Posts by tag: carabinieri

Cronaca 13 Aprile 2021

Prende una camera d’albergo e saccheggia il frigorifero della reception, denunciato 21enne

I carabinieri hanno denunciato un 21enne per furto aggravato. L’episodio è avvenuto a Castel San Pietro, nel corso di un’indagine che i militari avevano avviato per risalire all’identità di una persona che era stata immortalata dalle videocamere di sorveglianza di un albergo, nella notte tra sabato 10 e domenica 11 aprile, mentre “saccheggiava” il frigorifero della reception, arrecando danni per 400 euro tra alimenti rubati e strutture rovinate.

Rintracciato dai militari, il giovane, operaio incensurato e residente in un altro comune della provincia di Bologna, è stato anche sanzionato per aver violato la normativa anti Covid-19 sugli spostamenti, perché al momento dei fatti alloggiava in una camera dell’albergo che aveva preso per trascorrere una notte con una ragazza. Anche la giovane, maggiorenne e come lui residente in un altro comune del bolognese, è stata sanzionata dai militari per lo stesso motivo. (da.be.)

Foto d’archivio

Prende una camera d’albergo e saccheggia il frigorifero della reception, denunciato 21enne
Cronaca 12 Aprile 2021

Fratello e sorella ubriachi alla guida, denunciati a cinque minuti di distanza l’uno dall’altra

I carabinieri, durante i controlli alla circolazione stradale, hanno denunciato due automobilisti per guida sotto l’influenza dell’alcol. L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio a Medicina.

I due, fratello e sorella, sono stati denunciati a distanza di cinque minuti l’uno dall’altra, nell’ambito del medesimo controllo. Il primo a finire nei guai è stato il fratello, 38enne, risultato positivo all’alcol test con un tasso alcolico di 1,15 g/l. La sorella, 50enne, informata che il fratello era incappato nei controlli dei militari, l’ha raggiunto immediatamente per difenderlo e criticare i militari che lo stavano denunciando. E’ stato però a quel punto che i carabinieri hanno notato come anche la ragazza, giunta sul posto alla guida di un’altra autovettura, era sotto gli effetti dell’alcol. Sottoposta anche lei al test, è risultata positiva con un tasso alcolico di 1,40 g/l.

Nei confronti dei due è quindi scattata la denuncia per guida sotto l’influenza dell’alcol, il ritiro della patente di guida e la sanzione per aver violato la normativa anti Covid-19 sugli spostamenti. (da.be.)

Fratello e sorella ubriachi alla guida, denunciati a cinque minuti di distanza l’uno dall’altra
Cronaca 5 Aprile 2021

Al volante con alcol quattro volte superiore al limite, denunciato 36enne

I carabinieri, duranti i controlli anti Covid sul territorio intensificati in questi giorni in occasione delle festività pasquali, hanno denunciato un 36enne per guida in stato di ebbrezza. L’uomo è stato sorpreso in viale Kennedy al volante di un’autovettura con un tasso alcoolemico pari a 2,27 g/l. Immediato anche il ritiro della patente ed il sequestro del mezzo. (da.be.)

Foto d’archivio

Al volante con alcol quattro volte superiore al limite, denunciato 36enne
Cronaca 3 Aprile 2021

Incidente sul lavoro in un’azienda avicola, 52enne trasportato al Maggiore

Infortunio sul lavoro ieri mattina, in un’azienda avicola, a Mordano.

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, intervenuti sul posto, un 52enne, dipendente di una ditta esterna, è caduto mentre stava pulendo un impianto di alimentazione e abbeveraggio del pollame.

Soccorso dai sanitari del 118, l’uomo è stato trasportato d’urgenza presso il pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Bologna. (r.cr.)

Foto d‘archivio

Incidente sul lavoro in un’azienda avicola, 52enne trasportato al Maggiore
Cronaca 1 Aprile 2021

Venti ragazzi assembrati in Pedagna scappano alla vista dei carabinieri, quattro sanzionati

Nei giorni scorsi, i carabinieri del Comando provinciale di Bologna, durante i servizi anti Covid-19, hanno identificato 700 persone, controllato 555 veicoli, 86 esercizi pubblici e sanzionato 32 persone.

A Imola, i militari hanno sanzionato quattro giovani per aver violato la normativa che vieta gli assembramenti. L’intervento è partito dopo una segnalazione arrivata ai carabinieri su una ventina di ragazzi che si erano affollati nel quartiere Pedagna.

Alla vista della pattuglia, i giovani sono fuggiti, tranne i quattro sanzionati che hanno preferito restare sul posto per assumersi le responsabilità e farsi contestare la sanzione da 400 euro a testa. (da.be.)

Foto concessa dai carabinieri

Venti ragazzi assembrati in Pedagna scappano alla vista dei carabinieri, quattro sanzionati
Cronaca 24 Marzo 2021

Sorpreso in motorino con una mazza di legno, denunciato 19enne

Durante i controlli sul territorio anti Covid, a Imola, i carabinieri hanno sorpreso un 19enne alla guida di un motorino mentre trasportava un bastone di legno.

Interpellato dai militari sui motivi riguardanti il possesso dell’oggetto, il giovane ha ammesso di farne uso per proteggersi dalle aggressioni. Versione a cui i militari non hanno creduto, come rivela il chiodo inserito e le incisioni sul legno.

Il 19enne è stato così denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere e uso personale di sostanze stupefacenti per i 3,6 grammi di droga che i carabinieri gli hanno trovato in tasca. (da.be.)

Foto concessa dai carabinieri

Sorpreso in motorino con una mazza di legno, denunciato 19enne
Cronaca 23 Marzo 2021

Al volante senza patente non si ferma all’alt e poi fugge a piedi per i campi, arrestato 43enne

Un 43enne è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a un pubblico ufficiale. Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio, nella frazione medicinese di Portonovo, durante un controllo alla circolazione stradale che i militari stavano svolgendo in via Fiorentina per verificare il rispetto delle norme anti Covid-19 da parte degli automobilisti.

Nel corso delle operazioni, l’attenzione dei militari è stata richiamata da un soggetto conosciuto alle forze dell’ordine in quanto sprovvisto di patente da quattordici anni che però stava guidando una Fiat 500. A quel punto, i carabinieri gli hanno intimato di fermarsi, ma lui ha accelerato rischiando di investire un anziano ciclista che, per evitare l’impatto, è finito in un canale di scolo, fortunatamente senza riportare conseguenze.

Raggiunto dalla pattuglia dell’Arma, il 43enne è sceso dal veicolo ed è fuggito per i campi, ma non aveva fatto i conti con due carabinieri che, appassionati di sport, lo hanno rincorso e bloccato. Invitato a sottoporsi all’alcol test, l’uomo si è rifiutato, aggravando la sua posizione penale con una denuncia per guida sotto l’influenza dell’alcol. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 43enne è stato tradotto in camera di sicurezza. (da.be.)

Foto concessa dai carabinieri

Al volante senza patente non si ferma all’alt e poi fugge a piedi per i campi, arrestato 43enne
Cronaca 22 Marzo 2021

Sorpreso mentre vende droga ad un coetaneo, arrestato 20enne

I carabinieri di Medicina hanno arrestato un 20enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è finito in manette durante un’attività anti droga che i militari stavano effettuando in via Guglielmo Marconi.

Al momento del controllo, il giovane stava vendendo della droga a un coetaneo. Sottoposto a una perquisizione personale e domiciliare, lo spacciatore è stato trovato in possesso di una decina di grammi di hashish e 270 euro in contanti. Il cliente è stato segnalato alla Prefettura di Bologna per uso personale di sostanze stupefacenti mentre, su disposizione della Procura, il 20enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari. (da.be.)

Foto concessa dai carabinieri 

Sorpreso mentre vende droga ad un coetaneo, arrestato 20enne
Cronaca 18 Marzo 2021

Trovato con hashish addosso al Parco delle Mondine, arrestato 19enne

I carabinieri hanno arrestato un 19enne con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è finito in manette ieri sera, durante un controllo del territorio che i militari stavano facendo al Parco delle Mondine, una zona che di recente aveva attirato l’attenzione per la presenza di persone sospette.

Al momento del controllo, il 19enne è stato trovato in possesso di 42 grammi di hashish, mentre nell’abitazione del giovane, sottoposta a perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno trovato una bilancina di precisione.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari. (da.be.)

Foto d’archivio

Trovato con hashish addosso al Parco delle Mondine, arrestato 19enne
Cronaca 17 Marzo 2021

Sveglia i vicini all’alba per paura dello scoppio di una bomba e chiama i carabinieri, denunciata

I carabinieri hanno denunciato una donna per procurato allarme presso l’autorità. L’episodio è avvenuto ieri mattina, all’alba, a Imola, nel quartiere Pedagna.

Tutto è iniziato quando i militari hanno ricevuto la telefonata di una donna che asseriva di avere una bomba nel frigorifero. Appresa la notizia, i carabinieri si sono precipitati sul posto e quando sono arrivati hanno trovato la persona per strada in uno stato ansioso e i suoi vicini di casa che chiedevano spiegazioni perché la stessa, forse a causa di un brutto sogno, li aveva svegliati dal citofono gridando: «Scoppia! Scoppia!».

Dopo aver accertato che nell’abitazione non vi erano bombe in procinto di scoppiare, i militari hanno rassicurato i vicini di casa e chiamato il 118. All’arrivo dei sanitari però, la donna che aveva simulato il fatto, si è rifiutata di salire sull’ambulanza e andare al pronto soccorso. (da.be.)

Foto concessa dai carabinieri

Sveglia i vicini all’alba per paura dello scoppio di una bomba e chiama i carabinieri, denunciata

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast