Posts by tag: Cronaca

Cronaca 14 Settembre 2021

Nuova area fitness nella frazione di Villa Fontana

Nella frazione di Villa Fontana di Medicina c’è una nuova area fitness all’aperto. La richiesta di valorizzare maggiormente l’area verde situata nei pressi del campo sportivo è stata fortemente voluta dalla Consulta territoriale della frazione come primo passo verso la la riqualificazione dell’intera area sportiva della frazione medicinese. L’intervento è stato realizzato alla ditta Proludic per un costo complessivo di circa 10 mila euro.

«Sappiamo quanto l’area sportiva di Villa Fontana sia apprezzata e utilizzata da tanti cittadini. Anche a causa della pandemia abbiamo imparato ad apprezzare ancora di più gli spazi verdi pubblici dove fare sport e comunità- dichiara il sindaco Matteo Montanari-. Stiamo investendo molto sulle strutture sportive esistenti. L’intenzione è quella di dare nei prossimi anni più attenzione anche ai parchi, alle aree gioco e agli spazi sportivi all’aperto sia nelle frazioni con la collaborazione delle consulte che nel capoluogo dove porteremo avanti il progetto della Cittadella dello Sport». (r.cr.)

Nella foto: la nuova area fitness a Villa Fontana con la Consulta territoriale della frazione

Nuova area fitness nella frazione di Villa Fontana
Cronaca 13 Settembre 2021

Inizio dell’anno scolastico, il suono della campanella a Imola, Castel San Pietro, Medicina e Ozzano

Oggi tutti studenti del circondario sono tornati in classe per l’inizio del nuovo anno scolastico. A Imola il sindaco Marco Panieri e l’assessore Fabrizio Castellari, come da tradizione, hanno portare loro il saluto ad alunni ed insegnanti. A Castel San Pietro, invece, il compito è spettato all’assessore Giulia Naldi che ha rivolto il benvenuto e l’augurio di buon anno scolastico a studenti, famiglie, dirigenti, docenti e personale a nome del sindaco Fausto Tinti e di tutta l’amministrazione comunale.

A Medicina, invece, al campo sportivo erano presenti oltre al sindaco Matteo Montanari, la vicepresidente della Regione Emilia-Romagna Elly Schlein, l’Assessore all’Istruzione Dilva Fava, la Dirigente scolastica Loredana Bilardi e il vicario Marco Baldini. Alle scuole Simoni gli studenti troveranno una palestra più ampia e moderna.

Infine, ad Ozzano, è toccato a dirigente scolastico ed amministrazione comunale accogliere gli studenti nel primo giorno di scuola. (r.cr.)

Foto Isolapress

Inizio dell’anno scolastico, il suono della campanella a Imola, Castel San Pietro, Medicina e Ozzano
Cronaca 13 Settembre 2021

La Variante Alta è stata intitolata a Fausto Gresini – Gli scatti più belli

Ieri all’autodromo la cerimonia di intitolazione della Variante Alta a Fausto Gresini, scomparso lo scorso 23 febbraio a soli 60 anni.

Presenti il presidente della Regione Stefano Bonaccini, il sindaco Marco Panieri, l’assessore all’Autodromo Elena Penazzi, i vertici dirigenziali dell’autodromo e ovviamente i famigliari di Fausto. Nel corso della cerimonia, è stata scoperta una stele a ricordo dell’ex pilota e manager imolese. (r.cr.)

Foto Isolapress

La Variante Alta è stata intitolata a Fausto Gresini – Gli scatti più belli
Cronaca 13 Settembre 2021

Concluso con la segnaletica orizzontale l'intervento di asfaltatura nel tratto di via Scania

Con il rifacimento della segnaletica orizzontale, si è concluso nei giorni scorsi l”intervento di sistemazione del tratto di via Scania che va dall”incrocio con le vie Risorgimento e Colombarina fino al semaforo all”incrocio con via Marconi.

La riasfaltatura era stata effettuata dal Comune di Castel San Pietro, anticipando per motivi di sicurezza una parte della prevista sistemazione complessiva dell”incrocio Scania-Marconi. «L”opera complessiva, già programmata dall”Amministrazione comunale – precisano il vicesindaco Andrea Bondi e l”assessore Giuliano Giordani -, comprende anche la costruzione di nuovi marciapiedi nel tratto sud di via Marconi, l”allargamento dei marciapiedi tra via Marconi e il piazzale Oberdan, il completamento dei collegamenti ciclopedonali e ovviamente la riasfaltatura delle aree oggetto di intervento. Poiché i tempi per ottenere le autorizzazioni necessarie per poter effettuare l”opera complessiva si sono allungati, costringendoci a rimandarne l”avvio, abbiamo deciso di anticipare i lavori nel tratto più ammalorato, e quindi pericoloso in particolare per pedoni e ciclisti, per rimetterlo in sicurezza». (r.cr.)

Nella foto: la segnaletica orizzontale in via Scania

Concluso con la segnaletica orizzontale l'intervento di asfaltatura nel tratto di via Scania
Cronaca 12 Settembre 2021

Carrera 2021, maxi incidente in centro storico: l’Ovetto trionfa dopo la squalifica della Mora

Quella che doveva essere una domenica trionfale per la Mora alla fine lo è stata solo a metà. Dopo il successo al fotofinish in Coppa Terme, il team rosanero si è reso protagonista anche in centro storico, ma non come avrebbe voluto.

Partita davanti a tutti, la Mora ha sbandato durante uno dei primi cambi. Sorpassata dall’Ov, ha cercato subito l’attacco nella curva delle corriere, ma un contatto con lo stesso team arancione in via dei Mille ha generato una carambola che ha messo fuori gioco ben sei macchinine. Solo quattro infatti quelle arrivate al traguardo, con la Mora che ha regolato facilmente Ovetto, Cavedano e Bianconibbio.

Il team rosanero, però, proprio a causa del maxi incidente, è stato squalificato dalla giuria e così la vittoria è andata a sorpresa all’Ovetto, partito sesto in griglia. Secondo Cavedano, terzo Bianconibbio. (r.cr.)

Nella foto: il momento dell’incidente in via dei Mille

Carrera 2021, maxi incidente in centro storico: l’Ovetto trionfa dopo la squalifica della Mora
Cronaca 12 Settembre 2021

Carrera 2021, la Coppa Terme ancora nelle mani (al fotofinish) della Mora

Era la favorita ed alla fine ha rispettato le attese, seppur con il brivido finale. La Coppa Terme finisce ancora nelle mani della Mora che, dopo la pole e il record del tracciato in prova, ha chiuso la gara, seppur di poco, davanti all’Ov che ha reso difficile la vita dei rosanero. 

Sul gradino più passo del podio l’Ovetto, poi Porz, Coyote, Volpe, Cavedano, Delfino e Bianconibbio. Ritirato il Nibbio.

Ora l’attesa è per la gara in centro storico dove tutti i team andranno ancora a caccia della Mora. (da.be.)

Foto Isolapress
Carrera 2021, la Coppa Terme ancora nelle mani (al fotofinish) della Mora
Cronaca 12 Settembre 2021

Inizio anno scolastico, il saluto dell’assessore alla Scuola Fabrizio Castellari

Mancano poche ore all’inizio dell’anno scolastico, previsto per domani, lunedì 13 settembre. A tal proposito il vicesindaco ed assessore alla Scuola del Comune di Imola, Fabrizio Castellari, ha inviato una lettera di saluto ai dirigenti scolastici degli istituti di ogni ordine e grado e per loro tramite agli insegnanti, agli educatori, al personale non docente e ai presidenti ed ai rappresentanti dei consigli di istituto 

«Egregi, siamo prossimi al via di un nuovo anno scolastico e la scuola imolese si conferma solida e strutturata, pronta ad intraprendere questo cammino. Già il 30 agosto hanno preso il via i servizi comunali e convenzionati per lo 0/6, ovvero gli asili e scuole dell’infanzia, nell’anno che celebra due anniversari importanti: il 50° dall’istituzione della prima scuola dell’infanzia comunale ed il 45° dal primo servizio comunale di asilo nido. Ora il semaforo verde scatta per tutti, scuola primaria e secondaria, fino agli istituti superiori ed a tutti i percorsi di formazione. Desidero rivolgere un saluto ed un augurio sincero da parte di tutta l’Amministrazione comunale, anzitutto agli alunni e alle loro famiglie, ai docenti e agli educatori, ai dirigenti, al personale amministrativo e ausiliario, a tutti coloro che compongono quel mosaico meraviglioso che è la comunità scolastica imolese e territoriale, una comunità scolastica che ha saputo affrontare e superare questi due anni profondamente segnati dal Covid. Nell’emergenza abbiamo riscoperto quel patto virtuoso tra la scuola, gli alunni e le famiglie che, nella fatica delle pause forzate e della didattica a distanza, è stato un grande valore aggiunto. A tutti va la mia gratitudine più profonda. Ora si guarda avanti, con la scuola che finalmente ritorna in presenza e un anno davanti a noi che tutti auspichiamo possa svolgersi senza interruzioni. Questa è la novità più importante dell’anno scolastico alle porte e l’augurio che tutti ci scambiamo. C’è un entusiasmo ritrovato che si percepisce a tutti i livelli, che va accompagnato e valorizzato. Tra le tante nuove opportunità di questo anno scolastico, desidero sottolinearne alcune che ritengo in qualche modo simboliche della fase di ripresa che ci apprestiamo a vivere. Si amplia l’offerta formativa post diploma con due nuovi percorsi al via: un Its ed un Ifts, legati all’informatica applicata, alla tecnologia avanzata ed alla meteorologia. Progetti sperimentali, frutto della collaborazione tra imprese ed istituti superiori. Non è da meno la rete dei laboratori di eccellenza, alto progetto fondamentale per qualificare ulteriormente l’istruzione superiore ed il suo rapporto con il territorio e le sue eccellenze. Senza dimenticare la bella novità dell’avvio del corso di laurea in meccatronica, che amplia e rafforza la ultraventennale offerta dell’Università di Bologna nella nostra città. E allora, che sia davvero un buon anno scolastico e formativo per tutti, in grado di coronare positivamente le aspettative di ognuno». (r.cr.)

Nella foto: l’assessore alla Scuola, Fabrizio Castellari

Inizio anno scolastico, il saluto dell’assessore alla Scuola Fabrizio Castellari
Cronaca 12 Settembre 2021

Bus e treni gratis per gli under 19, da domani si può. Le condizioni in deroga per chi ha richiesto l’abbonamento

Da domani, lunedì 13 settembre, al 18 settembre gli studenti che hanno fatto richiesta di abbonamento gratuito «Salta su» per il percorso casa-scuola sulla piattaforma regionale, ma non l’hanno ancora ottenuto, per errori commessi durante la compilazione, potranno comunque salire su bus e treni senza spendere un euro.

Lo ha deciso la Regione per aiutare le famiglie a usufruire subito, fin dal primo giorno di scuola, della misura che consente di utilizzare i mezzi pubblici gratuitamente a tutti gli studenti iscritti alle scuole superiori di secondo grado e residenti in Emilia-Romagna con Isee familiare pari o inferiore ai 30mila euro. Questo a fronte delle tante domande arrivate fino ad ora, circa 33mila, di cui molte necessitano di un approfondimento per errata compilazione del modulo di richiesta.

Attenzione però alle condizioni che permettono questa deroga. La prima è che la studentessa o lo studente sia in possesso del Pin rilasciato dalla Regione, ma non ha ancora richiesto l’abbonamento. In questo caso, presentando la ricevuta di esito positivo della domanda, rilasciato dalla Regione, insieme a un documento di identità, si potrà salire sui mezzi pubblici senza abbonamento fino e non oltre il 18 settembre. La seconda condizione prevista è che la studentessa o lo studente abbia chiesto l’abbonamento gratuito ma non l’abbia ancora ricevuto. In questo caso, bisognerà presentare al controllore la ricevuta di richiesta di abbonamento e un documento di identità. Questa possibilità è ammessa fino al ricevimento dell’abbonamento stesso da parte dello studente e comunque entro un periodo massimo di 30 giorni. (r.cr.)

Bus e treni gratis per gli under 19, da domani si può. Le condizioni in deroga per chi ha richiesto l’abbonamento
Cronaca 12 Settembre 2021

Domani sciopero di 24 ore della sanità pubblica e privata. Le prestazioni garantite

Dalle 8 di domani, lunedì 13 settembre, alle 8 di martedì 14 settembre è stato proclamato dall’associazione sindacale Fisi, uno sciopero generale nazionale di tutto il personale del comparto sanità pubblica e privata in tutta Italia.

L’Ausl di Imola garantisce le urgenze ed i livelli minimi di attività previsti dal contratto in caso di sciopero. Il centro vaccinale invece garantisce gli appuntamenti prestabiliti.

I centri prelievi garantiranno esclusivamente prelievi urgenti, Tao, percorso nascita (bitest) e controllo terapia. Tutte le altre attività di prelievo, anche se già prenotate, non saranno effettuate. Le prestazioni non erogabili per sciopero dovranno essere riprenotate. (r.cr.)

Nella foto: l’ospedale di Imola

Domani sciopero di 24 ore della sanità pubblica e privata. Le prestazioni garantite
Cronaca 12 Settembre 2021

Citybus, prima fermata per collegare Ozzano

L’avvio è slittato di un anno a causa dell’emergenza sanitaria, ma da domani, lunedì 13 settembre, entreranno in servizio i due citybus (navette) pensati per collegare la stazione ferroviaria con il centro abitato di Ozzano Emilia, gli stabilimenti Ima, la facoltà di Veterinaria, le zone industriali Primo Maggio, Quaderna e Ponte Rizzoli e la frazione di Ponte Rizzoli.

«Il servizio è cadenzato in base agli orari dei treni e sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 6.13 alle 19.35 – dettaglia la vicesin- daco e assessore alla Mobilità, Mariangela Corrado -. Si tratta di un servizio strutturato per incentivare l’uso del treno negli spostamenti quotidiani. Non solo, per l’abitato di Ponte Rizzoli, dal lunedì al venerdì il collegamento sarà servito da 13 coppie di corse al giorno e solo il sabato permarrà l’attuale servizio con solo 3 coppie di corse». (gi.gi.)

Approfondimenti e mappe dei percorsi dei citybus su «sabato sera» del 9 settembre.

Citybus, prima fermata per collegare Ozzano

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast