Posts by tag: azione

Cultura e Spettacoli 8 Settembre 2020

Il leader di Azione Carlo Calenda a Imola per presentare il suo ultimo libro «I mostri»

Oggi, alle 18, il leader di Azione Carlo Calenda sarà a Imola per presentare il suo ultimo libro dal titolo «I mostri – E come sconfiggerli». Location la Vivanderia Note e Aromi in piazzale Lager Nazisti, 5.

L’evento sarà anche l”occasione per lanciare la campagna elettorale della lista «Imola Riformista» che alle prossime elezioni sosterrà il candidato sindaco Marco Panieri. La lista vede alla guida Reina Saracino, professionista del mondo della cultura. 

A causa delle prescrizioni covid occorre iscriversi all”evento (clicca qui).

Nella foto: Carlo Calenda

Il leader di Azione Carlo Calenda a Imola per presentare il suo ultimo libro «I mostri»
Cronaca 2 Giugno 2020

L'imolese Mara Mucci nel coordinamento metropolitano di Azione

Si è costituito il Coordinamento della città metropolitana di Bologna del partito Azione, lanciato da Carlo Calenda e Matteo Richetti. nel novembre scorso. Fra i componenti, anche l’ex deputata imolese Mara Mucci, prima dei non eletti della lista “Bonaccini presidente” alle ultime elezioni regionali.
«Azione intende declinare in chiave locale i valori e progetti che il partito sta portando avanti a livello nazionale – dichiara –, con un occhio di riguardo per quelli che crediamo essere i pilastri dell’Italia: sicurezza scuola e sanità pubblica, facendo proposte per arginare la crisi sociale che anche nel nostro territorio sta cominciando a farsi sentire». (r.cr.)

L'imolese Mara Mucci nel coordinamento metropolitano di Azione
Cronaca 31 Marzo 2020

Coronavirus, in campo anche gli studenti di Futurimola

Anche gli studenti dell’associazione “Futurimola” in campo per aiutare i volontari in campo in questo momento di emergenza.
«Collaboreremo con Croce Rossa e Scout, per il supporto a persone in isolamento in casa e a quelle in difficoltà – spiega il gruppo –, e con i ragazzi di Azione, che insieme ad Auser si sono organizzati per portare la spesa e fornire i beni di prima necessità a chi non riesce a spostarsi».
Inoltre, «collaboreremo con l’associazione “Fare Cambiare Migliorare” – aggiungono gli studenti –, che ha l’obiettivo di donare ai volontari e agli operatori sociali i giusti presidi di protezione, come guanti e mascherine». (r.cr.)

Coronavirus, in campo anche gli studenti di Futurimola
Cronaca 18 Dicembre 2019

Elezioni regionali, in campo per Bonaccini anche Mara Mucci e Romano Linguerri

Si allarga la schiera degli imolesi in corsa alle elezioni regionali del 26 gennaio. Nella lista civica a sostegno della ricandidatura di Stefano Bonaccini a presidente della Regione Emilia-Romagna, infatti, saranno candidati anche Mara Mucci e Romano Linguerri.
Loro capolista sarà Mauro Felicori, direttore generale della Reggia di Caserta fino all’ottobre dello scorso anno, dopo essere stato dirigente del Comune di Bologna dal 1986.

«Il nostro gruppo vuole contribuire con il proprio valore aggiunto alla proposta politica di Bonaccini, preservando contemporaneamente la sua autonomia – spiega la Mucci, promotrice a livello territoriale di Azione, il partito fondato da Carlo Calenda –. Dalla parte opposta non vedo esperienze amministrative di alcun genere. E non vorrei proprio che succedesse la stessa cosa che è già accaduta a Imola».
Ovvero, «l’Emilia-Romagna vanta esperienze e numeri significativi nei settori delle infrastrutture, della sanità e della scuola, e rappresenta un’eccellenza fra le regioni italiane. Non possiamo, però, né adagiarci sugli allori né accontentarci. Ma, contemporaneamente, il cambiamento tanto per cambiare è un salto nel buio – osserva la Mucci –. Ho deciso di candidarmi per continuare a mettere le mie competenze di professionista nel campo dell”innovazione e della digitalizzazione e la mia passione a servizio dei cittadini, delle aziende, dei lavoratori e degli studenti, che fanno sacrifici e coltivano speranze per il futuro».

«In questi ultimi mesi abbiamo lavorato assieme ad altre liste civiche della nostra regione per individuare alcuni argomenti da portare avanti – aggiunge Linguerri –. Poi, dal coordinamento della lista civica è arrivato l’invito a candidarmi, e ho risposto positivamente per Imola e per il suo territorio».
In particolare, «mi metto in gioco per la mia specifica competenza nell’ambito della sanità – continua –. Ancora di più in un momento come questo in cui, senza un sindaco e un assessore, a Imola non c’è alcun interlocutore su questo tema». (lu. ba.)

Elezioni regionali, in campo per Bonaccini anche Mara Mucci e Romano Linguerri

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast