Posts by tag: Basket

Sport 8 Maggio 2021

Basket serie B, l’Andrea Costa crolla anche a Cecina e si affida alla matematica

Ko pesante per l’Andrea Costa che crolla 86-67 anche a Cecina nell’ultimo match della regular season. Biancorossi che per essere sicuri della salvezza diretta dovranno, calcolatrice alla mano, fare un paio di conti oppure attendere i recuperi delle avversarie in programma nei prossimi giorni.

A Cecina la squadra di Moretti ha resistito solo un tempo, prima di lasciare spazio (e che spazio) ai padroni di casa fino alla sirena finale. Migliore in campo Quaglia, uno tra i biancorossi in doppia cifra (19 punti).

Cecina-Andrea Costa 86-67 (16-15; 33-37; 65-52)

Foto Isolapress

Basket serie B, l’Andrea Costa crolla anche a Cecina e si affida alla matematica
Sport 5 Maggio 2021

Basket serie B, l’Intech Imola chiude la prima fase con un’altra sconfitta

Si chiude con la seconda sconfitta in pochi giorni il girone Sud dell’Intech Imola, ko 79-75 dopo due tempi supplementari sul parquet di Lugo ed ora in attesa di conoscere il risultato del match tra Ferrara e Molinella (iniziata alle 21). Solo in caso di sconfitta degli estensi il primo posto sarebbe salvo.

Un problema da poco, comunque, perché i gialloneri, insieme a Lugo e Ferrara, già prima della palla a due, si erano qualificati alla prossima fase (gruppo Oro) dove incontreranno le migliori tre del girone Nord (il via nel fine settimana del 15/16 maggio).

In attesa di conoscere il calendario, l’unica cosa certa è che la squadra di coach Regazzi nella prossima fase, dove disputerà match di andata e ritorno soltanto contro i tre club del Nord, partirà da 4 punti in classifica (frutto dei successi con Ferrara e Lugo), mentre gli estensi con 6 punti e i romagnoli con 2 punti. (da.be.)

Foto dal sito dell’Intech Imola  

 

Basket serie B, l’Intech Imola chiude la prima fase con un’altra sconfitta
Cronaca 4 Maggio 2021

A Imola concluso il restyling dei campetti di via Volta e via Molino Vecchio

Il Comune di Imola in questi giorni ha completato una serie di lavori di manutenzione straordinaria e riqualificazione dei campetti sportivi all’aperto adiacenti le aree verdi «Parco della Pace», in via Molino Vecchio e «Rita Levi Montalcini», in via Volta. L’investimento complessivo è stato di circa 37.500 euro, a carico della Giunta Panieri. «Piccoli singoli investimenti che però hanno un grande valore perché migliorano la manutenzione e la fruibilità degli impianti» spiega il primo cittadino con delega allo Sport.

Nel campetto di via Volta (a fianco della palestra F.lli Ruscello) si è provveduto ad un completo rifacimento della struttura fermapiede esistente in legno, alla rimozione delle vecchie tavole e posa in opera di nuove; alla carteggiatura, stesa di antiruggine e verniciatura delle balaustre; alla posa in opera di protezioni impianto basket; alla resinatura della superficie con resina antiscivolo ed alla realizzazione delle linee di demarcazione del campo da basket. Nel campetto di via Molino Vecchio, invece, si è eseguita la carteggiatura, stesa di antiruggine e verniciatura delle balaustre; la rimozione del vecchio impianto basket e sostituzione con uno nuovo e la realizzazione linee di demarcazione dei campi da basket 3×3. (da.be.)

Foto concessa dal Comune 

A Imola concluso il restyling dei campetti di via Volta e via Molino Vecchio
Sport 2 Maggio 2021

Basket C Gold, il primo ko per l’Intech Imola nel big match del Ruggi contro Ferrara

Sconfitta 79-75 per l’Intech Imola nel big match del Ruggi contro Ferrara. La squadra di Regazzi viene così raggiunta al primo posto dagli estensi, ma riesce a conservare il comando del girone grazie alla differenza canestri a favore (+8 per Imola nella sfida di andata).

I gialloneri torneranno in campo mercoledì 5 maggio (ore 20) sul campo di Lugo per l’ultima giornata di questa prima fase di campionato. (da.be.)

Foto dalla pagina Facebook della Vsv Imola 

Basket C Gold, il primo ko per l’Intech Imola nel big match del Ruggi contro Ferrara
Sport 2 Maggio 2021

Basket serie B, in attesa dei play-out tutto facile per la Sinermatic contro Alessandria

Tutto come da copione per la Sinermatic Ozzano che, nell’ultima giornata di stagione regolare, supera senza problemi 87-54 il fanalino di coda Alessandria che finora ha vinto una sola partita in stagione. 

Parita mai in discussione, con coach Grandi che ha potuto così dare minuti a tutti i giocatori e far rifiatare quelli solitamente più impegnati. Man of the match Okiljevic, autore di una doppia doppia da 14 punti e 10 rimbalzi. 

Ora l’attenzione dei biancorossi sarà tutta per i play-out che scatteranno nel weekend del 16 maggio. Ancora da capire chi sarà l‘avversaria visto che molte squadre nei prossimi giorni dovranno recuperare diverse partite. (da.be.)

Sinermatic-Alessandria 87-54 (20-12; 41-29; 62-44)

Nella foto (Isolapress): coach Grandi ed il vice Pizzi

Basket serie B, in attesa dei play-out tutto facile per la Sinermatic contro Alessandria
Sport 1 Maggio 2021

Basket serie B, l’Andrea Costa non sbanca Coverciano ed ora rischia

Ko 75-58 dell’Andrea Costa a Coverciano contro Firenze. Una sconfitta che lascia i biancorossi a quota 18 punti, con ancora un match da giocare e l’incubo dei play-out ancora possibile. La squadra di Moretti, in caso di un altro referto avverso, per evitarli dovrà «gufare» soprattutto Piombino.

Andrea Costa sotto per tutto il match ed apparsa scarica ed imprecisa in attacco (compresi i liberi) oltre che a rimbalzo. A nulla hanno potuto le buone prove di Preti (12 punti), Quaglia (11 punti) e Toffali (10 punti). 

Nel prossimo ed ultimo turno (recupero della 6^ giornata di questo secondo mini girone), in programma domenica 9 maggio (ore 18), i biancorossi affronteranno in trasferta Cecina. (da.be.)

Firenze-Andrea Costa 75-58 (20-15; 36-26; 57-39; 75-58)

Nella foto (Isolapress): Toffali contro Empoli

Basket serie B, l’Andrea Costa non sbanca Coverciano ed ora rischia
Sport 28 Aprile 2021

Basket serie B: dopo 30 anni Domenicali lascia l’Andrea Costa, ora c’è Marocchi: «Andremo avanti» (forse)

Uno esce, l’altro entra, ma per l’Andrea Costa cambia poco visto che si annunciano altre stagioni di «sangue, sudore e lacrime». Sempre ammesso che ci saranno altre stagioni per il club biancorosso che, prima sul campo, dovrà confermare il proprio posto in serie B (solo a pensarlo la passata estate si sarebbe passati per pazzi) e che poi avrà una scadenza d’importanza capitale già al 30 giugno.

Quando la squadra andrà iscritta al prossimo campionato dopo aver adempiuto a tutti gli obblighi istituzionali (tra cui il pagamento degli stipendi), rastrellando un bel pacco (intorno ai 60mila euro) di soldi. «Chiudo il mio impegno trentennale – ha detto il numero uno uscente Gian Piero Domenicali – lasciando la squadra dove l’ho presa: in serie B».

L’assemblea dei soci dello scorso fine settimana ha ratificato il passaggio (più volte annunciato) di Cristian Marocchi al posto di Domenicali nel ruolo di Amministratore unico del club di via Valeriani, dove i due continueranno a collaborare praticamente a cariche invertite, con le loro società di pubblicità e marketing. «È un piacere e una grande emozione essere qui – ha detto il numero uno entrante Cristian Marocchi – a 20 anni di distanza dalla prima volta che mi sono avvicinato all’Andrea Costa con la mia società di marketing. Aiutare Domenicali è stato qualcosa d’incredibile, ma in futuro ci sarà tanto lavoro da fare». (p.p.)

L’intervista su «sabato sera» del 29 aprile.

Nella foto: da sinistra, Cristian Marocchi, Sofia Conti e Gian Piero Domenicali

Basket serie B: dopo 30 anni Domenicali lascia l’Andrea Costa, ora c’è Marocchi: «Andremo avanti» (forse)
Sport 18 Aprile 2021

Basket serie B, l’Andrea Costa ritrova la vittoria. Volata fatale ad Alba per la Sinermatic

Torna al successo l’Andrea Costa che, al Ruggi, regola 70-64 San Miniato. Sconfitta, invece, per la Sinermatic Ozzano, caduta in volata 80-78 ad Alba.

Imolesi, a differenza delle ultime uscite, capaci di tenere le redini del match per quasi tutti i 40’. I toscani provano la rimonta nel finale, ma nulla hanno potuto controllo la serata ispirata del capitano Preti (19 punti), Corcelli (15 punti) e Sgorbati (doppia doppia da 12 punti e 10 rimbalzi).

La squadra di coach Grandi perde un’altra partita in volata. Questa volta però contro una diretta concorrente per la salvezza diretta. Ad Alba, dopo un primo quarto giocato da protagonisti, i biancorossi hanno dovuto rincorrere fino alla fine, trascinati dal solito Bertocco (21 punti), Bedin (17 punti) e e Okiljevic (16 punti). Fatali gli ultimi secondi, con i piemontesi che, favoriti dall’imprecisione degli ospiti, hanno chiuso la sfida ai liberi.

Nel prossimo turno, in programma mercoledì 21 aprile, l’Andrea Costa sarà impegnata a Cecina (ore 20.30), mentre la Sinermatic ospiterà Rimini (alle 19). (da.be.)

Andrea Costa – San Miniato 70-64 (17-13; 34-26; 57-45)

Alba – Sinermatic 80-78 (21-22; 40-35; 66-57)

Foto dalla pagina Facebook dell’Andrea Costa

Basket serie B, l’Andrea Costa ritrova la vittoria. Volata fatale ad Alba per la Sinermatic

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast