Posts by tag: Cronaca nera

Cronaca 14 Agosto 2021

Chiama la polizia per un furto ma in casa gli trovano armi e ordigni illegali

Un imolese è stato denunciato dalla polizia per detenzione illegale di armi ed ordigni da guerra. L’episodio è avvenuto nei giorni scorsi nel quartiere Pedagna.

Tutto è iniziato quando gli agenti sono intervenuti a causa di un allarme di un’abitazione scattato intorno alle 23. Giunti sul posto hanno notato la portafinestra sul retro scassinata ed all’interno il passaggio ben visibile dei ladri. I proprietari, avvisati perché in quel momento fuori casa, hanno così iniziato a fare la conta dei danni. L’uomo a quel punto ha dichiarato ai poliziotti di possedere alcune armi, tutte regolarmente registrate e detenute come accertato dai controlli. 

Il proprietario ha poi ammesso di possederne altre, ovvero una carabina con caricatori e munizioni ed una pistola Beretta entrambe degli anni ’30, oltre a due pistole a tamburo degli anni ’20, considerate come armi da guerra e antiche. Gli agenti hanno così continuato l’ispezione, rinvenendo una bomba a mano della Seconda guerra mondiale, verosimilmente inglese, poi dichiarata dagli artificieri fortunatamente priva di esplosivo. L’uomo è stato così denunciato e le armi illegali sequestrate. (r.cr.)

Foto d’archivio

Chiama la polizia per un furto ma in casa gli trovano armi e ordigni illegali
Cronaca 12 Agosto 2021

Ordigno bellico in un cantiere, gli artificieri lo fanno brillare sul posto

Un ordigno bellico della Seconda guerra mondiale è stato ritrovato nei giorni scorsi durante le operazioni di bonifica in un cantiere di via Villalunga, ad Osteria Grande.

Operai specializzati stavano, infatti, verificando nel terreno se erano presenti residui bellici quando hanno rinvenuto un proiettile d’artiglieria, verosimilmente inglese, lungo poco più di 90 millimetri ma ancora funzionante.

Avvertite le autorità, la zona è stata poi circoscritta in attesa dell’intervento dei militari del Genio ferrovieri che hanno poi optato per far brillare l’ordigno sul posto. (r.cr.)

Foto d’archivio

Ordigno bellico in un cantiere, gli artificieri lo fanno brillare sul posto
Cronaca 11 Agosto 2021

Rimane intrappolato con i capelli nel tornio, ferito operaio 42enne

Incidente sul lavoro, ieri pomeriggio, in un’azienda meccanica di via Poggio a Castel Guelfo dove un operaio è rimasto ferito mentre era impegnato al tornio.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo per cause ancora da accertare è rimasto imprigionato nel macchinario con i capelli. Scattato l’allarme, sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che hanno trasportato l’operaio al Maggiore di Bologna in codice di media gravità. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

Sul luogo dell’incidente anche i carabinieri e gli ispettori della Medicina del lavoro per i rilievi del caso. (r.cr.)

Foto d’archivio

Rimane intrappolato con i capelli nel tornio, ferito operaio 42enne
Cronaca 10 Agosto 2021

Furto al chiosco, nella fuga i ladri rubano anche due bici ed un pappagallo

Furto questa mattina all’alba, intorno alle 6, al chiosco «Da Gianni» in via Villa a Imola, nel quartiere Zolino, dove due ladri hanno portato via circa 200 euro dal fondo cassa.

A dare l’allarme un vicino. Nella fuga, però, i malviventi hanno rubato anche due bici da un garage di via Silimbani, oltre ad una gabbia con all’interno un pappagallo cacatua. All’arrivo dei carabinieri, i due ladri si sono sbarazzati sia delle bici che del volatile, poi restituiti dai militari al legittimo proprietario, per poi dileguarsi a piedi. (r.cr.)

Foto d’archivio

Furto al chiosco, nella fuga i ladri rubano anche due bici ed un pappagallo
Cronaca 8 Agosto 2021

Incidente sul lavoro in A1, grave operaio imolese

È in gravi condizioni l’operaio 43enne, residente a Imola, che nella notte tra venerdì e sabato è stato travolto da un camion lungo l’autostrada A1, all’altezza di Sasso Marconi, mentre stava lavorando in un cantiere.

Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente è avvenuto verso l’una e trenta sulla carreggiata nord, al al km 202. L’operaio era insieme ad alcuni colleghi con i quali stava rimuovendo la segnaletica del cantiere quando il mezzo pesante, condotto da un 62enne di Ferrara, è piombato sul cantiere, travolgendo l’uomo che era a piedi e anche il furgone della ditta, sul quale c’erano altri due colleghi.

Ad avere la peggio, il 43enne che è stato soccorso dal 118 e trasportato al Maggiore di Bologna dove è ricoverato in prognosi riservata. Ferite non gravi, invece, per i due colleghi. Per i rilievi e per ricostruire la dinamica dell’incidente è intervenuta la polizia stradale. (r.cr.)

Foto d’archivio

Incidente sul lavoro in A1, grave operaio imolese
Cronaca 4 Agosto 2021

Perde il controllo della moto e si schianta, 40enne muore sulla Montanara

Tragedia nella serata di ieri a Borgo Tossignano. Un 40enne ha perso la vita dopo uno schianto in moto avvenuto sulla Montanara proprio nel centro del paese.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l’uomo stava percorrendo la Montanara verso Imola su una Honda 1000 quando, per cause ancora da accertare, all’incrocio con viale Marconi ha perso il controllo del mezzo finendo contro una colonna in muratura di un cancello. Immediati i soccorsi del 118, con i sanitari che hanno praticato la rianimazione sul posto prima di trasportare l’uomo in ospedale in codice di massima gravità. Purtroppo però il 40enne è deceduto nella notte.

Presenti per rilievi e messa in sicurezza dello scenario anche carabinieri e vigili del fuoco di Fontanelice. Non risultano essere rimasti coinvolti nell’incidente altre vetture o persone. (da.be.)

Nella foto (Isolapress): l’incrocio sulla Montanara dove è avvenuto l’incidente

Perde il controllo della moto e si schianta, 40enne muore sulla Montanara
Cronaca 3 Agosto 2021

Incendio sulla Montanara, in fiamme campo di sterpaglie

Un incendio è divampato oggi pomeriggio, intorno alle 16, a Imola, sulla Montanara, nel campo di sterpaglie di fronte al bar tabaccheria C’era una volta. Punto in cui dovrebbe sorgere l’ultimo tratto della Bretella.

Sul posto i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza lo scenario, per poi circoscrivere e spegnere il rogo, evitando che si propagasse verso la strada e le case. Presenti anche gli agenti della polizia locale. Fortunatamente non si registrano feriti. Da quanto trapela pare che a scatenare l’incendio possa essere stato il mozzicone di una sigaretta lanciato dal finestrino di un’auto di passaggio. (r.cr.)

Foto Isolapress

Incendio sulla Montanara, in fiamme campo di sterpaglie
Cronaca 3 Agosto 2021

Minaccia di morte il vicino con una roncola, denunciato 85enne

Un 85enne residente a Imola è stato denunciato dai carabinieri per minaccia aggravata e porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

I fatti si sono svolti ieri quando, alle 17, i carabinieri hanno ricevuto la richiesta di aiuto di un anziano che riferiva di essere stato minacciato di morte dal suo vicino di casa che lo aveva rincorso con una roncola, strumento agricolo affilato e pericoloso se usato impropriamente.

I militari si sono recati così a casa dell’uomo e, dopo aver sentito la sua versione, hanno individuato il vicino, sequestrandogli la roncola che aveva utilizzato per mettere in atto una minaccia che covava da tempo, a causa di vecchi rancori dovuti a problemi di vicinato. (da.be.)

Foto d’archivio

Minaccia di morte il vicino con una roncola, denunciato 85enne
Cronaca 2 Agosto 2021

Capriolo cade in una vasca di raccolta delle acque, salvato dagli agenti della polizia metropolitana di Imola

Gli agenti della polizia locale della Città metropolitana di Bologna (ex provinciale), ufficio di Imola, questa mattina hanno recuperato un giovane capriolo caduto in una grande vasca piena d’acqua all’interno di un’azienda di legname nell”imolese.

A chiamare i soccorsi ed a individuare il cucciolo sono stati i dipendenti dell’azienda che, a inizio turno, sono stati attirati da forti lamenti provenienti dall’area in cui si trova la vasca di raccolta delle acque della profondità di due metri.

Gli agenti, dopo alcuni tentativi, con l’aiuto di scaletta, laccio di cattura e della strumentazione in dotazione, fornita dal servizio veterinario dell”Ausl di Imola, sono riusciti a trarre in salvo l’animale impaurito che annaspava nell’acqua. Appena recuperato, il capriolo presentava una lieve ipotermia ed è stato quindi asciugato e riscaldato con una coperta di lana e tenuto sotto osservazione. Dopo circa due ore, constatate le buone condizioni di salute, è stato liberato nella zona collinare vicino alla zona industriale. (r.cr.)

IL VIDEO

Capriolo cade in una vasca di raccolta delle acque, salvato dagli agenti della polizia metropolitana di Imola
Cronaca 31 Luglio 2021

Accoltellarono un 45enne a Castel San Pietro, denunciati due uomini

Un 30enne ed un 38enne sono stati denunciati dai carabinieri per lesioni personali aggravate, perché responsabili di aver accoltellato un uomo a Castel San Pietro.

I fatti risalgono al 17 luglio scorso quando, intorno alle 23.30, i militari furono allertati da una cittadina che aveva assistito ad una lite tra più persone in via Matteotti. Tre pattuglie dei carabinieri si recarono così sul posto dove trovarono un 45enne, residente a Castel San Pietro, accoltellato ad una mano da due sconosciuti. L’uomo, soccorso dai sanitari del 118 e trasportato al pronto soccorso di Imola, fu medicato e giudicato guaribile in 20 giorni.

Avviate le indagini, dalle testimonianze raccolte, i carabinieri sono riusciti a risalire all’identità dei due malviventi, il 30enne ed il 38enne appunto, entrambi residenti in zona che, la sera dei fatti, accoltellarono il 45enne per punirlo di uno sguardo di troppo che aveva lanciato loro transitando a piedi davanti ad un locale. (r.cr.)

Foto concessa dai carabinieri

Accoltellarono un 45enne a Castel San Pietro, denunciati due uomini

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast