Posts by tag: carabinieri

Cronaca 3 Luglio 2022

Il Comune di Medicina ringrazia il Maresciallo Franco Iachini, in pensione dopo 37 anni di servizio

Il maresciallo dei carabinieri Franco Iachini è andato in pensione dopo 37 anni di servizio alla comunità, di cui 20 trascorsi nella caserma della frazione di Portonovo a Medicina.

Il sindaco Matteo Montanari e l’assessore alla Sicurezza Marco Brini hanno incontrato il maresciallo Iachini per ringraziarlo per il suo impegno verso la città di Medicina. «Ringrazio il maresciallo per aver messo per tanti anni la sua professionalità a servizio delle nostre frazioni – ha commentato il primo cittadino Montanari -. È stato un punto di riferimento importante per la nostra comunità». (r.cr.)

Foto dal Comune di Medicina

 

Il Comune di Medicina ringrazia il Maresciallo Franco Iachini, in pensione dopo 37 anni di servizio
Cronaca 23 Giugno 2022

Rubano nel supermercato in cui lavorano, arrestate due dipendenti

Avevano cominciato a rubare prodotti nel supermercato in cui lavoravano, convinte di farla franca. Ad aspettarle l’ultima volta, però, hanno trovato i carabinieri. La trappola dei militari dell’Arma è scattata ieri notte, dopo che il direttore li aveva informati di una serie di furti che si stavano verificando nell’ultimo periodo.

Dopo ore di appostamento, «invece dei classici malviventi incappucciati, dotati di strumenti da scasso, sono apparse due ragazze dall’aria innocente che sono entrate nel retro del supermercato con un mazzo di chiavi», fanno sapere dal comando di Imola. Poi sono «uscite di corsa, con le buste del supermercato piene di prodotti vari».

Alla vista dei carabinieri le due ragazze «si sono scusate per l’accaduto e hanno ammesso le proprie responsabilità. La refurtiva del valore di 500 euro circa, è stata recuperata e restituita al direttore del supermercato». (lu.ba.)

Immagine d”archvio dei carabinieri

Rubano nel supermercato in cui lavorano, arrestate due dipendenti
Cronaca 20 Giugno 2022

Vende una bici ma il proprietario la riconosce sul web e si presenta all’appuntamento, 25enne nei guai

Un 25enne di Medicina è stato denunciato dai carabinieri per ricettazione. L’episodio è avvenuto sabato 18 giugno.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, tutto è partito il giorno precedente quando un uomo residente anche lui a Medicina ha subito il furto di una bicicletta dal valore di circa mille euro. Dopo poco però lo stesso ha notato che il mezzo era già in vendita su Facebook. Così, insieme ai carabinieri, ha teso una trappola al venditore, contattandolo e fissando l’incontro per il giorno seguente in un parco di Medicina.

Appena il 25enne, già noto alle forze dell’ordine, si è presentato insieme alla bici rubato è stato bloccato e identificato. La bici invece è stata immediatamente riconsegnata al legittimo proprietario. Un episodio identico avvenne ad inizio giugno, quando il blitz fu invece organizzato alla stazione ferroviaria di Imola.  (r.rc.)

Foto di archivio

Vende una bici ma il proprietario la riconosce sul web e si presenta all’appuntamento, 25enne nei guai
Cronaca 17 Giugno 2022

Perde il controllo della moto per una macchia d’olio e finisce a terra, trasportato al Maggiore

Incidente stradale questa mattina, intorno alle 7.30, sulla Montanara a Fontanelice. Un motociclista di Castel del Rio stava viaggiando in direzione Imola sulla sua Bmw R1200 quando, per evitare una macchia d’olio presente sull’asfalto, ha perso il controllo del mezzo finendo contro il palo di un cartello stradale. A causa del violento impatto l’uomo è poi caduto in mezzo alla carreggiata insieme alla moto. Sul posto polizia locale, carabinieri e sanitari del 118 con l’elisoccorso. Trasportato per lesioni al Maggiore di Bologna, il motociclista non è in pericolo di vita. (r.cr.)

Foto d’archivio

Perde il controllo della moto per una macchia d’olio e finisce a terra, trasportato al Maggiore
Cronaca 17 Giugno 2022

Rapinarono un autogrill, in carcere due giovani imolesi

Sono finiti in carcere i due imolesi, un 29enne e un 27enne, che nel 2019 furono protagonisti di furti e una rapina in un autogrill in A14 a San Lazzaro.

Come disposto dal giudice i carabinieri nei giorni scorsi hanno eseguito le due ordinanze di custodia cautelare in carcere per cumulo di pene nei confronti dei due giovani. Nel dettaglio 2 anni e 11 mesi per il 29enne e 2 anni e 6 mesi per il 27enne. (r.cr.)

Foto d’archivio

Rapinarono un autogrill, in carcere due giovani imolesi
Cronaca 13 Giugno 2022

Rissa fra minori fuori da scuola, tre denunce per lesioni personali

È di tre minorenni denunciati per lesioni personali il bilancio di una rissa fuori dai cancelli della scuola media di Medicina del 4 maggio scorso che ha visto due ragazzi di 15 anni regolare i conti di fronte a un gruppo di compagni che ha filmato la scena con i propri telefoni cellulari.

Uno dei due contendenti ha ricevuto una prognosi di 20 giorni per “Lussazione spalla destra, ematoma palpebra sinistra ed emorragia sottocongiuntivale occhio sinistro”, e il padre ha presentato denuncia ai Carabinieri, che hanno anche acquisito uno dei filmati realizzati e pubblicato sui social network.

«I fatti risalgono al pomeriggio del 4 maggio, quando due 15enni che frequentano le scuole medie, dopo una lite che sembrava banale all’interno dell’istituto, decidono di vedersi fuori al termine delle lezioni per regolare i loro conti – entrano nei particolari i militari dell’Arma –. Li, però, passano subito dalle parole ai fatti, davanti ai loro compagni molto divertiti per quanto stava accadendo che riprendono la scena con i loro telefonini. Solo quando uno dei due sfidanti rovina a terra e si trova in evidente difficoltà, gli amici si avvicinano per aiutarlo cercando di portare via l’altro coetaneo, che, però, nella concitazione generale, trovatosi all’improvviso in minoranza, riporta una lussazione alla spalla». (lu.ba.)

Nell”immagine, il filmato acquisito dai Carabinieri

Rissa fra minori fuori da scuola, tre denunce per lesioni personali
Cronaca 11 Giugno 2022

Ragazzo ubriaco accusa un malore, nei guai la barista che aveva continuato a servirgli da bere

Guai per una barista di 23 anni, denunciata dai carabinieri ai sensi dell’articolo 691 del codice penale per aver somministrato alcolici, da pomeriggio a sera, a un cliente già ubriaco che poi si è sentito male. L’episodio è avvenuto a maggio a Medicina. In soccorso del giovane sono poi arrivati i sanitari del 118 che l’hanno trasportato in ospedale. (r.cr.)

Foto d’archivio

Ragazzo ubriaco accusa un malore, nei guai la barista che aveva continuato a servirgli da bere
Cronaca 10 Giugno 2022

A Imola falso dentista scoperto e denunciato dai Nas

É stato denunciato dai carabinieri del Nas il falso dentista scoperto nei giorni scorsi a Imola. I militari, giunti nello studio dell’uomo, lo hanno sorpreso mentre stava operando sulla bocca di un paziente. Accanto lui quella che doveva essere l’assistente di poltrona e invece era l’addetta alle pulizie. L’ambulatorio è stato così chiuso e il falso dentista dovrà rispondere di esercizio abusivo della professione e violazione del testo unico sulle leggi sanitarie, perché la struttura non garantiva requisiti di igienicità e sicurezza sufficienti per tutelare i pazienti. (r.cr.)

Foto d”archivio

A Imola falso dentista scoperto e denunciato dai Nas
Cronaca 8 Giugno 2022

Posta sui social foto e video con contanti e droga, 19enne fermato e denunciato dai carabinieri

Un 19enne di Castel San Pietro è stato denunciato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’episodio il 6 giugno a Medicina.

Secondo i carabinieri, il giovane, seguito da tempo dai militari, postava sui suoi profili social network foto e video in cui aveva tra le mani contanti e qualcosa che potevano sembrare sostanze stupefacenti. Fermato dai carabinieri, secondo lui illegalmente, ha iniziato a riprendere il tutto con lo smartphone minacciando i militari di postare il video sui social. Durante la perquisizione è stato trovato in possesso di due dosi di hashish, stessa sostanza stupefacente poi rinvenuta anche nell’abitazione del giovane insieme a un centinaio di euro frutto dell’attività di spaccio. (r.cr.)

Foto d’archivio

Posta sui social foto e video con contanti e droga, 19enne fermato e denunciato dai carabinieri
Cronaca 8 Giugno 2022

Ruba una bici fuori dal Centro Leonardo e viene riconosciuto dalle telecamere, 45enne nei guai

Un 45enne originario della provincia di Napoli è stata denunciato dai carabinieri per il furto di una bicicletta nuovo da mille euro dalla rastrelliera all’esterno del Centro Leonardo di Imola. L’episodio risale al 1° giugno scorso.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l’uomo dopo aver rubato la bici si è diretto verso la stazione ferroviaria per prendere un treno con direzione Bologna. Dalle telecamere di videosorveglianza, però, i militari hanno riconosciuto il 45enne, già noto ai carabinieri per essere il responsabile di un furto, il 2 giugno, al Pittarosso e all’Ipercoop. Convocato in caserma, l’uomo ha ammesso il furto e riconsegnato la bici poi tornata in possesso del legittimo proprietario. (r.cr.)

Foto d’archivio

Ruba una bici fuori dal Centro Leonardo e viene riconosciuto dalle telecamere, 45enne nei guai

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA