Posts by tag: Basket

Sport 17 Novembre 2019

Basket A2, Andrea Costa ancora ko in casa. Al Ruggi passa Verona dell'imolese Dalmonte

Sconfitta tra le mura amiche per l”Andrea Costa che ha perso 77-65 contro Verona, formazione allenata dall”imolese Luca Dalmonte.

Biancorossi sempre costretti ad inseguire i veneti, nonostante le buone prove degli americani Morse e Bowers. Andrea Costa che finisce sotto con un divario da doppia cifra e non riesce più a rientrare. Inutile gli ultimi tentativi nel quarto parziale, ormai Verona aveva già iniziato a stappare lo spumante.

Nel prossimo turno, in programma mercoledì 20 (ore 20.30), i biancorossi saranno di scena ad Udine. (r.s.)

Nella foto: Andrea Costa e Verona in campo pima della palla a due 

Tabellino

Naturelle-Verona 65-77 (13-21, 27-40, 49-65)

Imola: Morse 25, Bowers 17, Baldasso 8, Valentini 5, Taflaj 3, Ingrosso 3, Masciadri 2, Fultz 2, Calvi, Alberti. All. Di Paolantonio. 

Verona: Severini 15, Candussi 13, Udom 13, Poletti 12, Love 10, Rosselli 8, Tomassini 2, Morgillo 2, Prandin 2, Guglielmi, Hasbrouck ne. All. Dalmonte.

Basket A2, Andrea Costa ancora ko in casa. Al Ruggi passa Verona dell'imolese Dalmonte
Sport 17 Novembre 2019

Basket serie B, dopo il digiuno la Sinermatic riassapora il gusto della vittoria

Torna al successo la Sinermatic che espugna 92-86 il parquet di Faenza ed interrompe così un digiuno lungo quattro giornate.

Ozzano domina il primo quarto, trascinato dalla gran serata di Montanari, Iattoni e Morara. Faenza, però, non demorde e prima dell”intervallo lungo ristabilisce le gerarchie e chiude avanti di una sola lunghezza. Dopo l”intervallo lungo i biancorossi, a differenza di altre occasioni, non si sciolgono come neve al sole rimangono agganciati al match, trovando anche in Crespi l”uomo in più. La squadra di coach Grandi arriva all”ultimo riposo in vantaggio e nell”ultimo parziale non si lascia intimorire dal ritorno dei romagnoli. Dopo il pareggio faentino, i liberi di Montanari e la tripla di Morara lanciano definitivamente Ozzano a due minuti dalla sirena. CI pensa poi Iattoni nel finale a sigillare la vittoria.

Nel prossimo turno, in programma sabato 23 (ore 20.30), la Sinermatic affronterà in casa Cento. (r.s.)

Nella foto: Luca Montanari

Tabellino

Faenza-Sinermatic 86-92 (19-31, 49-48,  62-69)

Faenza: Anumba 7, Oboe 10, Bruni 18, Sgobba 19, Rubbini 10, Marabini ne, A. Tiberti 8, Calabrese ne, Klyuchnyk 8, Wang ne, E. Tiberti 6, Zampa. All. Friso.

Ozzano: Morara 18, Montanari 24, Iattoni 19, Chiusolo 7, Corcelli 6, Folli 2, Mastrangelo 2, Favali ne, Lolli ne, Crespi 14, Bisi ne. All. Grandi.

Basket serie B, dopo il digiuno la Sinermatic riassapora il gusto della vittoria
Sport 17 Novembre 2019

Basket A2, il coach imolese Luca Dalmonte torna al Ruggi con la sua Verona e sfida l'Andrea Costa

Sarà, quella di oggi, domenica 17 novembre (ore 18), la 17ª volta dell’imolese Luca Dalmonte da avversario dell’Andrea Costa. Contro la squadra che mai ha allenato (a differenza dei cugini della Virtus) e nella quale giocò 26 partite da regista di scorta nella stagione 1980/81, il 56enne tecnico imolese di Verona cercherà la nona vittoria con la quinta squadra diversa.

Fa più effetto tornare a Imola o incontrare l’Andrea Costa?

«Entrambe le cose. Saperlo ed esserne consapevoli aiuta a mantenere le distanze, ma è certo che ci siano sensazioni particolari».

Hai ricordi particolari da avversario?

«Vorrei ricordarmi la prossima partita in senso positivo, perché vuol dire che torniamo a vincere».

Al Ruggi sarete al completo?

«L’emergenza non è finita, perché Love è appena rientrato, Tomassini sta pian piano trovando la migliore dimensione, mentre Hasbrouck ci mancherà ancora. Più delle assenze sarà determinante l’approccio emotivo alla partita, sperando che i problemi settimanali non creino ulteriore nervosismo». (p.p.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 14 novembre.

Nella foto (di Matteo Marchi): Luca Dalmonte

Basket A2, il coach imolese Luca Dalmonte torna al Ruggi con la sua Verona e sfida l'Andrea Costa
Sport 16 Novembre 2019

Basket C Gold, successi per Olimpia Castello e Castel Guelfo. Medicina cade a Lugo

In questo sabato di C Gold, vittorie per Olimpia Castello (82-72 in casa contro Castelnovo Monti) e Castel Guelfo (75-63 a Molinella). Niente da fare, invece, per Medicina, caduta 76-68 sul campo di Lugo.

Come detto, due punti per la squadra di coach Serio che, al palaFerrari, soffre più del previsto per piegare, nel secondo tempo, la resistenza di Castelnovo Monti, grazie anche ad un Magagnoli super. Ritorno al referto rosa anche per i ragazzi di Cavicchioli che espugnano Molinella e ridanno ossigeno alla propria classifica, trascinati dal loro leader Amoni. Ko un pò inaspettato, infine, per i gialloneri di Curti a Lugo, costretti sempre ad inseguire e mai capaci di piazzare la zampata decisiva.

Nel prossimo turno, valevole per la nona giornata di campionato, anticipo a venerdì 22 per Castel Guelfo che, alle 21, ospiterà Scandiano. Sabato 23 (ore 21), invece il calendario propone Olimpia Castello-Montecchio e Intech Imola-Lugo. (r.s.)

Nella foto: l”Olimpia Castello

Tabellini

Olimpia Castello-Castelnovo Monti 82-72 (17-24, 40-43, 64-57)

Castel San Pietro: Sangiorgi 2, Benedetti 8, Magagnoli 23, Ranocchi 13, Trombetti 16, Righi, Tomesani 1, Sabbatani, Procaccio 7, Pedini, Torregiani, Albertini 12. All. Serio.

Castelnovo Monti: Sabah 9, Magnani 11, Longoni 18, Provvidenza 9, Parma Benfenati 10, Mabilli ne, Dal Pos 6, Levinskis, Mallon 7, Ferri ne, Prosek 2, Barigazzi ne. All. Diacci.

Lugo-Virtus Medicina 76-68 (15-15, 40-37, 65-60)

Lugo: Carella 12, Alessandrini 8, Silimbani 7, Masrè 10, Salsini 2, Presentazi 5, Baroncini ne, Cervellera ne, Santini 5, Bazzocchi ne, Arosti ne, Ravaioli 27. All. Casadei.

Medicina: Poluzzi 5, Polverelli 15, Casagrande 9, Allodi 16, Casadei 7, Galassi 2, Curione 10, Dall”Osso, Stellino ne, Lorenzini 4, Agriesti. All. Curti.

Molinella-Prosic 63-75 (19-26, 41-36, 50-59)

Molinella: Ranzolin 11, Frignani 4, Gianninoni 6, Giuliani 5, Tedeschi 16, Brandani ne, Zuccheri, Bonanni 13, Lanzi, Manojlovic 8, Caloia. All. Giuliani.

Castel Guelfo: Wiltshire 4, Bonazzi 10, Murati 6, Govi 12, Amoni 15, Bernabini 5, Bonetti, Baccarini 11, Bergami 9, Musolesi ne, Pieri 1, Pederzini 2. All. Cavicchioli. 

Basket C Gold, successi per Olimpia Castello e Castel Guelfo. Medicina cade a Lugo
Sport 16 Novembre 2019

Basket C Gold, serata da dimenticare per la Intech Imola a casa di Bologna Basket

Si ferma a tre la serie di vittorie per la Intech Imola che perde nettamente 95-61 sul campo di Bologna Basket.

Troppo forti i padroni di casa per la squadra di Regazzi che va sotto già nel primo quarto e non riesce più a riaprire il match. Dopo l”intevallo lungo Bologna Basket, addirittura, incrementa il vantaggio e per Imola è notte fonda. Ultimi ad arrendersi i soliti Begic e Spampinato.

Nel prossimo turno, in programma sabato 23 novembre (ore 21), i gialloneri ospiteranno Lugo. (r.s.)

Nella foto: la Intech Imola

Tabellino

Bologna Basket-Intech 95-61 (26-15, 49-37, 72-45)

Bologna Basket: Resca 7, Folli 11, Fontecchio 13, Aglio 6, Graziani 24, Pasquali, Mazzocchi 2, Elio 5, Guerri 7, Fin 18, Zanetti 2, Nucci ne. All. Lolli.

Imola: Dalpozzo 5, Begic 17, Orlando 5, Spampinato 10, Errera 7, Marcone 5, Piani Gentile 4, Agatensi 6, Barattini ne, Biandolino 2. All. Regazzi.

Basket C Gold, serata da dimenticare per la Intech Imola a casa di Bologna Basket
Sport 16 Novembre 2019

«Due maglie, due capitani, una città», Imolese e Andrea Costa unite domani per gli abbonati

«Due maglie, due capitani, una città». Con questo slogan l’Andrea Costa Imola Basket e l’Imolese Calcio 1919 comunicano il lancio di una iniziativa promozionale che coinvolgerà le due grandi realtà sportive cittadine. Domenica 17 novembre, infatti, gli abbonati dell’Andrea Costa e quelli dell’Imolese Calcio potranno beneficiare di uno sconto per assistere alla partita dell’altra squadra a soli 5 euro. Le partite in questione sono Imolese – Triestina (stadio Romeo Galli, ore 15) e Andrea Costa – Verona (palaRuggi, ore 18).

Per poter usufruire della promozione, gli abbonati dell’Imolese Calcio dovranno recarsi nella sede dell’Andrea Costa (via Valeriani 7/A) ed esibire l’abbonamento per acquistare il biglietto; stessa cosa per gli abbonati dell’Andrea Costa che, per acquistare il biglietto per Imolese – Triestina al costo di 5 euro, dovranno recarsi nella sede dell’Imolese (via Salvo d’Acquisto 3) ed esibire l’abbonamento. La prevendita dei biglietti per Andrea Costa – Verona inizierà lunedì 11 novembre e si chiuderà venerdì 15 novembre (sede aperta dalle 9 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30), ma gli abbonati dell’Imolese Calcio potranno acquistare il tagliando in promo anche direttamente alla biglietteria del palaRuggi, dalle ore 17 del giorno della gara. La prevendita dei biglietti per Imolese – Triestina inizierà invece venerdì 15 novembre e si chiuderà sabato 16 novembre presso la sede rossoblù, aperta dalle 10 alle 19. Anche in questo caso, gli abbonati dell’Andrea Costa potranno acquistare il biglietto direttamente ai botteghini dello stadio Galli domenica dalle 13 alle 15. (r.s.)

Nella foto: i capitani di Imolese e Andrea Costa, Checchi e Fultz

«Due maglie, due capitani, una città», Imolese e Andrea Costa unite domani per gli abbonati
Sport 10 Novembre 2019

Basket C Gold, la Intech Imola fa piangere l'ex tecnico Tassinari. Al Ruggi superata Scandiano all'overtime

Terza vittoria consecutiva per la Intech Imola che, nuovamente dopo un supplementare, ha superato 71-63 Scandiano, allenata dall”ex tecnico Tassinari.

Gialloneri avanti nel primo tempo grazie alle ottime prestazioni di Begic e Spampinato. Dopo l”intervallo lungo ci si aspetta la reazione di Scandiano, invece, è sempre Imola con una difesa di ferro (capace di concedere solo 7 punti agli ospiti) a prendere il largo. Sembra fatta, ma nell”ultimo parziale i reggiani mettono in piedi una clamorosa rimonta: la squadra di Regazzi, però, è avanti +5 a meno di un minuto dalla fine. Scandiano piazza una tripla, Imola perde una palla sanguinosa ed è costretta al fallo, con gli ospiti che così impattono ai liberi. Ultimo tiro nelle mani di Spampinato che però fallisce. All”overtime sale in cattedra Dalpozzo, insieme a Begic e lo stesso Spampinato, che regalano così ad Imola un”altro successo fondamentale.

Nel prossimo turno, in programma sabato 16 (ore 21), i gialloneri saranno impegnati sul campo del Bologna Basket. (r.s.)

Nella foto: la Intech Imola

Tabellino

Intech-Scandiano 71-63 d.t.s. (16-15, 32-28, 52-35, 59-59)

Imola: Dalpozzo 11, Begic 29, Orlando 4, Spampinato 21, Biandolino, Marcone, Piani Gentile, Agatensi 6, Barattini ne. All. Regazzi.

Scandiano: Cunico 8, Astolfi 2, Sakalas 4, Germani 12, Magni 15, Canovi ne, L. Bertolini 5, Paparella ne, Pini 15, Caiti, F. Bertolini 2, Piccinini ne. All. Tassinari.

Basket C Gold, la Intech Imola fa piangere l'ex tecnico Tassinari. Al Ruggi superata Scandiano all'overtime
Sport 10 Novembre 2019

Basket A2, continua il momento d'oro dell'Andrea Costa che conquista anche Caserta

Terza vittoria consecutiva per l”Andrea Costa che espugna 94-84 il campo di Caserta dell”ex tecnico biancorosso Gentile.

Imola sempre avanti nel punteggio, con ben cinque giocatori alla fine in doppia cifra. Grande protagonista della serata Morse, autore di 26 punti e 14 rimbalzi. Capolavoro difensivo biancorosso nel terzo quarto, quello dello strappo decisivo che ha condannato Caserta alla sconfitta. Nell”ultimo parziale, infatti, dopo un break dei padroni di casa, l”Andrea Costa ha ripreso le giuste misure agli avversai ed il match è scivolato via senza patemi fino alla sirena finale.

Nel prossimo turno, in programma domenica 17 (ore 18), i biancorossi ospiteranno Verona. (r.s.)

Nella foto (Isolapress): Tim Bowers

Tabellino

Caserta-Naturelle 84-94 (23-24, 43-47, 57-69)

Caserta: Hassan 15, Carlson 21, Allen 18, Giuri 8, Bianchi 10, Paci 10, Turel 2, Sousa ne, Valentini, Vigliotti ne, Gervasio ne, Mastroianni ne. All. Gentile

Imola: Baldasso 16, Masciadri 17, Fultz 13, Morse 26, Bowers 17, Calvi ne, Ingrosso 5, Ivanaj, Valentini, Taflaj. All. Di Paolantonio.

Basket A2, continua il momento d'oro dell'Andrea Costa che conquista anche Caserta
Sport 10 Novembre 2019

Basket A2, oggi c'è Caserta-Imola e l'Andrea Costa ritrova «Nando» Gentile

Nelle trasferte della Naturelle, dopo Mantova c’è Caserta e dopo «Alex» Finelli ecco «Nando» Gentile. Si tratta di due tecnici che in epoche diverse si sono seduti sulla panchina dell’Andrea Costa e che sono legati da una triste coincidenza: quella di aver firmato la prima parte di annate dove il club di via Valeriani ha terminato con una retrocessione, anche dopo il loro esonero. Da questa stagione il 52enne tecnico casertano è tornato in panchina dopo un lungo letargo e per farlo ha ovviamente scelto la squadra del cuore, anche se questo Sporting Club è solo il nipotino della sua Juve Caserta scudettata.

Oggi c’è Caserta-Imola, in te c’è ancora spazio per i ricordi di quella stagione 2006/07 all’Andrea Costa?

«Della mia carriera, prima da giocatore e poi da tecnico, non cancello niente e quella imolese è stata una importante esperienza di vita nella carriera da allenatore». (p.p.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 7 novembre.

Nella foto (Isolapress): Nando Gentile quando allenava l”Andrea Costa

Basket A2, oggi c'è Caserta-Imola e l'Andrea Costa ritrova «Nando» Gentile
Sport 9 Novembre 2019

Basket C Gold, una Virtus Medicina da battaglia non può nulla contro Bologna Basket

Ko casalingo per la Virtus Medicina che cade 78-65 contro Bologna Basket.

I gialloneri, nonostante la serata ispirata di Allodi e Polverelli (19 punti a testa), sono costretti ad inseguire fin dalla palla a due. All”intervallo lungo il divario tra le due squadre è ancora minimo, ma è nel terzo parziale che gli ospiti scavano il solco decisivo, soprattutto con le giocate degli ex imolesi Zytharuyk e Aglio. Nell”ultimo parziale Medicina prova il tutto per tutto, ma nulla può contro la forza di Bologna Basket

Nel prossimo turno, in programma sabato 16 (ore 21), Medicina affronterà in trasferta Lugo. (r.s.)

Nella foto: la Virtus Medicina

Tabellino

Virtus Medicina-Bologna Basket 65-78 (23-27, 38-43, 51-62)

Medicina: Poluzzi 10, Dall”Osso 7, Polverelli 19, Allodi 19, Casadei 2, Galassi, Curione ne, Casagrande 3, Stellino ne, Lorenzini 2, Agriesti 3. All. Curti.

Bologna Basket: Resca 8, Folli 12, Fontecchio 14, Aglio 14, Graziani 12, Pasquali, Mazzocchi, Zytharyuk 10, Elio, Guerri 2, Fin 6, Zanetti. All. Lolli.

Basket C Gold, una Virtus Medicina da battaglia non può nulla contro Bologna Basket

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast