Posts by tag: Basket

Sport 27 Febbraio 2021

Basket serie B, l’Andrea Costa torna in campo e ritrova il sorriso ad Alessandria

Dopo la sosta forzata causa Coronavirus l’Andrea Costa torna in campo, seppur con tante assenze, ed espugna 90-79 Alessandria in trasferta.

Avvio tutto di marca biancorossa, con il match già indirizzato verso Imola dopo i primi 10’. I piemontesi, però, fanalino di coda con zero vittorie, provano almeno a reagire per rendere il passivo meno pesante. L’Andrea Costa soffre, come è normale che sia, le scarse rotazioni ma trova in Banchi (23 punti) e Preti (doppia doppia da 22 punti e 10 rimbalzi) due grandi protagonisti di serata. Nel finale Imola controlla e conquista dopo settimane un referto rosa.

I biancorossi adesso torneranno sul parquet domenica 7 marzo al Ruggi contro Rimini. (ore 18). (da.be.)

Alessandria-Andrea Costa xx-xx (14-32; 36-48; 54-68)

Nella foto (Isolapress): Preti e Toffali

Basket serie B, l’Andrea Costa torna in campo e ritrova il sorriso ad Alessandria
Sport 26 Febbraio 2021

Basket serie B, la Sinermatic Ozzano si arrende ancora al Covid: rinviato il match contro Livorno

Ultim’ora in casa Sinermatic Ozzano. Rinviato, causa Covid-19, il match in programma domani, alle 18.30, tra i biancorossi e Livorno. La sfida sarà recuperata domenica 14 marzo (ore 18).

«La Società New Flying Balls comunica che, in seguito al manifestarsi di sintomi all’interno del proprio gruppo squadra, sono state riscontrate alcune positività al Covid-19 fra atleti e membri dello Staff. A questi si aggiungono atleti posti in quarantena fiduciaria in quanto conviventi o rimasti a stretto contatto con membri risultati poi positivi. La società, per la tutela e la salute dei propri tesserati e considerato che ad oggi la situazione è ancora in fase di evoluzione, ha deciso di sospendere l’attività agonistica della prima squadra. I New Flying Balls ringraziano la società livornese per la comprensione e la disponibilità al rinvio della partita, e augurano a tutti i propri tesserati coinvolti i migliori auguri per una pronta guarigione». (r.s.)

Nella foto (Isolapress): timeout Sinermatic

Basket serie B, la Sinermatic Ozzano si arrende ancora al Covid: rinviato il match contro Livorno
Sport 21 Febbraio 2021

Basket serie B, Chiusi passeggia e rifila un «trentello» alla Sinermatic Ozzano

Quarto ko consecutivo per la Sinermatic Ozzano che esce sconfitta 87-57 dal parquet di Chiusi.

Vittoria dei toscani mai in discussione, nonostante il guizzo dei biancorossi nel secondo parziale. Dopo l’intervallo lungo Chiusi ha legittimato il vantaggio annichilendo la flebile resistenza dei ragazzi di coach Grandi. Pesante il «trentello» alla sirena. Nota positiva la bella prova di Bertocco, autore di 20 punti. 

Nel prossimo turno la Sinermatic sarà impegnata in casa contro Livorno (sabato 27 febbraio, ore 18.30). (da.be.)

Chiusi-Sinermatic xx-xx (24-12, 39-20; 69-42)

Nella foto (Isolapress): Federico Grandi, coach della Sinermatic Ozzano, a colloquio con Matteo Folli

Basket serie B, Chiusi passeggia e rifila un «trentello» alla Sinermatic Ozzano
Sport 20 Febbraio 2021

Per i fratelli imolesi Marco e Marta Morara è un anno verso il cielo

«Ti richiamo più tardi, perché sto andando nella casa al mare, per stare in quarantena. Devo allontanarmi da casa e da mia sorella Marta che oggi ad Ancona farà i campionati italiani indoor di salto in alto». Così è cominciata l’intervista a Marco Morara, il 30enne lungo dell’Andrea Costa (nonché fratello della saltatrice) l’uomo che, numeri alla mano, è tra i protagonisti principali della stagione biancorossa. L’ex Ozzano si è ritagliato spazi importanti sul campo e da quando Quaglia è venuto a mancare, è diventato un grande protagonista. Il Covid dei suoi compagni però ha stoppato il tuo momento strepitoso. «Stavo andando davvero bene e ne sono contento. Sono cresciuto alla distanza, ma spero di continuare così quando torneremo a giocare. Francamente non mi aspettavo di essere così decisivo. Sapevo di entrare in un gruppo molto forte per giocarmi al meglio quei minuti che mi avrebbe lasciato Preti. Per colpa degli infortuni ho dovuto giocare da centro e, grazie agli insegnamenti del coach, sono riuscito a fare bene».

Cosa si prova a non essere lo sportivo più famoso in famiglia?

«Sono molto contento per mia sorella Marta, che adesso emerge a livello nazionale, dopo aver superato un problema alla schiena dal quale è uscita bene. Compete per alti traguardi e in estate andrà anche agli Europei in Norvegia. Credo che il lavoro del suo allenatore Gabriele Obino a Lugo le sia stato molto utile, come il rapporto col gruppo di Gianmarco Tamberi. Oggi, seppur ancora in quarantena, la seguirò e tiferò per davanti alla tivù o al computer, ma se avessi potuto sarei andato ad Ancona per vedere dal vivo se riuscirà a salire sul podio». (p.p.)

L’intervista su «sabato sera» del 18 febbraio.

Nella foto: i fratelli Morara in uno scatto di qualche anno fa

Per i fratelli imolesi Marco e Marta Morara è un anno verso il cielo
Sport 14 Febbraio 2021

Basket serie B, a casa della capolista la Sinermatic Ozzano non sfigura ma cede alla distanza

Terzo ko consecutivo per la Sinermatic Ozzano che esce sconfitta 76-67 dal campo della capolista San Miniato.

Buon primo tempo per i biancorossi che tengono testa ai padroni di casa fino all’intervallo lungo. Nel secondo parziale, però, Ozzano concede troppo in difesa ed a nulla servono le prestazioni di Bertocco, Lovisotto, Mastrangelo e Galassi per contrastare la furia dei toscani. Nell’ultimo parziale la squadra di coach Grandi tenta la rimonta, ma invano. Miglior marcatore Bertocco, autore di 18 punti.

Nel prossimo turno la Sinermatic sarà impegnata sul campo di Chiusi (domenica 21 febbraio, ore 18). (da.be.)

San Miniato-Sinermatic 76-67 (18-21, 39-36; 62-50)

Nella foto (Isolapress): Okiljevic

Basket serie B, a casa della capolista la Sinermatic Ozzano non sfigura ma cede alla distanza
Sport 14 Febbraio 2021

Andrea Costa, parla il dirigente responsabile Sofia Conti: «Domenicali verso l’addio? Sostituirlo non sarà facile»

Nessuno, nella storia dell’Andrea Costa, aveva ricoperto un ruolo di primaria importanza come quello di dirigente responsabile e direttore organizzativo a 28 anni. Sofia Conti lo è diventata in questa stagione di grandi cambiamenti e difficoltà economiche mai sopite. «In via Valeriani sto sotto pressione, perché ho ereditato il ruolo da gente come Alex Petrilli e Tommaso Bergamini, bravissimi nello svolgere questo compito. Non sarà facile stare al loro livello. Il 90% del week-end e del tempo libero lo dedico all’Andrea Costa. Sono soddisfatta di quello che faccio e spero che il gioco ne valga la candela. La passione è grande, ma un domani vorrei guardarmi indietro e dire: ne è valsa la pena».

È vero che a fine stagione Domenicali abbandonerà l’Andrea Costa?

«So che è stanco, per problemi personali, ma se lasciasse non sarà facile sostituirlo. Però sono certa che questo club non lo abbandonerà completamente. Vicino a lui poi si sono creati alcuni punti fermi, tra i quali Maria Anna Barraco è la più esperta. Se Domenicali cedesse le sue quote ad uno alle prime armi, servirebbe un amministratore delegato che mandi avanti il club e tenga a posto i conti».. (p.p.)

L’intervista su «sabato sera» dell’11 febbraio.

Nella foto (Isolapress): Sofia Conti, Gianpiero Domenicali e Samuele Bracciale

Andrea Costa, parla il dirigente responsabile Sofia Conti: «Domenicali verso l’addio? Sostituirlo non sarà facile»
Sport 13 Febbraio 2021

Basket serie B, Cesena-Andrea Costa rinviata per Covid

Il match in programma domani, alle 18, a Cesena tra Andrea Costa e Tigers è stata rinviata a data da destinarsi causa positività al Covid-19 di alcuni giocatori biancorossi. 

Di seguito il post del club di via Valeriani apparso su Fb: «L”Andrea Costa Imola Basket comunica che, nei giorni scorsi, in virtù del manifestarsi di alcuni sintomi, tutto il Team Squadra è stato sottoposto al test rapido che ha individuato delle positività. Queste positività hanno portato alla quarantena anche di un altro componente squadra perché convivente con uno degli atleti positivi. A seguito di quanto, la dirigenza biancorossa ha immediatamente contattato lo staff dei Tigers Cesena, nella persona di Stefano Palazzi, per posticipare il match previsto per domani?, ed evitare così il rischio di un potenziale focolaio e tutelare la salute di entrambe le squadre. A tale proposta la società cesenate ha rifiutato, dimostrandosi meno disponibile ad un ragionamento di questo tipo, attuato però dalla stessa la scorsa settimana con la Rekiko Faenza. Sotto nostra richiesta di rinvio, i Tigers Cesena si sono appellati al protocollo, stesso protocollo non osservato nel rinvio del match contro Faenza, nonostante la situazione fosse analoga e speculando sulla situazione d”emergenza dell”infermeria biancorossa. Nei tamponi pre gara effettuati ieri, sono risultate altre due positività, che hanno portato, vista la gravità della situazione, l’intervento dell’Ausl di competenza che ha deciso di mettere in quarantena preventiva i giocatori e un componente dello staff tecnico per possibile focolaio.  Gli eventi delle ultime ore e la decisione dell’Ausl dimostrano che la nostra richiesta di rinvio della partita, formulata ai Tigers e alla Lega Nazionale Pallacanestro, nel corso della settimana era improntata alla tutela della salute di entrambi i gruppi squadra e motivata da ragioni di rischio effettivo e non da speculazioni di carattere sportivo».

Nella foto (Isolapress): Marco Morara

Basket serie B, Cesena-Andrea Costa rinviata per Covid
Sport 10 Febbraio 2021

Basket serie B, troppo forte Chiusi per la Sinermatic Ozzano

Niente da fare per la Sinermatic Ozzano che in casa crolla 73-56 contro Chiusi nel recupero.

Match di fatto già deciso dopo il primo tempo, con i biancorossi troppo imprecisi al tiro e sotto di 19 punti, nonostante la serata ispirata di Folli e Galassi. Dopo l’intervallo lungo Ozzano dimostra di avere orgoglio e prova a ricucire, ma nello stesso tempo sta attenta ad evitare un passivo ancora più pesante. Alla fine alla sirena il tabellone recita +17 per i toscani.

Nel prossimo turno la Sinermatic sarà impegnata sul campo di San Miniato (domenica 14 febbraio, ore 18). (da.be.)

Sinermatic-Chiusi 56-73 (7-19, 18-37; 33-47)

Nella foto (Isolapress): Matteo Folli, autore di 16 punti

Basket serie B, troppo forte Chiusi per la Sinermatic Ozzano
Sport 7 Febbraio 2021

Basket serie B, Fultz non basta: l’Alba dell’Andrea Costa è da dimenticare

Ko al Ruggi per l’Andrea Costa che cade 76-73 contro Alba.

Primo quarto tutto di marca biancorossa, grazie alla serata ispirata di Morara (20 punti alla sirena) e Fultz. Alba però non demorde e ricuce lo strappo già a metà gara. Nel secondo tempo il match viaggia punto a punto ma nel finale sono i piemontesi a piazzare l’allungo decisivo che Imola non riesce più a colmare. Migliore in campo Morara, autore di 25 punti.

I biancorossi adesso torneranno in campo domenica 14 a Cesena (ore 18). (da.be.)

Andrea Costa-Alba 73-76 (24-13; 38-37; 59-59)

Nella foto (Isolapress): Fultz

Basket serie B, Fultz non basta: l’Alba dell’Andrea Costa è da dimenticare
Sport 6 Febbraio 2021

Basket serie B, che beffa nel finale per la Sinermatic Ozzano

Ko per la Sinermatic Ozzano che in casa cade 77-75 contro Cecina.

Primo tempo tutto di marca biancorossa, con i ragazzi di coach Grandi trascinati da Bertocco, Folli e Lovisotto. Nel secondo, però, Cecina esce alla distanza e si rifà sotto, chiudendo il terzo parziale avanti di una sola lunghezza. Nell’ultimo quarto Ozzano scappa via, sembra la fuga decisiva, ma a 4’ dalla sirena l’attacco Sinermatic si inceppa e per Cecina è fin troppo facile rientrare e mettere il naso avanti. Alla fine l’ultimo tiro di Chiusolo non va a segno e a festeggiare sono i toscani.

Nel prossimo turno la Sinermatic sarà impegnata ancora in casa, nel recupero, contro Chiusi (mercoledì 10 febbraio, ore 19). (da.be.)

Sinermatic-Cecina 75-77 (17-12, 35-28; 55-56)

Nella foto (Isolapress): Nicolò Bertocco

Basket serie B, che beffa nel finale per la Sinermatic Ozzano

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast