Posts by tag: folk

Cultura e Spettacoli 18 Maggio 2018

A Gocce di musica 2018 il trio acustico folk rock Aster & The X Band

È un trio acustico quello che salirà sul palco di Gocce di musica questa sera a Ca” Vaina con il nome Aster & The X Band. «In realtà la formazione del gruppo può arrivare fino a cinque elementi, partendo da… me da solo – spiega il cantante e chitarrista Leonardo Scarpetti -. Ma a Gocce saremo in tre: oltre a me, ci saranno il chitarrista Michele D”Alessandro e il bassista Alessandro Bozza».

Il gruppo, che propone folk rock e blues, ha proprio nei tre musicisti il nucleo iniziale: «Ci siamo costituiti nell”ottobre 2016, partendo da noi tre, e allargandoci ad altri, come Luca Pasotti, in alcune occasioni. Proponiamo musica che si ispira a quella degli anni ”60 e ”70, a Bob Dylan, Leonard Cohen o Neil Young, giusto per citare alcuni nomi. Scrivo io i brani, musica e parole, in inglese».

Leonardo, imolese ventiseienne,con gli Aster & The X Band ha pubblicato un cd intitolato Midnight Sun a fine 2016: «Al momento ne stiamo preparando un altro – anticipa -. Il brano che presenteremo specificatamente a Gocce, invece, si intitola Where else? cioè In quale altro luogo? e parla del razzismo e del fatto che non dovrebbero esserci barriere tra le persone».

Nella foto Aster & The X Band

A Gocce di musica 2018 il trio acustico folk rock Aster & The X Band
Cultura e Spettacoli 11 Maggio 2018

A Gocce di musica 2018 Fabio Mazzini, cantautore folk

Un cantautore folk con influenze blues e alternative rock. Il ventitreenne imolese Fabio Mazzini suona la chitarra da dodici anni: «Propongo brani miei, folk ma con diverse influenze – conferma – dato che ho sempre ascoltato e suonato generi diversi. Sto tentando di far sì che la musica sia il mio lavoro. Suono la chitarra da dodici anni e sto finendo il Conservatorio jazz a Ferrara. Il canto, invece, è un”esperienza relativamente nuova perché è da poco che canto».

A Gocce di musica, questa sera alle 21 a Ca” Vaina, si presenta in solo. «Ho partecipato anni fa in gruppo – spiega -, ad esempio con gli Anne Bonny. Quest”anno, invece, ho deciso di prendervi parte proprio per proporre il mio progetto solista». Tra i vari brani che Fabio farà ascoltare al pubblico, tutti in inglese, ce n”è uno particolare: «È dedicato ai nonni, una parte fondamentale della nostra vita che a volte viene dimenticata. Io sono cresciuto coi miei nonni e non dimenticherò mai quello che hanno fatto per me». (r.c.)

A Gocce di musica 2018 Fabio Mazzini, cantautore folk

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast