Posts by tag: calciomercato

Sport 19 Settembre 2020

Calcio serie C, l’Imolese con Gregorio Morachioli aggiunge velocità e dribbling in attacco

Colpo offensivo per l’Imolese che ha preso in prestito annuale dalla Spezia il 2000 Gregorio Morachioli. «Ho trovato fin da subito un gruppo unito e composto da ottime persone – ha dichiarato -. C’è tanto entusiasmo e voglia di fare bene in questa stagione. Le motivazioni sono altissime, mister Cevoli ci sta trasmettendo questa mentalità e cercheremo di tradurla al meglio sul terreno di gioco. I rapporti con i compagni e tutta la dirigenza rossoblù sono ottimi, è un privilegio allenarsi in una struttura del calibro del centro tecnico Bacchilega».   

Esterno d’attacco veloce e dotato di ottimo dribbling, Morachioli è nato e cresciuto calcisticamente nel settore giovanile dello Spezia. Poi il grande salto nel vivaio della Juventus dove ha collezionato 60 presenze, 8 reti e 4 assist tra Primavera e Under 17. La chiamata nei professionisti non è tardata ad arrivare e nella stagione scorsa in C ha difeso, con 13 presenze, i colori arancioni della Pistoiese. (da.be.)

Nella foto: Morachioli e il presidente Spagnoli

Calcio serie C, l’Imolese con Gregorio Morachioli aggiunge velocità e dribbling in attacco
Sport 18 Settembre 2020

Calcio serie C, doppio colpo in difesa per l’Imolese: ingaggiati Cerretti e Rondanini

Doppio colpo difensivo per l’Imolese che ha ingaggiato il centrale Cristian Cerretti ed il terzino destro Ivan Rondanini

Cerretti, classe 2001, arriva in prestito dallo Spezia. Cresciuto nel settore giovanile dei liguri, è al debutto tra i professionisti dopo essere stato anche capitano dea formazione Primavera spezzina. «Sono davvero contento della scelta fatta e sono pronto a dare tutto per questa maglia – ha commentato Cerretti -. Ho trovato un ambiente professionale, curato in ogni dettaglio, il luogo ideale per continuare la mia crescita sia sotto il profilo tecnico che quello umano». 

Rondanini, invece, è del ’95. Per lui contratto annuale e trasferimento a titolo definitivo dal Padova. Formato nel settore giovanile del Milan, ha vestito anche la maglia azzurra della Nazionale U16 e U17. In serie C, invece, ha giocato a Savona e del Siena (4 reti complessive), mentre ha assaggiato la B con Brescia e Cremonese. Nove le presenze durante l’annata passata a Padova. «Felicissimo di arrivare in una società seria e professionale come l’Imolese per la quale metterò a disposizione tutta la mia esperienza accumulata in una categoria selettiva come la serie C – ha dichiarato Rondanini -. Ho trovato un bel gruppo unito con tanti giovani talentuosi desiderosi di mettersi in luce. Ringrazio la dirigenza, in particolar modo il presidente Spagnoli e il direttore sportivo Zocchi, per la fiducia accordatami e per il positivo esito della trattativa legata al mio trasferimento in rossoblù». (da.be.) 

Nella foto: a sinistra Cristian Cerretti, a destra Ivan Rondanini insieme al dg Marco Montanari

Calcio serie C, doppio colpo in difesa per l’Imolese: ingaggiati Cerretti e Rondanini
Sport 17 Settembre 2020

Calcio serie C, l’Imolese si regala il terzino Manuele Mele

Il 2001 Manuele Mele è un nuovo giocatore dell’Imolese. «I rossoblù sono la scelta più appropriata per continuare il mio percorso di crescita umana e tecnica – ha commentato -. Ringrazio la dirigenza che si è subito interessata a me rendendomi partecipe di un progetto concreto nel calcio professionistico. Avevo dato la mia parola al direttore sportivo in tempi non sospetti, ora sono qui per ripagare questa fiducia sperando che l’Imolese possa rappresentare un importante trampolino di lancio per la mia carriera».

Terzino destro cresciuto tra i settori giovanili del Sasso Marconi e del Bologna, Mele ha alle spalle due stagioni nel campionato di serie D con la maglia dello stesso Sasso Marconi con cui, nell’annata passata, ha disputato 26 partite realizzando 2 reti. Attualmente era svincolato dal Bologna. (da.be.)

Nella foto: Manuele Mele

Calcio serie C, l’Imolese si regala il terzino Manuele Mele
Sport 11 Settembre 2020

Calcio serie C, colpo in difesa per l’Imolese: ingaggiato l’esperto Michele Rinaldi

L’Imolese ha annunciato oggi l’ingaggio, a titolo definitivo dal Feralpisalò, di Michele Rinaldi. Il difensore classe 1987 ha firmato un contratto biennale. «Sono molto contento – ha confessato Rinaldi -. Ho accettato con entusiasmo la proposta della dirigenza rossoblù in nome di una progettualità stimolante sviluppata da una società che da tempo è sinonimo di serietà e professionalità nel panorama calcistico nazionale. La serie C è una categoria che conosco bene e sarà importante calarci con la mentalità giusta in un campionato selettivo e dal crescente tasso qualitativo. La mia esperienza al servizio dei più giovani per aiutarli a crescere e forgiarsi. Splendido il centro tecnico Bacchilega, in carriera poche volte ho trovato una struttura così completa e funzionale». 

Esperto difensore centrale, Rinaldi è cresciuto nel settore giovanile dell’Atalanta per poi accarezzare il sogno della massima serie con le maglie di Udinese e Parma. L’esordio in serie A, però, è rimandato alla stagione 2010/2011 con il Bari, dopo un triennio dolce e amaro a Rimini, dove colleziona solo 6 presenze. In seguito ha vestito le maglie del Benevento, Pavia, Cuneo, Savoia, Prato, Gubbio, Arezzo, Viterbese e, appunto, Feralpisalò. (da.be.)

Nella foto: Michele Rinaldi e il presidente Spagnoli

Calcio serie C, colpo in difesa per l’Imolese: ingaggiato l’esperto Michele Rinaldi
Sport 4 Settembre 2020

Calcio serie C, domani la prima uscita dell’Imolese contro la Reggiana. Dal mercato è arrivato il centrocampista Alessandro Lombardi

In casa Imolese è tutto pronto per la prima uscita ufficiale dei rossoblù nella stagione 2020/2021, mentre la seconda sarà il 10 settembre (ore 16.30) a Martorano contro il Cesena. Appuntamento quindi domani, alle ore 17, allo stadio «Maracanà» del centro sportivo «Galeotti» di Carpineti per l’amichevole contro la Reggiana, neopromossa in serie B. Il match sarà a porte chiuse e per questo è prevista la copertura televisiva sulle emittenti reggiane Teletricolore (canale 626 del digitale terrestre) e Telereggio (in streaming). «C’è tanta curiosità di saggiare la condizione fisica e la coesione del gruppo, dopo alcune settimane di allenamento, nella prima amichevole ufficiale di questa fase di pre-campionato – ha dichiarato Mister Cevoli -. Consapevoli che le migliori sincronie tattiche e certi automatismi di squadra si potranno affinare soltanto con il proseguo del lavoro al Bacchilega, siamo contenti di poter vivere nuovamente il clima partita contro un avversario che ha colto di recente una prestigiosa promozione in B».  

Intanto oggi sul mercato è arrivato dal Cagliari il centrocampista classe 2000 Alessandro Lombardi che ha firmato un contratto biennale. Cresciuto nel settore giovanile della Juventus, Lombardi nel 2018 è passato al Cagliari per rimpinguare i ranghi della squadra Primavera 2 con la quale si aggiudica i play off promozione di categoria. Tra le fila della compagine Primavera 1 isolana si mette in luce con crescenti prestazioni collezionando, nell’ultima stagione, 20 presenze, 4 reti e 4 assist. «Sono molto contento per l’opportunità offertami dall’Imolese e da una dirigenza che mi ha fatto sentire subito la propria fiducia – ha commentato Lombardi -. Ho scelto Imola per crescere e migliorarmi, un ambiente positivo per poter lavorare in serenità ed un centro tecnico completo di ogni servizio. Ho trovato un gruppo affiatato di compagni con i quali affronteremo un campionato selettivo come quello di serie C nel quale voglio ambientarmi il prima possibile».    

Nella foto: Alessandro Lombardi

Calcio serie C, domani la prima uscita dell’Imolese contro la Reggiana. Dal mercato è arrivato il centrocampista Alessandro Lombardi
Sport 3 Settembre 2020

Calcio serie C, l’Imolese puntella la difesa con il 2000 Alessandro Pilati

L’Imolese continua a movimentare il mercato in entrata. L’ultimo colpo del diesse Zocchi è Alessandro Pilati che arriva dal Sassuolo con la formula del prestito annuale. «Contento della scelta fatta, Imola è la piazza giusta per crescere – ha dichiarato -. Ho trovato un ambiente professionale ma, al tempo stesso, familiare nel quale poter lavorare con serenità. Un gruppo di compagni molto unito ed un allenatore preparato come Cevoli. Ci sono tutti gli ingredienti giusti per fare bene. Ho voglia di mettermi in gioco in una categoria selettiva come la serie C».   

Difensore centrale classe 2000 cresciuto nelle giovanili del Mantova, Pilati entra nell’orbita neroverde dall’estate 2016. Prima nella compagine Under 17 poi il ruolo di pilastro difensivo inamovibile della formazione Primavera del Sassuolo con la quale disputa tre stagioni, l’ultima delle quali da fuoriquota. Prestazioni di livello che gli sono valse anche la convocazione per uno stage con la Nazionale Under 18. (da.be.)

Nella foto: Marco Montanari e Alessandro Pilati

Calcio serie C, l’Imolese puntella la difesa con il 2000 Alessandro Pilati
Sport 30 Agosto 2020

Calcio serie C, Moreno Zocchi sta costruendo la squadra: «Un serbatoio di idee per la nuova Imolese»

Il momento di Moreno Zocchi è arrivato. E procederà di pari passo col mercato che parte l’1 settembre e durerà fino al 5 ottobre. Ma il responsabile dell’area tecnica dell’Imolese, insediatosi in febbraio, è da tempo operativo, come dimostrano i giocatori arrivati, che nonostante l’estate anomala, si stanno già allenando agli ordini del tecnico Roberto Cavoli. «Le estati per chi fa il mio lavoro sono tutte uguali – ha detto Zocchi -. Questa invece è particolare, perché a fine agosto il mercato non è ancora iniziato. Stiamo parlando con diverse società per quei giocatori d’esperienza che rappresenteranno gli acquisti più onerosi. Ma prima dovremo operare qualche cessione. Dal principale responsabile del mercato ci si aspetta sempre molto».

E questo nonostante il momento complicato.

«Servono le idee. E nell’Imolese se c’è un problema che non esiste sono proprio le idee. Il modo di lavorare che ha la proprietà è l’unico che permette di poter sopravvivere a questi livelli». (a.d.p.)

L’intervista completa su «sabato sera» del 27 agosto.

Nella foto (Isolapress): Moreno Zocchi assiste agli allenamenti con Fiorella Poggi, Lorenzo Spagnoli e Marco Montanari

Calcio serie C, Moreno Zocchi sta costruendo la squadra: «Un serbatoio di idee per la nuova Imolese»
Sport 26 Agosto 2020

Calcio serie C, Alessandro Siano è il nuovo portiere dell’Imolese

L’Imolese si rinforza tra i pali acquistando, a titolo definitivo, il portiere classe 2001 Alessandro Siano. L’estremo difensore proveniente dalla Juventus ha firmato un biennale. Il suo curriculum parla di una decennale militanza nelle giovanili bianconere, fino alla Primavera con la quale ha recentemente partecipato da titolare alla Uefa Youth League. Per lui un’esperienza anche nell’Under 23 juventina. «Sono contento e motivato, la chiamata del presidente Spagnoli e dell’Imolese rappresenta la concreta opportunità per avere spazio, giocare e mettermi in mostra in una categoria professionistica importante come la serie C – ha dichiarato Siano -. L’esperienza con il gruppo Under 23 della Juventus, che milita nella stessa classe, è stata utile per entrare a contatto con il calcio dei grandi dopo la lunga trafila nel settore giovanile. Ad Imola ho trovato subito una società disponibile e ben organizzata, non vedo l’ora di riversare l’entusiasmo sul rettangolo di gioco». (da.be.)

Nella foto: Alessandro Siano durante il match di Uefa Youth League tra Juventus e Real Madrid

   

Calcio serie C, Alessandro Siano è il nuovo portiere dell’Imolese
Sport 25 Aprile 2019

Calcio serie C, l'Imolese blinda la difesa con il rinnovo di Lorenzo Checchi

A pochi giorni di distanza dal rinnovo di Filippo Carini (leggi la news) l’Imolese ha blindato la difesa ufficializzando il prolungamento anche del contratto di Lorenzo Checchi fino al 30 giugno 2021. «Si tratta di un percorso iniziato l”anno scorso, – ha commentato il centrale classe ”91 -. Sono orgoglioso per l’accordo raggiunto, poiché sia io che la società abbiamo gli stessi obiettivi. La dirigenza sta dimostrando una grande continuità progettuale e tecnica che al giorno d’oggi non è facile trovare nel mondo del calcio. All’Imolese si respira un’aria ambiziosa e c’è sempre più voglia di crescere e raggiungere nuovi traguardi, con una particolare filosofia di intendere il calcio che rispecchia alla perfezione il mio attuale momento di carriera». (d.b.)

Nella foto (concessa dall”Imolese): Lorenzo Checchi e il diesse Filippo Ghinassi al momento della firma

Calcio serie C, l'Imolese blinda la difesa con il rinnovo di Lorenzo Checchi
Sport 11 Gennaio 2019

Calcio serie C, Alessandro Turrin è il nuovo portiere dell'Imolese

Entra nel vivo il calciomercato invernale dell”Imolese. I rossoblù, infatti, si sono assicurati in prestito le prestazioni di Alessandro Turrin, giovane portiere classe 1997 di proprietà dell”Atalanta ma proveniente dal Virtus Francavilla dove, in questa prima parte di stagione, ha collezionato 4 presenze in campionato e una in Coppa Italia di C. (d.b.)

Nella foto (dal profilo Instagram dell”Imolese): Alessandro Turrin e a sinistra il direttore sportivo Ghinassi

Calcio serie C, Alessandro Turrin è il nuovo portiere dell'Imolese

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast