Posts by tag: escursione

Sport 19 Gennaio 2019

Escursione nella Valle di Pietrapazza in compagnia della guida Schiassi

Domani, domenica 20 gennaio, la guida Stefano Schiassi propone una escursione ne «La Valle di Pietrapazza», nelle Foreste Casentinesi. C’è una valle detta del silenzio, dove il tempo si è fermato e la pace regna sovrana, solo il rumore dei passi sulla neve può rompere l’incanto. Salendo lungo il Rio Salso per ammirare il panorama dal crinale verso l’immensità delle Foreste Sacre.

Il ritrovo è in piazza a Santa Sofia (Forlì-Cesena) alle ore 9. Il rientro è previsto nel pomeriggio, dopo un pranzo al sacco. I partecipanti devono indossare abbigliamento adatto alla stagione e avere con sé zainetto, scarponi da trekking, giacca impermeabile, borraccia, guanti e cuffiotto, ghette, merenda o pranzo al sacco, documenti personali e un cambio pulito da lasciare in auto, oltre a ciaspole e bastoncini in caso di percorso innevato.

Per partecipare è necessario prenotarsi entro la giornata odierna, ovvero sabato 18 gennaio (10 euro per gli adulti, 6 euro fino ai 13 anni), telefonando al 328-7414401, mail: stefano@ liberamentenatura.com (re.spo.)

Foto tratta dalla pagina facebbok del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

Escursione nella Valle di Pietrapazza in compagnia della guida Schiassi
Sport 12 Gennaio 2019

Escursione a «Monte Fune-Monte La Fine» con la guida Schiassi

Domani, domenica 13 gennaio, la guida Stefano Schiassi propone un’escursione a «Monte Fune-Monte La Fine». A cavallo tra le terre degli Alidosi e quelle di Toscana, lungo i sentieri che collegano l’antico nucleo di Monte Fune con la cima della montagna più alta dell’Appennino imolese con i suoi 993 metri da cui si gode di un ampio panorama verso Firenzuola e la Valle del Santerno. Il ritrovo è alle ore 9 a Castel del Rio, a fianco della Rocca Alidosiana. Il rientro è previsto nel pomeriggio, dopo un pranzo al sacco.

I partecipanti devono indossare abbigliamento adatto alla stagione e avere con sé zainetto, scarponi da trekking, giacca impermeabile, borraccia, guanti e cuffiotto, ghette, merenda o pranzo al sacco, documenti personali e un cambio pulito da lasciare in auto, oltre a ciaspole e bastoncini in caso di percorso innevato.

Per partecipare è necessario prenotarsi entro la giornata odierna (10 euro per gli adulti, 6 euro fino ai 13 anni), telefonando al 328-7414401, mail: stefano@liberamentenatura.com (re.spo.)

Nella foto: la chiesa di Monte Fune

Escursione a «Monte Fune-Monte La Fine» con la guida Schiassi
Sport 5 Gennaio 2019

Escursione con il Cai di Imola per una «Befana» nell’alta valle del Senio

Domani, domenica 6 gennaio, la sezione imolese del Cai organizza un’escursione nell’Alta Valle del Senio: «Da Palazzuolo a Lozzole». Il percorso, della durata di 5 ore con un dislivello di 500 metri, toccherà le seguenti località: Palazzuolo, Monte Prevaligo, Lozzole, Campergozzole e Quadalto, per poi tornare a Palazzuolo.

E’ necessario essere dotati di pedule o scarponcini, giacca a vento impermeabile, zaino con acqua. La partenza è alle ore 8 dal parcheggio della Bocciofila in viale Saffi, con ritrovo alle ore 7.50. Iscrizione obbligatoria entro le ore 18 di sabato. L’accompagnatore: Sara (tel. 339-3078230). (Redazione sportiva)

Foto tratta dalla pagina facebook di Lozzole

Escursione con il Cai di Imola per una «Befana» nell’alta valle del Senio
Sport 25 Dicembre 2018

Alla scoperta dei «Presepi tra i vecchi borghi» insieme alla guida Schiassi

Domani, mercoledì 26 dicembre, la guida Stefano Schiassi organizza l’escursione: «Presepi tra i vecchi borghi della collina». A cavallo tra la Valle del Santerno e quella del Senio, scoprendo i presepi nascosti tra i castagneti, i borghi dimenticati e visitando uno dei presepi meccanici più belli della valle. Il ritrovo è a Fontanelice davanti al Bar Cacciatori alle ore 9. Rientro nel pomeriggio.

Per partecipare è necessario prenotarsi entro il giorno precedente (10 euro per gli adulti), telefonando al 328-7414401 (Redazione sportiva)

Foto tratta dalla pagina facebook dell”evento

Alla scoperta dei «Presepi tra i vecchi borghi» insieme alla guida Schiassi
Sport 25 Dicembre 2018

Il Cai di Imola vi accompagna attraverso le colline tra Castel Bolognese e Riolo Terme

Domani, mercoledì 26 dicembre, la sezione imolese del Cai organizza una escursione nelle colline tra Castel Bolognese e Riolo Terme. Le prime ondulazioni dell’Appennino sono un territorio dove l’agricoltura moderna, in particolare la viticoltura, ha profondamente cambiato il paesaggio. Stradine prive di traffico e cavedagne, a balcone sulla pianura romagnola, attraversano quest’area, teatro, nel 1944-45, degli scontri tra partigiani, tedeschi e brigata ebraica.

Il percorso, che ha uno sviluppo di 8 km comodamente percorribili in 4 ore, compreso le soste, ha un dislivello di 300 metri. Insomma, una facile escursione aperta a tutti; i non soci potranno partecipare solo con l’esplicito assenso dell’accompagnatore. La partenza è alle ore 8 dal parcheggio della Bocciofila in viale Saffi, con ritrovo alle ore 7.50.

Per informazioni: Antonio (tel. 339-5748308). (Redazione sportiva)

Foto tratta dalla pagina facebook della sezione di Imola del Cai

Il Cai di Imola vi accompagna attraverso le colline tra Castel Bolognese e Riolo Terme
Sport 22 Dicembre 2018

Escursione al «Giro dell’Altello» col Cai di Imola per scambiarsi anche gli auguri di Natale

Domani, domenica 23 dicembre, la sezione imolese del Cai organizza un’escursione nell’Alto Mugello. Il «Giro dell’Altello» sarà anche l’occasione per scambiare gli auguri di Natale, usando come appoggio per il pranzo il locale adibito a bivacco presso i Diacci. Il percorso tocca le seguenti località: Passo della Sambuca, Cà di Vestro, Val Cavaliera, Rifugio i Diacci e ritorno al Passo della Sambuca. La durata prevista è di 5 ore, il dislivello di 400 metri.

La partenza è alle ore 8 dal parcheggio della Bocciofila in viale Saffi, con ritrovo alle ore 7.50. Iscrizione obbligatoria entro le ore 18 di sabato. L’accompagnatore: Sara (tel. 339-3078230). (Redazione sportiva)

Foto dalla pagina facebook del Giro dell”Altello

Escursione al «Giro dell’Altello» col Cai di Imola per scambiarsi anche gli auguri di Natale
Sport 1 Dicembre 2018

Escursione a Castel del Rio e Monte Fune assieme al Cai di Imola

Domani, domenica 2 dicembre, il Cai di Imola organizza una bella escursione attorno a Castel del Rio. Il percorso parte da San Miniato e porta prima al paesino di Monte Fune, poi al borgo di Negheredole, passando per il Passo del Colonnello. Si scende alla chiesa di Sant’Andrea e di qui si torna sulla strada «Montanara» per finire di nuovo alla chiesa di San Miniato.

Non si tratta di una camminata difficile, il dislivello è di 500 metri e occorrono circa 5 ore per completarla. Come attrezzatura, sono richiesti scarpe da trekking, zaino e bastoncini. La partenza è alle ore 8 dal parcheggio della Bocciofila di Imola, in viale Saffi, con ritrovo alle ore 7.50.

Per informazioni, Ivan Valli (tel. 339-7368213). (Redazione sportiva)

Foto presa dalla pagina facebook del Cai di Imola

Escursione a Castel del Rio e Monte Fune assieme al Cai di Imola
Sport 24 Novembre 2018

Escursione all'anello della Riva di San Biagio assieme al Cai di Imola 

Domani, domenica 25 novembre, la sezione imolese del Cai organizza una escursione nella Vena del Gesso Romagnola, più precisamente attorno all’«Anello della Riva di San Biagio». Insomma, un classico giro della nostra Vena del Gesso, percorrendo il «Sentiero Cai 705» che tocca le seguenti località: Tossignano, Gola di Tramosasso, Passo della Pre’, Monte del Casino, Ca’di Budrio, Sasso Letroso, Oliveto, Ca’ Siepe, Ca’ di Budrio, Banzole, Gola di Tramosasso e ritorno a Tossignano.

Occorreranno circa 5 ore, soste comprese, per completare il percorso, che ha un dislivello di 900 metri. Come attrezzatura, si richiedono: pedule o scarponcini, giacca a vento impermeabile, zaino con acqua e cibo. L’accompagnatore logistico sarà Mirko (tel. 349-2592395). La partenza è alle ore 8 dal parcheggio della Bocciofila in viale Saffi a Imola, con ritrovo alle ore 7.50. (Redazione sportiva)

Nella foto (dal sito del Cai di Imola): il sentiero tra Ca’ Budrio e la villa delle Banzole

Escursione all'anello della Riva di San Biagio assieme al Cai di Imola 
Sport 9 Novembre 2018

«Firenzuola, la via del latte», escursione con il Cai Imola all'interno di «Naturando»

Domani, sabato 10 novembre, nell’ambito della rassegna culturale «Naturando» del Cai di Imola, viene organizzata un’escursione a Firenzuola, denominata «La via del latte», comprensiva di una visita all’azienda agricola Riccianico, specializzata nella produzione di formaggi.

La camminata, su piste e facili sentieri, è aperta a tutti. Il ritrovo è alle ore 7.50 al parcheggio della Bocciofila, in viale Saffi. Per informazioni: Antonio (tel. 339-5748308). (Redazione sportiva)

Foto tratta dalla pagina facebook dell”Azienda Agricola Riccianico

«Firenzuola, la via del latte», escursione con il Cai Imola all'interno di «Naturando»
Sport 26 Ottobre 2018

Escursione nella Vena del Gesso per imparare ad immortalare la natura con un fotografo esperto

Domani, sabato 27 ottobre, la sezione locale del Cai organizza una mattinata dedicata alla fotografia naturalistica nella Vena del Gesso. Si farà una bella escursione per cogliere gli aspetti cromatici della montagna in autunno. Durante la camminata, un esperto fotografo guiderà alla scoperta dei segreti per ottenere gli scatti migliori. La durata è di circa 4 ore, il percorso non è difficile, ma c’è un dislivello di circa 600 metri. La partenza è alle ore 8 dal parcheggio della Bocciofila in viale Saffi, con ritrovo 10 minuti prima. Occorre essere forniti di pedule o scarponcini, giacca a vento impermeabile, zaino con acqua e cibo. L’accompagnatore è Luca Logistico (tel. 331-3726869).

r.s.

Nella foto (dal sito del parco nazionale della Vena del Gesso): scorcio del paesaggio

Escursione nella Vena del Gesso per imparare ad immortalare la natura con un fotografo esperto

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast