Posts by tag: c gold

Sport 14 Aprile 2019

Basket C Gold, la Vsv Imola vince e chiude terza. Sconfitta «indolore» per Castel Guelfo in vista dei play-out

Una vittoria ed una sconfitta per le nostre squadre nell”ultima giornata di regular season. La Vsv Imola ha battuto 84-79 in trasferta San Lazzaro, mentre Castel Guelfo non ha trovato un referto rosa nemmeno sul campo di Bologna Basket (95-77 il finale).

Se la partita dei gialloneri è stata equilibrata fino alla fine ed ha visto uno Zhytaryuk in grande spolvero (doppia doppia da 23 punti e 16 rimbalzi), il match che ha visto impegnati i gialloblù di Serio è durato fino all”incirca al terzo parziale poi, negli ultimi dieci minuti, nonostante le buone prove di Saccà e Lugli, è venuta fuori la maggior qualità dei padroni di casa.

Con questi due punti (e la sconfitta di Fiorenzuola a Rimini) la Vsv Imola ha chiuso al terzo posto in compagnia di Castelnovo Monti, ma davanti per via degli scontri diretti, e nel primo turno play-off affronterà Ferrara. In chiave play-out, invece, Castel Guelfo è rimasta al nono posto e se la vedrà contro il fanalino di coda Montecchio. (d.b.)

Foto tratta dal sito della Vsv Imola

Tabellini

San Lazzaro-Npc 79-84 (17-23, 40-42, 65-69)

San Lazzaro: Riguzzi, Degli Esposti Castori 7, Governatori 13, Tedeschini 15, De Pascale, Lolli 5, Fabbri 14, Pederzini ne, Cempini 23, Naldi, Rosa 2, Perini ne. All. Bettazzi.

Imola: Casadei 17, Magagnoli 16, Giuliani, Zhytaryuk 23, Aglio 6, Dal Fiume, Turrini ne, Nucci 10, Percan 11, Murati ne, Zani ne, Dalpozzo 1. All. Tassinari.

Bologna Basket-Prosic 95-77 (26-16, 46-43, 67-60)

Bologna Basket: Poluzzi 3, Cortesi 10, Fontecchio 22, Folli 19, Legnani 3, Mazzocchi 5, Polverelli 22, Losi 6, Guerri 2, Antola, Tugnoli 3, Bartolini ne. All. Lolli.

Castel Guelfo: Bergami 11, Saccà 17, Pieri 2, F. Govi 13, Bastoni 6, Dalpozzo ne, Lugli 15, Bonazzi, Grillini 6, Baccarini 7. All. Serio.

Basket C Gold, la Vsv Imola vince e chiude terza. Sconfitta «indolore» per Castel Guelfo in vista dei play-out
Sport 7 Aprile 2019

Basket C Gold, vittoria e terzo posto agguantato per la Vsv Imola

Successo casalingo per la Vsv Imola che al Ruggi supera 80-57 la Salus Bologna e agguanta così Fiorenzuola, sconfitta ad Anzola, al terzo posto insieme a Castelnovo Monti.

Partita ben giocata dai ragazzi di Tassinari che fin dall”avvio tengono i ritmi alti e concedono davvero poco agli ospiti. Nel secondo parziale, però, la Salus è brava a rientrare in partita, complice anche un attacco gallonerà un pò inceppato, e a chiudere addirittura avanti all”intervallo lungo. Nel secondo tempo, però, le bocche da fuoco imolesi (Aglio, Magagnoli, Casadei, Zhytaryuk e Percan) alzano il livello del proprio gioco e, aiutati da una difesa al limite della perfezione, conducono la Vsv al break decisivo. Nel quarto parziale, infatti, la Salus non ha più la forza per reagire e il pubblico del Ruggi può così iniziare i festeggiamenti ben prima della sirena finale.

Nel prossimo turno, in programma domenica 14 (ore 18) la Vsv sarà impegnata sul campo di San Lazzaro nell”ultima partita della regular season. (d.b.)

Tabellino

Npc-Salus 80-57 (22-14, 32-38, 56-46)

Imola: Casadei 14, Magagnoli 16, Giuliani, Zhytaryuk 10, Aglio 21, Dal Fiume 2, Turrini ne, Nucci 2, Percan 14, Murati, Zani ne, Dalpozzo 1. All. Tassinari.

Salus: Tugnoli 13, Pini 11, Allodi 8, Falzetti 4, Amoni 6, Branzaglia 4, Salsini 5, Grassi, Veronesi ne, Stojkov 6, Favaloro. All. Ansaloni.

Nella foto: time-out gallonero

Basket C Gold, vittoria e terzo posto agguantato per la Vsv Imola
Sport 6 Aprile 2019

Basket serie B, questa volta il finale in casa non sorride alla Sinermatic Ozzano

Sconfitta pesante (in chiave salvezza) per la Sinermatic Ozzano che cade in casa 70-68 contro Olginate e vede sempre più vicino lo spettro dei play-out.

Nel primo quarto le difese prevalgono sugli attacchi e la tensione per l”importanza del match si fa sentire. Tra le due squadre, comunque, regna l”equilibrio ed in casa biancorossa sono Klyuchnyk e Galassi gli unici a provare a inventare qualcosa nella metà campo lombarda. Il secondo quarto si apre con Olginate che piazza un parziale di 10-0 e allunga, ma le due triple consecutive di Corcelli rimettono subito Ozzano in carreggiata. Gli ospiti, però, hanno le mani calde dall”arco e piazzano due-tre «bombe» importanti che i biancorossi non riescono a ricucire prima dell”intervallo lungo. Al rientro in campo gli ospiti approfittano subito del blackout offensivo della squadra di coach Grandi, che trova la via del canestro solo dopo quattro minuti con la tripla di Corcelli, portando il vantaggio sistematicamente sulla doppia cifra. Ci vogliono allora le «bombe» di Chiusolo e Galassi, e i due liberi di Dordei, per riportare il divario a -2 in favore dei lombardi. A due minuti dall”ultimo riposo, però, un gioco da tre punti di Folli (canestro più libero aggiuntivo) riporta avanti la Sinermatic, ma Olginate non molla e chiude il terzo parziale avanti, seppur di poco. Nel quarto periodo i punti latitano da ambo le parti nei primi minuti e le due squadre continuano ad andare avanti a braccetto. Olginate va a +5 a meno di tre minuti dalla fine, Corcelli dall”arco riporta Ozzano a -2 e,  dopo l”1 su 2 dalla lunetta degli ospiti, la tripla di Chiusolo impatta il punteggio. I lombardi, però, reagiscono e vanno avanti 68-62, Dordei accorcia a -3. Ozzano è costretta al fallo, gli ospitano non sbagliano ai liberi, Ranocchi da tre a otto decimi dalla sirena sigla il 70-68, ma è troppo tardi. La festa è tutta di Olginate.

Nel prossimo turno, in programma domenica 14 (ore 18), la Sinermatic affronterà in trasferta i Tigers Cesena. (d.b.)

Tabellino

Sinermatic-Olginate 68-70 (14-11, 31-37, 48-50)

Ozzano: Dordei 14, Agusto, Corcelli 16, Morara 2, Masrè, Klyuchnyk 7, Galassi 7, Chiusolo 9, Folli 3, Ranocchi 10, Salvardi ne, Giannasi ne. All. Grandi.

Olginate: Tagliabue 9, Marinò 9, Gorreri 5, De Bettin 4, Bartoli 21, Caversazio 8, Carella, Bugatti 12, Spera, Bet ne, Errera 2, Masocco ne. All. Meneguzzo.

Nella foto (dalla pagina facebook dei Flying Balls): Nunzio Corcelli 

Basket serie B, questa volta il finale in casa non sorride alla Sinermatic Ozzano
Sport 5 Aprile 2019

Basket C Gold, Castel Guelfo perde ancora in casa e ora dovrà passare dai play-out

Castel Guelfo si congeda dal proprio pubblico, almeno per quanta riguarda la regula season, perdendo 86-73 contro Ferrara. Con questa sconfitta i gialloblù sono anche certi di dover prendere parte ai play-out.

Ferrara piazza subito un parziale shock di 11-0 che taglia le gambe ai ragazzi di coach Serio. Nel primo quarto, infatti, pare esserci solo una squadra in campo e non è quella di casa. Nel secondo quarto Grillini e compagni danno qualche segnale di risveglio, sia in difesa che in attacco, e almeno in parte accorciano il divario. Dopo l”intervallo lungo, però, Ferrara torna a farla da padrone e concede solo 9 punti ai padroni di casa. Con un vantaggio considerevole gli estensi controllano l”ultimo parziale che vede Castel Guelfo non mollare fino alla fine, ma ormai la vittoria è in ghiaccio per Ferrara.

Nel prossimo turno, in programma domenica 14 (ore 18), i gialloblù sfideranno in trasferta, nell”ultima partita di regular season, Bologna Basket. (d.b.)

Tabellino

Prosic-Ferrara 73-86 (15-38, 41-53, 50-71)

Castel Guelfo: Bergami 2, Sacca” 16, Santini 12, Pieri, F. Govi 8, Avoni ne, Lugli 10, Bonazzi, Bastoni 8, Grillini 17, Baccarini. All. Serio.

Ferrara: Davico 25, Mandic 2, Favali 11, Farioli 16, M. Ghirelli 7,  Petronio 10, Cattani 4, Natali, Caselli, Vigna, Magni 11, M. Ghirelli ne. All. Furlani. 

Nella foto: time-out guelfese

Basket C Gold, Castel Guelfo perde ancora in casa e ora dovrà passare dai play-out
Sport 31 Marzo 2019

Basket C Gold, la crisi senza fine di Castel Guelfo non si interrompe nemmeno a San Lazzaro

Altra sconfitta per Castel Guelfo che cade 78-72 in casa di San Lazzaro, formazione già certa di disputare i play-out.

Con questo ko si complica ulteriormente la corsa ai play-off per i guelfesi che ora dovranno vincere le ultime due gare stagionali e sperare in alcuni risultati favorevoli dagli altri campi. A San Lazzaro, però, dopo un primo tempo sottotono, la squadra di coach Serio, trascinata da Govi, cerca di rientrare in partita ma senza fortuna. 

Nel prossimo turno, in programma venerdì 5 (ore 21), i gialloblù sfideranno al palaMarchetti Ferrara. (d.b.)

Tabellino

San Lazzaro-Prosic 78-72 (27-22, 47-34, 62-56)

San Lazzaro: Lolli 5, Riguzzi 19, Degli Esposti Castori 3, Fabbri 5, Governatori 18, Perini, Naldi, Rosa, Cempini 2, Tedeschini 17, De Pascale 9. All. Bettazzi.

Castel Guelfo: Bastoni 8, Baccarini ne, Grillini 5, Avoni ne, Bergami 13, Lugli 3, Musolesi 12, Sacca” 4, Santini 6, Pieri, Govi 21, Bonazzi. All. Serio.

Nella foto: coach Serio

Basket C Gold, la crisi senza fine di Castel Guelfo non si interrompe nemmeno a San Lazzaro
Sport 29 Marzo 2019

Basket C Gold, servono due supplementari alla Vsv Imola per conquistare Ferrara

Successo esterno per la Vsv Imola che, nell”anticipo del venerdì, regola 109-103 Ferrara dopo due tempi supplementari.

La squadra di Tassinari domina per i primi tre quarti, poi toglie il piede dall”acceleratore e permette a Ferrara di rientrare in partita per merito, soprattutto, di una maggiore precisione dall”arco. Nel finale del tempo regolamentare Magagnoli fa 2su2 ai liberi e manda Imola avanti di due lunghezza a venti secondi dalla sirena. Ad un secondo dalla fine però Casadei commette fallo, Favali non azzecca un libero ma Mandic prende il rimbalzo e impatta all”ultimo istante. Così si va all”overtime: durante il primo regna l”equilibrio, anche se Mandic fallisce il canesto della vittoria sui titoli di coda. Tutto allora rimandato al secondo dove però sono i gialloneri ad avere la meglio grazie, tra gli altri, a Percan, autore di 26 punti totali.

Nel prossimo turno, in programma domenica 7 aprile (ore 18), la Vsv affronterà al Ruggi la Salus Bologna. (d.b.)

Tabellino

Ferrara-Npc 103-109 d2ts (18-26, 38-50, 55-68, 85-85, 96-96)

Ferrara: Petronio 2, Davico 31, Mandic 16, Farioli 15, L. Ghirelli 9, Cattani 6, Lorenzi, Caselli, Vigna 2, Magni 22, Favali, M. Ghirelli ne. All. Furlani. 

Npc: Casadei 20, Magagnoli 15, Giuliani 3, Zhythayuk 19, Aglio 9, Dal Fiume ne, Turrini ne, Nucci 17, Percan 26, Murati ne, Zani ne, Dalpozzo ne. All. Tassinari.

Nella foto (dal sito della Vsv Imola): Daniele Casadei

Basket C Gold, servono due supplementari alla Vsv Imola per conquistare Ferrara
Sport 24 Marzo 2019

Basket C Gold, al «Ruggi» la Vsv Imola non lascia scampo nemmeno a Bologna Basket

Importante e prestigioso successo per la Vsv Imola che, al palaRuggi, supera 91-82 Bologna Basket, seconda forza del campionato.

Match bello ed emozionante, con le due squadre che ribattono colpo su colpo ad ogni possesso e viaggiano a braccetto fino all”ultimo riposo. Nel quarto periodo è la Vsv Imola, però, a piazzare il break decisivo che i bolognesi non riescono a chiudere. Migliore in campo Alex Percan, autore di 30 punti. 

Nel prossimo turno, in programma venerdì 29 (ore 21), la Vsv Imola sarà ospite di Ferrara. (d.b.)

Tabellino

Npc-Bologna Basket 91-82 (25-24, 47-49, 67-68)

Imola: Percan 30, Magagnoli 12, Zhytaryuk 24, Aglio 4, Giuliani 4, Dal Fiume ne, Turrini ne, Nucci 15, Murati ne, Casadei 2, Zani ne, Dal Pozzo ne. All. Tassinari.

Bologna: Tugnoli 3, Losi 6, Poluzzi 4, Fontecchio 12, Cortesi 17, Legnani ne, Mazzocchi ne, Polverelli 14, Guerri, Antola ne, Folli 26, Bartolini ne. All. Lolli.

Nella foto: time-out giallonero

Basket C Gold, al «Ruggi» la Vsv Imola non lascia scampo nemmeno a Bologna Basket
Sport 16 Marzo 2019

Basket C Gold, tra polemiche e colpi proibiti la Vsv Imola fa suo il derby contro Castel Guelfo

La Virtus Vis Spes Imola colora di gallonero il derby, superando 73-62 al palaMarchetti Castel Guelfo, pur senza polemiche. Con questo successo la squadra di Tassinari vendica la vittoria dell”andata, ribaltando anche la differenza canestri, e, dopo un mese lontano da gare ufficiali, si rimette a caccia del terzo posto. Per i gialloblù di Serio, invece, è arrivata la settima sconfitta consecutiva e lo spettro dei play-out sempre più concreto.

Match già deciso dopo il primo quarto dove la Vsv Imola è più brava nell”approccio rispetto ai padroni di casa e allunga con un Aglio sugli scudi. Polemiche però per un fallo di Zytharyuk che con un colpo proibito ha rotto il naso al capitano guelfese Baccarini, poi out fino alla sirena finale. Castel Guelfo, anche un pò scosso per l”accaduto, litiga e non poco con il ferro, chiudendo la prima frazione con un misero canestro dal campo segnato. All”intervallo espulso anche il disse di casa Caprara. Nel 2° tempo i gialloblù provano a risvegliarsi dall”incubo con Musolesi e Bastoni, ma dall”altra parte anche Nucci e Casadei sono ispirati. Imola ha problemi di falli e il divario pian piano si accorcia, ma per Castel Guelfo è troppo tardi.

Nel prossimo turno la squadra di Serio riposerà, mentre la Vsv Imola (domenica 24, ore 18) riceverà al Ruggi Bologna Basket. (d.b.)

Tabellino

Prosic-Npc 62-73 (4-21, 20-44, 48-64)

Castel Guelfo: Saccà 4, Pieri, F. Govi 6, Grillini, Baccarini 2, Bergami 4, Lugli 8, Musolesi 22, Santini 3, Bonazzi 2, Bastoni 11. All. Serio. 

Imola: Percan 14, Magagnoli 5, Zhytaryuk 6, Casadei 16, Aglio 11, Dal Fiume ne, Turrini ne, Nucci 13, Murati ne, Giuliani 8, Zani ne. All. Tassinari.

Nella foto:: la Vsv Imola

Basket C Gold, tra polemiche e colpi proibiti la Vsv Imola fa suo il derby contro Castel Guelfo
Sport 10 Marzo 2019

Basket C Gold, senza storia la trasferta di Castel Guelfo a Rimini

Sesta sconfitta consecutiva per Castel Guelfo che nulla può contro la capolista Rimini. Al palaFlaminio finisce 94-66 per i padroni di casa, con i gialloblù di Serio in grado di reggere l”urto solo nel primo quarto chiuso addirittura in vantaggio. Nei restanti 30 minuti c”è solo una squadra in campo e per gli ospiti è notte fonda. In campo, tra le fila dei guelfesi, anche il nuovo acquisto Bastoni.

Nel prossimo turno, in programma sabato 16 (ore 21) Castel Guelfo sarà impegnata al palaMarchetti contro la Vsv Imola. (d.b.)

Tabellino

Rimini-Prosic 94-66 (20-21, 48-35, 70-52)

Rimini: Bianchi 2, Ramilli 4, Rivali 7, Broglia 8, F. Bedetti 22, Vandi, Pesaresi 11, Moffa 19, L. Bedetti 13, Guziur, Saponi 8. All. Bernardi.

Castel Guelfo: Musolesi 17, Saccà 17, Pieri, F. Govi 4, Grillini 5, Avoni ne, Bergami 4, Lugli 8, Santini 3, Bonazzi 1, Baccarini 2, Bastoni 5.

Nella foto (Isolapress): time-out in casa Castel Guelfo

Basket C Gold, senza storia la trasferta di Castel Guelfo a Rimini
Sport 22 Febbraio 2019

Basket C Gold, è ancora notte fonda in casa Castel Guelfo

Quinta sconfitta consecutiva per Castel Guelfo che cade in casa 73-72 contro Castelnovo Monti.

L”inerzia dopo la palla a due passa subito nelle mani della squadra di Serio che comanda le operazioni, forte anche di una superiore precisione al tiro ed a rimbalzo. All”intervallo lungo, infatti, i padroni di casa trascinati dal solito Musolesi, Saccà e Grillini chiudono avanti. Castelnovo Monti però è ancora a contatto e dopo la pausa si rifà sotto fino al sorpasso a chiusura del terzo parziale. I gialloblù allora non si sciolgono come in altre occasioni, stringono le maglie in difesa e volano verso la vittoria. Non avevano però fatto i conti con gli ospiti: Castelnovo riduce il gap con pazienza ma inesorabilmente. A 14 secondi dal termine Magnani firma i liberi del -2, Govi dalla lunetta invece li fallisce entrambi, e Varotta segna così un canestro da dentro l”area in appoggio, ma il fallo di Grillini regala  il tiro libero decisivo. Castelnovo segna e per Castel Guelfo è ancora notte fonda.

Ora il campionato si fermerà un weekend, con Castel Guelfo che tornerà in campo domenica 10 marzo (ore 18) sul campo della capolista Rimini. (d.b)

Tabellino

Prosic-Castelnovo Monti 72-73 (23-17, 39-33, 52-54)

Castel Guelfo: Musolesi 18, Saccà 15, Pieri, F. Govi 5, Grillini 15, Nembrini ne, Bergami 6, Lugli, Santini 9, Bonazzi 2, Baccarini 2. All. Serio.

Castenovo Monti: Franko 16, Magnani 11, Longoni, Guarino, Mallon 10, Mabilli, Lentini 2, Varotta 8, Levinskis 10, Parma Benfenati 14, Prosek 2, Torlai ne. All. Diacci.

Nella foto: Grillini

Basket C Gold, è ancora notte fonda in casa Castel Guelfo

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast