Posts by tag: appuntamenti

Sport 13 Aprile 2018

Guida sportiva ai principali appuntamenti del fine settimana

Come ogni settimana torna la nostra guida sugli appuntamenti sportivi più importanti del weekend nel territorio.

Partiamo dal basket (A2) con l”Andrea Costa che si giocherà le ultime carte play-off, domenica 15 (ore 18) al Ruggi contro Montegranaro. In C Gold, ultimo turno di regular season e tutti in campo in contemporanea sabato 14 (palla a due alle 21). Sfide casalinghe per i Flying Ozzano e la Vsv Imola che sfideranno rispettivamente Bertinoro e Bologna Basket, mentre Castel Guelfo sarà impegnata in trasferta a Montecchio per assicurarsi la miglior posizione in griglia in vista dei play-off.

Nel calcio l”Imolese (serie D) giocherà in trasferta sull”insidioso campo sintetico della Pianese (ore 15). Tutte le altre categorie, invece, come sempre giocheranno alle 15.30. In Eccellenza, il Sanpaimola andrà a Faenza per proseguire il momento magico di forma, mentre in Promozione trasferte per Medifossa a Lavezzola, Valsanterno  a Conselice e Sesto Imolese a Ravarino. In Prima Categoria il calendario metterà di fronte Castenaso-Bubano, Libertas Castello-Bononia, Osteria GrandeFontanelice e Ozzanese-Trebbo. In Seconda, nel girone L, spazio a Amaranto Guelfo-Juvenilia, Pontevecchio-Tozzona, San Lazzaro-Castel del Rio e Sporting Guelfo-Real BorgoNel girone M, invece, i Fly Sant”Antonio riceveranno la Bevilacquese, mentre, nel P, il Mordano giocherà in casa contro il San Rocco. In Terza Categoria l”Ozzano Claterna attenderà la Lokomotiv e sarà in programma il derby Sporting Valsanterno-Stella AzzurraNel calcio femminile (serie B) l”Imolese sarà impegnata a San Marino. Infine nel futsal (serie A) Imola-Castello vorrà sfruttare il primo match-ball salvezza, sabato 14 (ore 18), alla Cavina contro Latina.

Domenica 15 (ore 18) nella pallavolo femminile (B2) la Clai Imola ospiterà Bologna nel derby in “famiglia” tra le sorelle Tesanovic, mentre nel rugby (serie C1) sentita sfida tra Imola e Castel San Pietro (fischio d”inizio alle 15.30). Chiudiamo con la pallamano (serie A) dove il Romagna, sabato 14 alle 21, giocherà la gara d”andata per gli spareggi salvezza alla Cavina contro Gaeta.

d.b.

Guida sportiva ai principali appuntamenti del fine settimana
Sport 6 Aprile 2018

Guida sportiva ai principali appuntamenti del fine settimana

Come ogni settimana torna la nostra guida sugli appuntamenti sportivi più importanti del weekend nel territorio.

Partiamo dal basket (A2) con l”Andrea Costa che proverà ad inseguire ancora il sogno play-off, domenica 8 (ore 18), a Treviso. In C Gold, stasera, alle 21, è in programma il derby tra Castel Guelfo e Vsv Imola, mentre i Flying Ozzano saranno impegnati domenica 8 (palla a due alle 18) sul campo di San Lazzaro.

Nel calcio l”Imolese (serie D) dopo la sconfitta decisiva di Rimini riceverà al Galli il Castelvetro (ore 15). Tutte le altre categorie, invece, giocheranno alle 15.30. In Eccellenza, il Sanpaimola attenderà il San Pietro in Vincoli in un decisivo spareggio salvezza, mentre in Promozione il già campione Medifossa festeggerà in casa contro il Ravarino. Gara tra le mura amiche anche per Valsanterno e Sesto Imolese rispettivamente contro Casalecchio e Molinella. In Prima Categoria il calendario metterà di fronte Atletico Castenaso-Osteria Grande, Bononia-Ozzanese, Bubano-San Benedetto, Fontanelice-Manzolino e Porretta-Libertas Castello. In Seconda, nel girone L, spazio a Amaranto Guelfo-San Lazzaro, Pallavicini-Juvenilia, Rainbow-Tozzona, Sala Bolognese-Castel del Rio e Sporting Guelfo-CorticellaNel girone M, invece, i Fly Sant”Antonio andranno a Bondeno, mentre, nel P, il Mordano giocherà in trasferta contro il Borgo Tuliero. In Terza Categoria l”Ozzano Claterna riceverà il Budrio, la Stella Azzurra andrà in casa del Villanova, mentre lo Sporting Valsanterno riposerà. Nel calcio femminile (serie B) l”Imolese dovrà vedersela tra le mura amiche con il Vittorio Veneto quarto in classifica. Dopo la sosta pasquale riparte anche Il futsal (serie A) con Imola-Castello che, sabato 7 (ore 18.30) farà visita a Montesilvano, fresca vincitrice delle final-eight di Coppa Italia.

Sabato 7 (ore 21) nella pallavolo femminile (B2) la Clai Imola viaggerà fino a Reggio Emilia, mentre nel rugby (serie C1) Castel San Pietro riposerà e Imola scenderà fino a Fano (fischio d”inizio alle 15.30).

d.b.

Guida sportiva ai principali appuntamenti del fine settimana
Cultura e Spettacoli 26 Marzo 2018

«Enjoy your town», a Imola un mese di arti performative

Un mese di arti performative. È il festival «Enjoy your town» che torna a Imola con la sua quarta edizione da domani, martedì 27 marzo, fino al 29 aprile. Organizzato precedentemente da Panta Rei, quest’anno passa il testimone al suo diretto erede, Opera Ets, e si concentrerà su via Selice interna (da dove inizia la strada, sulla via Emilia, al semaforo dall’ex macello).

Il via al festival si avrà il 27 marzo, Giornata internazionale del teatro, mentre la conclusione avverrà il 29 aprile, Giornata internazionale della danza. Tra queste due giornate si susseguiranno nei week end numerosi workshop, performance ed eventi sul tema. Il festival prende quest’anno ispirazione diretta, per ragionare come sempre sulla contemporaneità attraverso le arti performative, da un autore, Michel Houellebecq, che, nel suo testo Estensione del dominio della lotta, racconta il mondo di oggi dal punto di vista di un trentenne indifferente alla vita, estraneo persino a se stesso, in compagnia soltanto della propria solitudine, squallido controcanto di un’esistenza senza valori che vive analizzando con la chirurgica freddezza di un anatomopatologo: sesso e danaro sono le uniche voci ad aver diritto di spietato canto, dentro questo sfibrante concerto.

Il festival avrà un «focus particolare sull’infanzia, in particolare attraverso spettacoli e laboratori sulla creatività e il pensiero divergente – spiega il comunicato stampa dell’iniziativa -. Una rilettura continua dell’esistenza umana individuale e collettiva come nucleo di riflessione, facendo focus proprio sulla precarietà della vita contemporanea, sulla percezione di insensatezza e sul senso di vuoto che caratterizza l’uomo già da molto tempo. E si fnisce così in mezzo ad un accidentato terreno filosofico e non solo che va a recuperare l’esistenzialismo in tutte le sue espressioni, passando tra i tanti movimenti artistici ad esso associati. Dal teatro dell’assurdo ad autori come Bergson, Heidegger, Kerkegaard, Merleau – Ponty, Sartre, Kafka, Ibsen, Hesse, Kerouac, Gaber, de Andrè, Guccini e molti altri ancora. Un festival che ancora una volta vuole invadere le strade, entrare nelle case, nei negozi, vivere dove la gente vive, lavora, trascorre la sua giornata».

Si comincia, come detto, domani alle 18 in via Selice, con alcuni eventi in strada, alcuni nella terrazza panoramica di Quintoveda Home in via Selice 40, altri nel teatro della chiesa di San Giovanni: ci saranno incursioni di teatro e danza sul tema «Fate l’amore, non fate la guerra», dedicate al Sessantotto cinquant’anni dopo. Ad arricchire il programma del festival ci saranno poi spettacoli e attività dedicate ai più piccoli, nella sede di Opera Studio, in via Selice 40. Tutti i sabati, dalle ore 10 alle 12, si terranno  uno spettacolo o una lettura e a seguire un laboratorio, il tutto ispirato ai libri dell’illustratrice Rebecca Dautremer.

r.c.

L”articolo completo su sabato sera del 22 marzo.

Nella foto: un momento di una passata edizione

«Enjoy your town», a Imola un mese di arti performative
Sport 23 Marzo 2018

Guida sportiva ai principali appuntamenti del fine settimana

Come ogni settimana torna la nostra guida sugli appuntamenti sportivi più importanti del weekend nel territorio.

Partiamo dal basket (A2) con l”Andrea Costa che, dopo la brutta sconfitta di Bergamo, domenica 25 (ore 18) affronterà sempre in trasferta Piacenza. In C Gold, fari puntati domani sera (palla a due alle 20.30) ad Ozzano per il big match che vale il primo posto tra i Flying e Fiorenzuola. Domenica 25 (alle 18), invece, la Vsv Imola riceverà al Ruggi il fanalino di coda Modena, mentre Castel Guelfo sarà ospite di Fidenza per cercare due punti decisivi per la salvezza.

Nel calcio l”Imolese (serie D) anticiperà a domani (ore 15) la partita casalinga contro il Fiorenzuola, mentre tutte le altre torneranno in campo domenica alle 15.30 come previsto con il ritorno all”ora legale. In Eccellenza, il Sanpaimola non scenderà in campo dopo aver anticipato il match contro il Russi lo scorso 21 marzo, mentre in Promozione il Medifossa, dopo due sconfitte consecutive, andrà sul campo del Molinella, con la Valsanterno che ospiterà la Vadese e il Sesto Imolese che dovrà vedersela in trasferta contro la Copparese. In Prima Categoria il calendario metterà di fronte il derby Libertas-CastelloFontanelice, Osteria Grande-Calcara Samoggia, Casalecchio-Bubano e Siepelunga-Ozzanese. In Seconda, nel girone L, spazio a Castel del Rio-Corticella, Ceretolese-Amaranto Guelfo, Juvenilia-Real Sala, San Lazzaro-Sporting GuelfoTozzona-Antal Pallavicini. Nel girone M, invece, i Fly Sant”Antonio ospiteranno la Centese, mentre, nel P, il Mordano giocherà in trasferta contro la Rocchigiana. In Terza Categoria l”Ozzano Claterna sarà ospite del San Donato, la Stella Azzurra attenderà in casa la Pianorese, mentre lo Sporting Valsanterno andrà a Budrio. Nel calcio femminile (serie B) l”Imolese dovrà vedersela tra le mura amiche con il Bolzano. Il futsal (serie A), infine, osserverà un turno di riposo per le final-eight di Coppa Italia e Imola-Castello tornerà in campo solo dopo le festività pasquali.

Domenica 25 nella pallavolo femminile (B2) la Clai Imola riceverà in casa Carpi (ore 18), mentre nel rugby (serie C1) Imola riposerà e Castel San Pietro giocherà in casa contro San Benedetto (fischio d”inizio alle 15.30). Infine la pallamano (serie A) con il Romagna di Tassinari che, domani alle 19, affronterà alla Cavina Teramo, prima nella speciale classifica play-out.

d.b.

Guida sportiva ai principali appuntamenti del fine settimana
Cultura e Spettacoli 19 Marzo 2018

Per il ciclo «La storia di martedì», stragi naziste e fasciste al Cidra di Imola

Quarto e ultimo appuntamento con «La storia di martedì», il ciclo di conferenze organizzato dal Cidra in collaborazione con il Comune di Imola, sul tema: L’Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia, 1943-1945, con Roberta Mira, ricercatrice dell’Università di Bologna.

Alle ore 17.30, sala conferenze del Cidra, via Fratelli Bandiera 23. Info: 0542 24422, info@cidra.it. 

r.c.

Foto tratta dalla pagina facebook del Cidra

Per il ciclo «La storia di martedì», stragi naziste e fasciste al Cidra di Imola

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast