Posts by tag: Donne

Sport 27 Marzo 2020

Basket, stagione ufficialmente conclusa per tutti i campionati regionali

A causa del prolungarsi dell’emergenza Coronavirus il presidente delle Federazione italiana pallacanestro (Fip) Giovanni Petrucci ha dichiarato ufficialmente conclusa la stagione sportiva 2019/2020 per ogni attività (minibasket, giovanile, senior, femminile, maschile) organizzata dai Comitati Regionali.

Campionato finito, quindi, in serie C Gold, per Intech Imola, Virtus Medicina, Olimpia Castello e Castel Guelfo, mentre in D fine dei giochi per International Imola e Grifo Imola. La vera domanda ora è: cosa succederà adesso alle classifiche? Molto probabilmente saranno congelate all’ultima giornata disputata e ci sarà un blocco delle promozioni e delle retrocessioni. La classifica, però, non andrà persa del tutto, ma potrebbe essere utilizzata per stabilire le graduatorie per gli eventuali ripescaggi, dopo la definizione dei prossimi organici. (da.be.)

Foto della Vsv Imola

Basket, stagione ufficialmente conclusa per tutti i campionati regionali
Cronaca 23 Marzo 2020

Coronavirus: Trama di terre ricorda che i centri antiviolenza rimangono aperti

Far sapere a tutte le donne che i centri antiviolenza e le case rifugio sono attivi e aperti anche in questo momento di emergenza coronavirus. E’ l’appello che l’associazione imolese “Trama di terre” lancia alle istituzioni a qualsiasi livello.

«In un regime di isolamento dettato dall”emergenza sanitaria, le madri faticano doppiamente a chiedere aiuto – osserva Alessandra Davide, responsabile del centro antiviolenza di via Aldrovandi –. E’ probabile che ritengano giustamente pericoloso esporre i/le figli/e se stesse al rischio di contagio scappando dalla propria abitazione, non avendo la certezza di sapere con chi andranno a vivere e dove».
Diventa più che mai fondamentale, dunque, «promuovere almeno l”accoglienza telefonica delle donne che chiedono aiuto – aggiunge la Davide –, ma non solo. Ricordiamo che le case rifugio, se libere, sono attive e aperte».

Da qui l’appello: «Sollecitiamo le istituzioni governative locali e nazionali a pubblicizzare l”apertura dei centri antiviolenza presso gli esercizi commerciali, i luoghi di pubblica utilità e sui media – continua Trama di Terre –, poiché questi sono gli unici luoghi, veri o virtuali, aperti e accessibili da tutte». (r.cr.)

Coronavirus: Trama di terre ricorda che i centri antiviolenza rimangono aperti
Cronaca 8 Marzo 2020

Donne, quanto è difficile conciliare la vita familiare ed il lavoro

Un tema valido non solo l’8 Marzo ma 365 giorni all’anno è quello della difficoltà, per le donne che lavorano, nel conciliare la vita familiare e professionale. Di questo si è parlato lo scorso 19 febbraio nell’iniziativa organizzata da Cna Imola e dall’associazione PerLeDonne nell’ambito del progetto Le donne… che danno.

Cna Imola ha raccolto una serie di istanze che proporrà alla Regione e, attraverso Cna nazionale, al Governo, per chiedere più strumenti a tutela delle donne che lavorano. «Le donne emiliano romagnole – spiega la direttrice di Cna Imola, Ornella Bova – condividono con tutte le donne italiane ritardi e penalizzazioni, limiti e ostacoli alla loro realizzazione, al loro benessere, alla loro autonomia, sia economica che sociale. Una parte rilevante della loro attività lavorativa non è adeguatamente retribuita e nei ruoli dirigenziali le donne sono ancora poche». (lo.mi.)

L’articolo completo su «sabato sera» del 5 marzo.

Nella foto: i protagonisti dell’evento di Cna

Donne, quanto è difficile conciliare la vita familiare ed il lavoro
Sport 22 Febbraio 2020

Pallavolo B1 femminile, trasferta amara per la Clai Imola

Ancora un ko per la Clai Imola perde ancora 3-2, questa volta in casa contro Castelfranco di Sotto.  

La squadra di Turrini, dopo un avvio ottimo, si è portata a casa il primo parziale, salvo poi non ribattere colpo su colpo alle avversarie, brave a chiudere il match al quarto set senza particolari problemi.

Nel prossimo turno la Clai ospiterà la Battistelli (domenica 1 marzo, ore 18).

Approfondimenti su «sabato sera» del 27 febbraio.

Nella foto (di Annalisa Mazzini): il tecnico Turrini

Tabellino:

Castelbellino-Clai Imola 3-1 (23-25, 25-14, 25-18, 25-17)

– 

Pallavolo B1 femminile, trasferta amara per la Clai Imola
Sport 16 Febbraio 2020

Pallavolo B1 femminile, ancora un quinto set da dimenticare per la Clai Imola

Dopo Empoli, la Clai Imola perde ancora 3-2, questa volta in casa contro Castelfranco di Sotto.  

Imolesi sempre avanti, ma mai capaci di chiudere il match definitivamente. Le ospiti, così, ne hanno approfittato beffando la squadra di Turrini al tie-break.

Nel prossimo turno la Clai sarà di scena sul campo del Castelbellino (sabato 22 febbraio, ore 18.30).

Approfondimenti su «sabato sera» del 20 febbraio.

Nella foto (di Annalisa Mazzini): la Clai Imola

Tabellino:

Clai Imola-Castelfranco di Sotto 3-2 (25-17, 12-25, 25-11, 18-25, 12-15)

– 

Pallavolo B1 femminile, ancora un quinto set da dimenticare per la Clai Imola
Sport 9 Febbraio 2020

Pallavolo B1 femminile, tie-break fatale per la Clai ad Empoli

Tie-break amaro per la Clai Imola che perde 3-2 ad Empoli.  

Ragazze di Turrini sempre costrette ad inseguire dopo essere andate sotto nel punteggio. Match, comunque, equilibrato che ha visto le imolesi rimetterlo in piedi a più riprese. Alla fine, nella lotteria del quinto set a gioire sono state le padrone di casa.

Nel prossimo turno la Clai sarà impegnata in casa contro Castelfranco di Sotto (domenica 16 febbraio, ore 18).

Nella foto (di Annalisa Mazzini): la Clai Imola

Tabellino:

Empoli-Clai Imola 3-2 (25-19, 19-25, 25-20, 24-26, 15-13)

– 

Pallavolo B1 femminile, tie-break fatale per la Clai ad Empoli
Cronaca 9 Febbraio 2020

Tre progetti a Imola per il sostegno delle donne gestiti dalle associazioni e finanziati dalla Regione

L’Emilia Romagna è una delle quattro Regioni italiane (insieme a Friuli Venezia Giulia, Valle d’Aosta e Lazio) che non solo ha assegnato fondi per il contrasto alla violenza e alle discriminazioni di genere, ma li ha anche interamente trasferiti agli enti assegnatari. A dirlo, in riferimento allo scorso anno, è il Coordinamento dei centri antiviolenza dell’Emilia Romagna, che in tutta la regione conta 21 centri attivi, di cui due solo a Imola (Trama di Terre e PerLeDonne). Accanto ai centri antiviolenza per le donne, in Emilia Romagna sono attive anche 15 strutture per uomini autori di violenza. Compessivamente, nel 2019 la Regione Emilia Romagna ha elargito 2,5 milioni di euro.

A Imola sono attualmente attivi tre progetti: i progetti «Aida» e la «Carovana delle donne» di Trama di Terre e «Dal focolare al mondo» di PerLeDonne. Abitare insieme e dare assistenza è lo scopo del primo, finanziato dal Servizio Politiche sociali e socio educative della Regione Emilia Romagna al fine di promuovere le capacità imprenditoriali delle donne e qualificare il lavoro di cura, in collaborazione con diversi soggetti del territorio, ma anche costruire una nuova idea di welfare circolare di comunità per la coabitazione. Come? Innanzitutto con un corso di formazione per qualificare il lavoro di cura e costruire un elenco territoriale per il riconoscimento della figura professionale dell’assistente familiare, in collaborazione con gli enti pubblici. Accanto a questo corso, della durata di 120 ore, Trama propone anche un percorso di 16 ore per promuovere l’autoimprenditorialità femminile.

Un camper per andare incontro alle donne e raccoglierne bisogni, fragilità, testimonianze è invece lo scopo della Carovana delle donne per i diritti umani di genere, progetto dell’associazione Trama di Terre di Imola finanziato dalla Regione confondi destinati alla promozione e al conseguimento delle pari opportunità e sostenuto da numerosi partner locali. Grazie al camper e allo staff di 25 persone fra operatrici, mediatrici culturali e volontarie, Trama ha portato il proprio servizio di ascolto in tutti e dieci i comuni del circondario imolese. Con 147 presidi svolti fra maggio e dicembre, per un totale di 228 ore, l’associazione ha incontrato 1700 donne.

«Dal focolare al mondo» di PerLeDonne, finanziato dalla Regione con fondi dedicati al mondo del lavoro femminile e al superamento del divario di genere, punta invece a raccogliere bisogni pratici per cercare soluzioni concrete e realizzabili nel breve periodo attraverso il mondo del volontariato e le reti di mutuo aiuto. Per abbattere lo stereotipo che v«»ede la donna come una caregiver (persona che si prende cura di un familiare bisognoso) naturale, l’associazione intende proporre incontri e seminari sul tema della conciliazione fra tempi di vita e tempi del lavoro, in collaborazione con numerosi partner del territorio. Concretamente, PerLeDonne intende promuovere un vero e proprio studio sui bisogni effettivi per la riconciliazione dei tempi di vitae di lavoro partendo dalle stesse donne, attraverso questionari e interviste alle lavoratrici del territorio del circondario imolese senza limiti di età o provenienza.Quindi, una volta riempita la banca dati, ideare soluzioni concrete da attivare con la rete di volontariato locale, ma anche attraverso nuove esperienze di mutuo aiuto fra donne. (mi.mo.)

L”articolo completo è su «sabato sera» del 30 gennaio

Tre progetti a Imola per il sostegno delle donne gestiti dalle associazioni e finanziati dalla Regione
Cronaca 3 Febbraio 2020

Al via lo studio sul Nipt test per le donne in gravidanza. Domani i primi colloqui

Tutto pronto nel Consultorio famigliare dell’Azienda usl di Imola per l’avvio dei primi Nipt test, il nuovo esame prenatale, non invasivo, che la Regione ha deciso di offrire gratuitamente a tutte le donne in gravidanza nelle strutture pubbliche dell’Emilia Romagna.

Domani, dalle ore 13 alle 14, prenderanno il via i primi colloqui informativi, negli spazi presso l’ospedale vecchio (tel. 0542/604190, via Amendola 8), che proseguiranno poi tutti i martedì alla stessa ora. Si tratta di una sperimentazione la cui fase pilota durerà in tutto nove mesi e riguarderà inizialmente la sola provincia di Bologna, territorio dell’Ausl di Imola compreso, per poi estendersi progressivamente a Ferrara (tra quattro mesi), poi alla Romagna, infine all’intero territorio regionale.

«Abbiamo aderito con piacere e positività anche se la tempistica è davvero stretta – sottolinea la responsabile del Consultorio, Maria Grazia Saccotelli – perché riteniamo possa costituire un valore aggiunto per tutto il Percorso nascita». (mi. ta.)

Ulteriori particolari nel numero del Sabato sera del 30 gennaio

Al via lo studio sul Nipt test per le donne in gravidanza. Domani i primi colloqui
Sport 19 Gennaio 2020

Pallavolo B1 femminile, la Clai Imola fa suo il derby contro Cesena

Torna al successo la Clai Imola che supera 3-2 Cesena in un derby molto avvincente e in bilico fino all’ultimo. 

Ragazze di Turrini costrette subito ad inseguire, poi brave a ribaltare l’inerzia del match e ribaltare la situazione. Nel quarto parziale Cesena si riscatta e arriva al tie-break psicologicamente in vantaggio, ma è costretta ad arrendersi al cuore delle imolesi.

Nel prossimo turno la Clai osserverà un turno di riposo.

Approfondimenti sul numero di «sabato sera» del 23 gennaio.

Nella foto (di Annalisa Mazzini): la Clai Imola

Tabellino:

Clai Imola-Cesena 3-2 (23-25, 25-21, 25-20, 18-25, 17-15)

– 

Pallavolo B1 femminile, la Clai Imola fa suo il derby contro Cesena
Sport 11 Gennaio 2020

Pallavolo B1 femminile, a Roma si interrompe la striscia di vittorie della Clai Imola

Trasferta amara per la Clai Imola che scivola 3-1 sul campo della Copazzi Roma.  

Padrone di casa avanti di due set senza particolari patemi, con la squadra di Turrini brava a rimettere in piedi il match nel terzo parziale. Fatale, per le imolesi, però, l’ultimo quarto dove Roma ha legittimato la vittoria.

Nel prossimo turno la Clai sarà impegnata in casa contro Cesena (domenica 19 gennaio, ore 18).

Nella foto (di Annalisa Mazzini): il tecnico della Clai Turrini

Tabellino:

Roma-Clai Imola 3-1 (25-17, 25-21, 23-25, 25-18)

– 

Pallavolo B1 femminile, a Roma si interrompe la striscia di vittorie della Clai Imola

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast