Posts by tag: F1

Sport 15 Ottobre 2021

F1 a Imola, la soddisfazione di Stefano Bonaccini e Gian Carlo Minardi

Nel giorno dell’ufficialità della F1 a Imola il 24 aprile 2022 (con accordo fino al 2025), dopo le dichiarazioni del ministro degli Esteri Di Maio e del sindaco Panieri, non si è fatto attendere il commento del presidente della Regione Bonaccini. «Il sogno diventa realtà. Un accordo che riporta, dopo 14 anni, stabilmente il circuito “Enzo e Dino Ferrari” nello scenario che gli spetta, come tantissimi appassionati in Italia e nel mondo chiedevano. Un risultato straordinario che la terra dei motori dell’Emilia-Romagna merita davvero».

Entusiasta anche il presidente di Formula Imla, Gian Carlo Minardi. «Un risultato che si e` potuto ottenere solo grazie ad un perfetto e coeso gioco di squadra. Per questo voglio ringraziare Aci, Governo, Regione Emilia-Romagna, Comune di Imola e ConAmi, che hanno lavorato in piena sinergia per il raggiungimento di questo prestigioso obiettivo, augurandoci di vedere le tribune piene di appassionati». (da.be.)

Foto Isolapress

F1 a Imola, la soddisfazione di Stefano Bonaccini e Gian Carlo Minardi
Sport 15 Ottobre 2021

F1 a Imola, ufficiale la data del Gp 2022

L’ufficialità era attesa per oggi ed è arrivata. Imola nel 2022 ospiterà il Gp di F1, per un accordo che porterà il Circus in riva al Santerno fino al 2025. L’Italia, quindi, unica nazione al mondo, avrà due Gp contando anche quello di Monza. A confermarlo il ministro degli Esteri Luigi Di Maio: «Adesso è ufficiale, il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna sarà nel cartellone della Formula 1 anche nella prossima stagione. È stato siglato un accordo fino al 2025. Un lavoro di squadra, per il quale ringrazio i ministri Giovannini e Franco, Agenzia Ice e Aci Automobile Club d”Italia, e che ha visto un importante impegno finanziario del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, oltre che la sinergia tra governo centrale e Regione Emilia-Romagna. Con il presidente Stefano Bonaccini infatti abbiamo deciso di unire le forze e riportare a Imola un gran premio prestigioso per tutta l’Italia, volano per il turismo e per tutto il nostro Made in Italy».

Sul calendario il ballottaggio era tra luglio ed aprile, ma il Gp all’«Enzo e Dino Ferrari» si correrà nel fine settimana del 24 aprile (mese storicamente riservato alla F1 a Imola). Sarà di fatto la prima tappa europea, e la quarta del campionato, dopo la gara inaugurale in Bahrain (20 marzo) e le sfide in Arabia Saudita (27 marzo) ed Australia (10 aprile). «Ora possiamo dirlo, e parliamo di un accordo davvero storico, che ci riempie di gioia e di emozione. Perché permetterà alla nostra zona, non solo imolese, ma a tutta l’Emilia-Romagna, di tornare ad attrarre sviluppo, investimenti e a progettare nuove opportunità di lungo periodo. Speriamo, grazie al Green Pass di tornare a goderci le emozioni dell’F1 in presenza e tutti insieme. Il Comune di Imola ha accompagnato questo cammino creando le condizioni territoriali, insieme al Con.Ami e alla governance dell’Autodromo. Voglio ringraziare tutti, in particolare rivolgo un pensiero a Stefano Domenicali, nostro concittadino e AD di Formula One Group. Il circuito di Imola torna stabilmente con il suo posto nel calendario del mondiale di F1, la sua posizione naturale e storica» ha commentato il sindaco Marco Panieri. (da.be.)

Foto Isolapress

F1 a Imola, ufficiale la data del Gp 2022
Economia 7 Ottobre 2021

F1 a Imola, tra i fondi regionali per la ripartenza anche 2 milioni all’autodromo per il Gp 2021

Con la conferma che il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna si svolgerà a Imola fino al 2025, oggi dalla Regione arriva anche la notizia dello stanziamento di 2 milioni per l’autodromo, per l’organizzazione del Gp che si è svolto lo scorso 18 aprile e che, spiega l’ente, «ha riportato in regione uno degli spettacoli più attesi dagli appassionati delle corse per una nuova e grande occasione di visibilità internazionale dell’intero territorio regionale». 

I fondi fanno parte di un pacchetto destinato ai comparti più penalizzati dal Covid-19 (turismo, commercio, agricoltura, imprese, servizi, cultura e sport di base). Quelli provenienti dalla Regione interessano in particolare le imprese agricole (circa 5,5 milioni); le imprese che operano nell’ambito dell’aeroporto di Forlì (3 milioni); le attività impiegate per l’organizzazione del Gp di Formula Uno a Imola 2021 (2 milioni); le misure per l’abbattimento dei tassi di interesse per gli investimenti nelle strutture alberghiere e ricettive (1,7 milioni) e 200 mila euro a iniziative nell’ambito delle celebrazioni dantesche. In tutto oltre 12 milioni di euro, inclusi nel progetto di legge regionale approvato dalla Giunta e già licenziato in Commissione, che approderà in Assemblea legislativa la prossima settimana per l’esame finale e il via libera al provvedimento. (lo.mi.) 

Nella foto (di Isolapress): un momento del Gran Premio di Formula 1 del Made in Italy e dell’Emilia Romagna

F1 a Imola, tra i fondi regionali per la ripartenza anche 2 milioni all’autodromo per il Gp 2021
Sport 7 Ottobre 2021

F1 a Imola, sì di Governo e Regione al Gran Premio fino al 2025

L’autodromo di Imola vedrà lo spettacolo della F1 sia nel 2022 che nei tre anni successivi. Ad annunciarlo, nel tardo pomeriggio di oggi, la Regione che è entrata nei dettagli sul sì al Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna fino al 2025. Dal presidente del Consiglio, Mario Draghi, è giunto infatti il mandato ad Aci a sottoscrivere il contratto con Formula One, garantendo l’investimento economico necessario. Al momento, quindi, manca solo la data che, salvo sorprese, verrà ufficializzata il prossimo 15 ottobre. Il mese di luglio sempre però il più probabile. 

Un progetto comune che vede insieme Governo e territorio. L’impegno annuale sarà infatti di 20 milioni di euro: 12 dall’esecutivo nazionale (7 dal ministero degli Affari esteri e dall’Ice, l’Istituto per il commercio estero, e 5 dal ministero dell’Economia e delle Finanze), 5 dalla Regione Emilia-Romagna, 2 milioni dal ConAmi di Imola e un milione dall’Aci.

«Siamo ormai a un passo da un traguardo storico e dopo il passo decisivo compiuto dal Governo possiamo finalmente annunciarlo – afferma il presidente della Regione, Stefano Bonaccini-. Il Gran Premio a Imola sarà confermato nel 2022 e fino al 2025. Per riportare così stabilmente il circuito Enzo e Dino Ferrari nel calendario del Mondiale di Formula uno, la sua collocazione naturale. Con la firma del presidente Draghi, che ringrazio, il Governo ha deciso di sostenere la proposta di accordo pluriennale che, come Regione Emilia-Romagna, avevamo presentato insieme al territorio. Dopo le ultime due edizioni sperimentali della corsa, ora il Gp a Imola può davvero tornare a essere un appuntamento fisso». (r.s.)

Nella foto (Isolapress): il Gp a Imola nel 2021

F1 a Imola, sì di Governo e Regione al Gran Premio fino al 2025
Cronaca 22 Settembre 2021

Il sindaco di Imola Marco Panieri: «F1, campus all’Osservanza e Accademia, vi dico tutto»

Il sindaco di Imola Marco Panieri traccia i prossimi anni di mandato, tra rigenerazione diffusa della città e partecipazione. Tra gli argomenti toccati anche i lavori per lo studentato dell’Università e per l’Accademia pianistica ed il ritorno della F1 in riva al Santerno. «Stiamo lavorando per mantenere la gara in calendario per un triennio. Il 2022 vedrà la partenza dei cantieri dell’Osservanza. Per questo mandato il tema dell’università è fondamentale, entro la primavera vedremo partire i cantieri del campus».

L’intervista su «sabato sera» del 23 settembre.

Nella foto: il sindaco di Imola, Marco Panieri

Il sindaco di Imola Marco Panieri: «F1, campus all’Osservanza e Accademia, vi dico tutto»
Sport 18 Aprile 2021

F.1, che vittoria a Imola per Verstappen! Sul podio Hamilton e Norris, 4° Leclerc

Corsa bagnata, incidenti e safety car. E’ stato un Gp d Imola emozionante quello che ha visto trionfare la Red Bull di Verstappen davanti al campione del mondo in carica Hamilton.

Il numero 44 della Mercedes è stato però protagonista di un’incredibile rimonta. Beffato al via dal rivale olandese, al 31° giro, nel tentativo di superare un doppiato è finito lungo sulla ghiaia alla Tosa. Ripartito, la fortuna però ha voluto che, proprio in quel momento, la gara venisse fermata momentaneamente per un bruttissimo incidente al Tamburello tra Bottas e Russell. Dopo il secondo start non dalla griglia ma dietro safety car, il pilota inglese, nono, ha effettuato una serie infinita di sorpassi fino al secondo posto finale.

Sul gradino più basso del podio Norris (McLaren), 4° e 5° le Ferrari di Leclerc e Sainz. A punti anche Ricciardo (McLaren), Stroll (Aston Martin), Gasly (AlphaTauri), Raikkonen (Alfa Romeo) ed Ocon (Alpine). (da.be.)

Nella foto (Isolapress): Max Verstappen 
F.1, che vittoria a Imola per Verstappen! Sul podio Hamilton e Norris, 4° Leclerc
Sport 17 Aprile 2021

F.1 a Imola, attesa per il passaggio delle Frecce Tricolori. Gli orari dello show prima della gara

Attesa a Imola per il Gp di F.1 che scatterà domani alle 15. Attesa, però, anche per il passaggio delle Frecce Tricolori che, dopo 41 anni dall’ultima volta, torneranno a sorvolare l’autodromo Enzo e Dino Ferrari intorno alle 14.45. Sperando però che il maltempo non costringa i velivoli dell’Aeronautica militare a modificare l’esibizione. 

Ufficializzato anche il cerimoniale musicale, con il tenore internazionale Vittorio Grigolo che prima del semaforo verde intonerà sulla griglia di partenza l’inno di Mameli.

Nella foto: il passaggio delle Frecce Tricolori durante un Gp del passato

F.1 a Imola, attesa per il passaggio delle Frecce Tricolori. Gli orari dello show prima della gara
Sport 17 Aprile 2021

F.1, a Imola pole position per Hamilton. Dietro Perez e Verstappen, 4° Leclerc. Male Bottas e Sainz

A Imola pole position (la 99^ in carriera) per Lewis Hamilton (1’14”433). Battute le due Red Bull di Perez e Verstappen. Quarta la Ferrari di Leclerc. Solo ottava, invece, l’altra Mercedes di Bottas. Male anche Sainz (11°), fuori in Q2.

Appuntamento a domani (ore 15) per la gara. Ecco la griglia di partenza:

1. Hamilton (Mercedes) 1’14”433 – 2. Perez (Red Bull) 1’14”446 – 3. Verstappen (Red Bull) 1’14”498 – 4. Leclerc (Ferrari) 1’14”740 – 5. Gasly (AlphaTauri) 1’14”790 – 6. Ricciardo (McLaren) 1’14”826 – 7. Norris (McLaren) 1’14”875 – 8. Bottas (Mercedes) 1’14”898 – 9. Ocon (Alpine) 1’15”210 – 10. Stroll (Aston Martin) 1’15”176 – 11. Sainz (Ferrari) 1’15”199 – 12. Russell (Williams) 1’15”261 – 13. Vettel (Aston Martin) 1’15”394 – 14. Latifi (Williams) 1’15”593 – 15. Alonso (Alpine) 1’15”593 – 16. Raikkonen (Alfa Romeo) 1’15”974 – 17. Giovinazzi (Alfa Romeo) 1’16”122 – 18. Schumacher (Haas) 1’16”279 – 19. Mazepin (Haas) 1’16”797 – 20. Tsunoda (AlphaTauri) s.t.

Nella foto (Isolapress): Lewis Hamilton

F.1, a Imola pole position per Hamilton. Dietro Perez e Verstappen, 4° Leclerc. Male Bottas e Sainz
Cronaca 16 Aprile 2021

Da oggi a domenica 150 sanitari dei reparti Covid dell’Ausl di Imola al Gp di Formula 1

L’annuncio era arrivato durante la visita del presidente della Regione Stefano Bonaccini, martedì scorso, al punto vaccinale di Castel San Pietro. Ora però è realtà. Come annunciato da «sabato sera», nel numero in edicola da giovedì 15 aprile, da oggi a domenica 150 tra medici, infermieri e oss dei reparti Covid dell’Ausl di Imola assisteranno alle prove e alla gara del Gran Premio di Formula 1.

Medici, infermieri e operatori sociosanitari che lavorano nei reparti Covid di terapia intensiva e semi-intensiva, al pronto soccorso o come internisti all’ospedale, ma anche professionisti della sanità pubblica, della medicina preventiva e dei centri vaccinali, che tutti i giorni della settimana, con il proprio lavoro, contribuiscono all’efficace funzionamento della «macchina» regionale. Ovviamente si tratta di personale vaccinato con prima e seconda dose. 

«Ci è sembrato giusto e doveroso – sottolinea il presidente Bonaccini -, con un invito dal valore simbolico, condividere un momento di sport e festa con chi da più di un anno si dedica ogni giorno alla lotta al virus. Ai 150 operatori sanitari che saranno presenti in rappresentanza di tutti i colleghi e le colleghe della sanità dell’Emilia-Romagna, diciamo davvero grazie, a nome dell’intera comunità regionale: per quello che hanno fatto non solo contro il Covid, ma perché la sanità continuasse a funzionare anche nell’emergenza. Averli sugli spalti in questi tre giorni è davvero un onore». (r.cr.)

Foto Isolapress

Da oggi a domenica 150 sanitari dei reparti Covid dell’Ausl di Imola al Gp di Formula 1

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast