (9° giornata), invece, al palaRuggi arriverà Roseto, ex squadra dell”attuale tecnico Emanuele Di Paolantonio.

r.s.

Nella foto: tifosi della curva biancorossa

Basket A2, ufficiale il calendario dell'Andrea Costa. L'esordio il 7 ottobre al Ruggi contro Udine
Sport 24 Luglio 2018

Basket A2, nel girone «Est» l'Andrea Costa percorrerà oltre 200 km di media a trasferta

Dopo l”ufficializzazione delle squadre che in questa stagione faranno compagnia all”Andrea Costa nel girone «Est» di A2, calcolatrice alla mano si può tranquillamente vedere quanti km, la squadra di coach Di Paolantonio, percorrerà di media a trasferta.

L”unica sorpresa riguarda l”inserimento dei sardi del Cagliari, al posto di Bergamo, ma poi ci sono le venete Treviso, Udine e Verona, la lombarda Mantova, le marchigiane Jesi e Montegranaro e l”abruzzese Roseto. Le altre sono tutte formazioni emiliano romagnole come Fortitudo Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì, Ucc Piacenza e le neopromosse Bakery Piacenza e Cento. 

Per colpa, quindi, dell’inserimento cagliaritano la media delle trasferte biancorosse si allunga a 202,3 km, altrimenti sarebbe stata solo di 167,9. Un numero certamente da record.

r.s.

Nella foto: il palaRuggi, vero fortino dell”Andrea Costa nella passata stagione

Basket A2, nel girone «Est» l'Andrea Costa percorrerà oltre 200 km di media a trasferta
Sport 18 Luglio 2018

Basket A2, la guardia americana Timothy Bowers è un nuovo giocatore dell'Andrea Costa

L’Andrea Costa Imola piazza un altro colpo di mercato in entrata e ingaggia, con un accordo annuale, la guardia statunitense Timothy Bowers, nell”ultima stagione a Biella (girone Ovest di A2) dove ha chiuso con una media di 13.1 punti, 4.9 rimbalzi e 3.5 assist a partita su 33 match giocati.

«Tim», 36 anni e 188 cm di altezza, è originario di Milwaukee, nel Wisconsin, e ha iniziato la sua carriera al college di Mississippi State (NCAA), dove ha trascorso i suoi primi 4 anni da cestista, prima del debutto in D-League e WBA. Oltreoceano ha avuto esperienze in Israele con la maglia dell’Hapoel Gerusalemme, in Grecia con il Koroivos e in Italia a Caserta, Ferentino, Jesi e, infine, a Biella. «Siamo estremamente soddisfatti di aver trovato l’accordo con Bowers – ha ammesso coach Di Paolantonio – perché è il giocatore ideale nel ruolo in cui avevamo deciso di inserire uno dei due stranieri. E” in grado di coprire più ruoli, potendo giocare da guardia, da playmaker, e potendo marcare anche i numeri 3. Ha un bagaglio offensivo molto ampio: dal tiro da fuori, alla penetrazione, creando dal palleggio o usando il pick and roll, potendo attaccare persino spalle a canestro. Contribuirà in prima persona ad innalzare il livello qualitativo dei compagni, a prescindere dai suoi compiti sul parquet. Pertanto, possiamo affermare di aver messo a segno un vero e proprio colpo di mercato, considerando che lo stesso giocatore si è detto enormemente entusiasta di aver scelto Imola».

d.b.

Nella foto (dalla sua pagina facebook personale): Timothy «Tim» Bowers

Basket A2, la guardia americana Timothy Bowers è un nuovo giocatore dell'Andrea Costa
Sport 4 Luglio 2018

Basket A2, prosegue il matrimonio tra l'Andrea Costa e il capitano Patricio Prato

L”Andrea Costa, dopo l”approdo sulla panchina del nuovo tecnico Emanuele Di Paolantonio, ha cominciato a muoversi nel mercato tra conferme e nuovi arrivi. E” notizia di questa mattina che, accanto agli acquisti di Robert Fultz e Nicholas Crow e al rinnovo di Alessandro Simioni, c”è ancora spazio nel roster per il capitano Patricio Pato.

Il 38enne argentino vestirà, così, la canotta biancorossa numero 12 per la quinta stagione consecutiva, prolungando l”attuale contratto di un altro anno, ovvero fino al 2019 per la soddisfazione di Gian Piero Domenicali e del nuovo coach.

r.s.

Nella foto (dalla pagina facebook ufficiale dell”Andrea Costa): Patricio Prato

Basket A2, prosegue il matrimonio tra l'Andrea Costa e il capitano Patricio Prato

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast