Posts by tag: Fermana

Sport 12 Ottobre 2019

Serie C: Atzori fa la rivoluzione, l'Imolese a Fermo esclude Vuthaj dai convocati e riabilita Padovan

L”Imolese, ultima in classifica, gioca alle 17.30 di domenica 13 a Fermo per la nona giornata del girone B di Serie C. I rossoblù sono a caccia della prima vittoria stagionale e di una scintilla che accenda la speranza di una salvezza davvero difficile. Atzori cambia modulo (3-4-3, più o meno adattato) e interpreti e i primi a perdere il posto per via della rivoluzione sono tre giocatori che sembravano inamovibili. A nomi di spicco si aggiunge Belcastro indisponibile. Ma chi sono i nomi illustri che il tecnico ravennate d”adozione esclude dall”undici che sfida la Fermana di Destro? Uno per reparto: in difesa non ci sarà Carini; a centrocampo il blasonato Bolzoni; in attacco Vuthaj che rimane addirittura fuori dalla lista dei convocati. Lista dove invece trova di nuovo posto il riabilitato Padovan. Attenzione però, i cinque cambi possibili durante la gara possono ancora rivoluzionare le gerarchie. Con Atzori la parola titolarissimi non vale più. (Paolo Bernardi)

Probabile formazione
IMOLESE (3-4-3) 22 Rossi; 19 Boccardi, 5 Checchi, 28 Della Giovanna; 23 Garattoni, 6 Alimi, 8 Tentoni, 27 Valeau; 11 Provenzano, 14 Bismark, 7 Latte Lath. (1 Libertazzi, 12 Seri, 26 Carini, 29 Ingrosso, 30 Schiavi, 2 Alboni, 4 Marcucci, 10 Belcastro, 21 Bolzoni, 25 Artioli, 18 Padovan, 20 Sall). All. Atzori.

Serie C: Atzori fa la rivoluzione, l'Imolese a Fermo esclude Vuthaj dai convocati e riabilita Padovan
Sport 20 Aprile 2019

Calcio serie C, i prossimi avversari dell'Imolese: tutto sulla Fermana

Oggi (fischio d”inizio alle 16.30) al Bruno Recchioni di Fermo l”Imolese sfida la Fermana. In palio la miglior posizione possibile in classifica in vista dei play-off. Il match contro i marchigiani sarà comunque tutt”altro che semplice per i rossoblù, perché la squadra di Destro ha una delle migliori difese del campionato (ma pure il secondo peggiore attacco, con soli 19 reti in 35 giornate) e anche all”andata riuscì ad imbrigliare i ragazzi di Dionisi, uscendo dal Galli con un punto (0-0 il risultato finale).

Il tecnico della Fermana punta su un 3-5-2 molto compatto, con il terzetto difensivo composto da capitan Comotto, Scrosta e Soprano davanti al portiere Marcantognini; sugli esterni Sperotto e Guerra si giocano un posto a sinistra mentre Maloku e Sarzi Puttini o Misin si contenderanno una maglia a destra. In mezzo al campo Giandonato, Grieco e Fofana, mentre in attacco probabile la coppia Lupoli-Zerbo, ma occhio a Malcore.

Dirigerà la sfida il signor Luciani di Roma, con assistenti Feraboli (di Brescia) e Bonomo (di Milano).

In vista del match sono 25 i convocati dal tecnico Destro.

Convocati Fermana

Portieri: 1 Valentini, 22 Pavoni, 28 Marcantognini. Difensori: 3 Guerra, 5 Comotto, 6 Soprano, 14 Scrosta, 15 Maloku, 16 Sarzi Puttini, 26 Sperotto. Centrocampisti: 8 Misin, 18 Otranto, 20 Giandonato, 21 Marozzi, 25 Grieco, 27 Fofana. Attaccanti: 7 Zerbo, 10 D”angelo, 13 Nepi, 17 Van der Heijden, 23 Malcore, 29 Lupoli, 30 Contaldo.

Probabile formazione

Fermana (3-5-2): 28 Marcantognini; 6 Soprano, 14 Scostra, 5 Comotto; 8 Misin, 26 Sperotto, 20 Giandonato, 25 Grieco, 27 Fofana; 7 Zerbo, 29 Lupoli. All. Destro.

Foto del match d”andata concessa dall”Imolese

Calcio serie C, i prossimi avversari dell'Imolese: tutto sulla Fermana
Sport 19 Aprile 2019

Serie C: novità per l'Imolese che deve aprire l'uovo della Fermana

Alessio Dionisi sta preparando l”Imolese per la sfida del weekend pasquale a Fermo. «Sappiamo che sarà una partita difficile perché la Fermana è brava a giocare dietro la palla e non hanno paura di farlo. Hanno un modo di giocare che ci farà soffrire, ma cercheremo di mettere in campo le nostre qualità».
Qualità che hanno portato l”Imolese al quarto posto solitario in classifica, rivelazione del campionato che gioca un calcio molto propositivo. L”opposto della Fermana allenata da Destro che ha comunque ottenuto risultati importanti rispetto ai pronostici che vedevano i marchigiani in lotta per la salvezza mentre ora sono fra le squadre che giocheranno i play-off.
L”Imolese per affrontare questa partita presenta alcune novità fra gli 11 di partenza: squalificato Fiore tocca a Sciacca scivolare sulla sinistra mentre Boccardi, in crescita di rendimento, sarà il difensore esterno di destra. A centrocampo Saber torna disponibile ma in panchina, mentre Bensaja e Valentini sembrano destinati a fare compagnia a Carraro. In attacco ancora fuorigioco Cappelluzzo sembra De Marchi – Rossetti la coppia di partenza, ma Dionisi sa dosare bene le risorse dalla panchina. (Paolo Bernardi)
Probabile formazione
IMOLESE (4-3-1-2) 22 Rossi; 19 Boccardi, 5 Checchi, 26 Carini, 2 Sciacca; 4 Bensaja, 21 Carraro, 8 Valentini; 29 Mosti; 30 De Marchi, 27 Rossetti. (1 Turrin,  6 Tissone, 7 Varutti, 11 Giannini, 14 Zucchetti, 16 Ranieri, 17 Lanini, 20 Gargiulo, 24 Saber, 28 Giovinco). All. Dionisi.

Nella foto Isolapress, Valentini

Serie C: novità per l'Imolese che deve aprire l'uovo della Fermana
Sport 15 Dicembre 2018

Calcio serie C, i prossimi avversari dell'Imolese: tutto sulla Fermana

L”Imolese di Alessio Dionisi, alla terza partita in una settimana, vuole centrare la terza vittoria consecutiva. Oggi però al Galli (fischio d’inizio alle ore 18.30) arriva la Fermana di Flavio Destro, seconda in classifica a cinque punti dalla capolista Pordenone.

I marchigiani finora hanno la terza miglior difesa del campionato, ma in attacco segnano con il contagocce (12 reti in 16 gare). La squadra di Destro, però, è stata l”unica a battere tre big del campionato come Pordenone, Vicenza e Triestina, dimostrando solidità e cinismo. La Fermana  è solita scendere in campo con l”esperto 39enne Ginestra tra i pali, una difesa a 4 formata da Clemente, Comotto, Soprano e Scrosta e un centrocampo a tre composto da Misin e Urbinati (fuori lo squalificato Giandonato) più Fofana. Non convocato D’Angelo, trequartista dovrebbe giocare Maurizi, mentre in attacco spazio alla coppia Cognigni–Lupoli.

Dirigerà la gara il signor Ivan Robilotta della sezione di Sala Consilina (Salerno), affiancato dagli assistenti Antonio Catamo di Saronno e Robert Avalos di Legnano.

In vista del match sono 22 i convocati dal tecnico Destro.

Convocati Fermana

Portieri: 12 Ginestra, 22 Pavoni, 28 Marcantognini. Difensori: 3 Guerra, 5 Comotto, 6 Soprano, 11 Iotti, 14 Scrosta, 15 Clemente, 16 Sarzi Puttini. Centrocampisti: 4 Urbinati, 7 Zerbo, 8 Misin ,19 Nasic, 21 Marozzi, 24 Maurizi, 27 Fofana. Attaccanti: 9 Cremona, 23 Cognigni, 25 Da Silva, 29 Lupoli, 30 Contaldo.

Probabile formazione

Fermana (4-3-1-2): Ginestra; Clemente, Scrosta, Comotto, Soprano; Fofana, Misin, Urbinati; Maurizi; Cognigni, Lupoli. All. Destro.

Foto tratta dalla pagina facebook della Fermana

Calcio serie C, i prossimi avversari dell'Imolese: tutto sulla Fermana
Sport 14 Dicembre 2018

Serie C, l'Imolese ritrova Belcastro contro la Fermana che sembra l'Altetico Madrid

«Arriva una partita giusta contro una squadra che è partita con il nostro stesso obiettivo e che sta facendo meglio di noi». L”allenatore dell”Imolese Alessio Dionisi si prepara alla partita di sabato 15 dicembre (ore 18.30, stadio Romeo Galli). «Insieme ai miei collaboratori – continua il mister rossoblù – abbiamo l”impressione che la Fermana assomigli in piccolo all”Atletico Madrid. Ma noi non siamo il Real» dice sorridendo in esclusiva per www.sabatosera.it Alessio Dionisi; che poi spiega: «La Fermana gioca con grande fisicità, in contropiede, sbaglia il meno possibile e verticalizza molto. Caratteristiche molto diverse dalle nostre. Sta ottenendo molto e riesce a far giocare male i propri avversari».
Il Cholismo (definizione del gioco dell”Atletico Madrid allenato da Diego Simeone detto El Cholo) della Fermana contro il calcio propositivo dell”Imolese di Alessio Dionisi che conclude. «E” una squadra che ha molta personalità mentre noi siamo più giovani e meno sgamati. Non sono sicuro che riusciremo a giocare bene sabato sera».
Sabato l”Imolese riproporrà tra i titolari Luca Belcastro dietro le punte dove sono in ballottaggio per un posto di fianco a Rossetti, Lanini e Giovinco. A centrocampo, assente per squalifica Gargiulo, Saber (o Bensaja) e Valentini saranno ai fianchi di Carraro. In difesa conferma per i titolari del grande successo di martedì scorso a Salò contro il Feralpi dell”Airone Caracciolo. (Paolo Bernardi)

PROBABILE FORMAZIONE IMOLESE
IMOLESE (4-3-1-2) 22 Rossi; 18 Garattoni, 5 Checchi, 26 Carini, 25 Fiore; 24 Saber, 21 Carraro, 8 Valentini; 10 Belcastro; 28 Giovinco, 27 Rossetti. (1 Zommers, 2 Sciacca, 4 Bensaja, 6 Tissone,, 11 Giannini, 14 Zucchetti, 17 Lanini, 19 Boccardi, 23 Rinaldi, 29 Mosti, 30 De Marchi). All. Dionisi.

Nella foto Isolapress, Luca Belcastro

Serie C, l'Imolese ritrova Belcastro contro la Fermana che sembra l'Altetico Madrid

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast