Posts by tag: ginnastica

Sport 2 Ottobre 2019

Ginnastica, al prestigioso Criterium la Biancoverde sul podio con Alessia Guicciardi

Anche quest’anno la Biancoverde era presente al prestigioso «Criterium», competizione federale riservata alle migliori 20 Allieve italiane e organizzata a Meda (Milano) in concomitanza con il campionato italiano Assoluto. Le due atlete in gara erano Alessia Guicciardi ed Eleonora Galli, accompagnate da entrambi gli allenatori, Giacomo Zuffa ed Eleonora Gatti.

Una fantastica Alessia si è piazzata terza grazie ad una bella gara senza cadute e con l’esecuzione di due importanti novità tecniche. Settimo posto per Eleonora Galli nonostante due cadute. Presenti alcune compagne della Biancoverde e la presidente della società imolese,Claudia Cherici. Si ricorda che, con l’inizio dell’anno scolastico, sono iniziati i corsi base e promozionali e le varie attività. Per informazioni e iscrizioni, dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19, in via Ercolani 16a Imola. E-mail: info@biancoverde.it oppure visitate il sito

Nella foto: Alessia Guicciardi, Eleonora Galli e gli allenatori Giacomo Zuffa ed Eleonora Gatti

Ginnastica, al prestigioso Criterium la Biancoverde sul podio con Alessia Guicciardi
Sport 26 Luglio 2019

Ginnastica, tante atlete della Biancoverde convocate ai collegiali della Federazione

La Federginnastica, riconoscendo il grande lavoro svoltonegli ultimi anni dalla Biancoverde, ha fatto numerose convocazioni, dove le atlete sono state accompagnate dagli allenatori Eleonora Gatti e Giacomo Zuffa. Le «Allieve Gold» Viola Bassani, Eleonora Galli e Alessia Guicciardi hanno partecipato, dall’8 al 12 luglio, al prestigioso allenamento collegiale di Trieste.

Le «Junior e Senior» Cristina Cotroneo, Carolina James, Luna Luschi e Giada Montanari, invece, sono state selezionate per un collegiale di scambio tecnico europeo a DenBosch, in Olanda, dal 21 al 27 luglio. Alessia Guicciardi è stata convocata a un collegiale nazionale del settore giovanile a Riccione dal 18 al 24 agosto. Infine, Alessia Guicciardi ed Eleonora Galli disputeranno la più ambita gara nazionale per la categoria Allieve, il Criterium che accompagna i campionati nazionali Assoluti e si svolgerà a Meda il 14 settembre. (r.s.)

Nella foto: le atlete della Biancoverde

Ginnastica, tante atlete della Biancoverde convocate ai collegiali della Federazione
Sport 3 Giugno 2019

Ginnastica, la Biancoverde regina di Sicilia. Il tecnico Zuffa: «Soddisfatto delle mie ragazze»

Piccole, ma grandissime. Le giovani atlete della Biancoverde hanno dato ancora una volta spettacolo nelle Finali Nazionali individuali Gold Junior e Senior, che si sono svolte ad Acicastello (Catania) nello scorso week-end. Il risultato più importante è stato centrato da Cristina Cotroneo, che si è piazzata sul terzo gradino del podio nella classifica generale delle Junior 2006. Ottima prova anche di Jennifer Nechyporenko, altra «Junior 1» Biancoverde, che ha concluso al 12º posto del ranking italiano in una classifica strettissima, ad appena un punto dal podio. Doppio settimo posto per Giada Montanari (esordiente tra le Senior 2002-2003) e Carolina James (Junior 2004), la quale può recriminare per i due errori che le hanno compromesso un piazzamento sul podio. Assente invece Luna Luschi, messa ko da un leggero infortunio nelle prove del venerdì.

«Cristina Cotroneo è stata bravissima, ha fatto tutto bene ed è riuscita a centrare un meritato podio nella classifica generale – commenta Giacomo Zuffa, allenatore delle Biancoverde -. Lei e Jennifer Nechyporenko si sono spesso scambiate le posizioni nelle gare regionali e interregionali: questa volta è andata meglio a Cristina, ma sono arrivate davvero tutte vicine come punteggio. Un po’ di rammarico per Carolina James: si era comportata benissimo al volteggio e alle parallele, poi ha commesso un paio di errori alla trave e al corpo libero, che le sono costati il podio. Giada Montanari ha fatto invece una buona gara di ripresa, dopo qualche problemino negli ultimi tempi».

Tutte le ginnaste imolesi in gara si sono qualificate per le finali per attrezzo, riservate alle migliori 8 ginnaste italiane, raccogliendo stupendi podi e medaglie di specialità: Carolina James ha centrato l’argento sia al volteggio che alle parallele asimmetriche; Giada Montanari ha vinto il bronzo al volteggio, così come Jennifer Nechyporenko alla trave. «Nelle finali per attrezzo Jennifer è stata perfetta alla trave, mentre Cristina Cotroneo ha sbagliato – prosegue Zuffa -. Carolina James ha fatto ancora meglio alle parallele e al volteggio rispetto alla prova generale; bravissima anche Giada Montanari, che poteva ambire anche al primo o secondo posto nel volteggio, ma abbiamo optato per farle fare un salto sicuro. Devo dire che nel complesso sono soddisfatto per quel che abbiamo fatto: peccato per gli errori di Carolina e l’infortunio di Luna». (an.cas.)

Nella foto: Cristina Cotroneo, a destra, sul podio tricolore delle Junior 2006

Ginnastica, la Biancoverde regina di Sicilia. Il tecnico Zuffa: «Soddisfatto delle mie ragazze»
Sport 13 Maggio 2019

Ginnastica, niente promozione in A1 per la Biancoverde Imola

Beffate proprio sul più bello. La Ginnastica Biancoverde Imola ha chiuso al 4º posto il campionato nazionale a squadre di serie A2, rimandando l’appuntamento con la promozione nella massima serie. Grande rammarico per Carolina James e compagne, che si erano presentate alla terza ed ultima tappa di Firenze con un podio da difendere nella classi? ca generale.

Al Mandela Forum, invece, le ragazze allenate da Giacomo Zuffa si sono piazzate al 5º posto, pur replicando i buoni punteggi ottenuti nelle prime due prove (144,8 a Firenze, contro il 144,7 della prima tappa a Busto Arsizio e il 145,0 della seconda a Padova). La differenza l’ha fatta ancora una volta la Fanfulla Lodi che, trascinata da una superba Desiree Carofiglio, ha centrato un ottimo punteggio (151,5), che è valso alle lombarde la vittoria di tappa e il terzo posto in classifica generale, precedute da Salerno e Audace Vicenza. «Le ragazze sono state bravissime, non si può rimproverare nulla a nessuna di loro. Quella di Firenze è stata la loro gara migliore, anche se il punteggio totale dice il contrario, ma in ogni tappa ci sono giurie diverse che valutano in base ai propri criteri. Fanfulla sabato ha ottenuto un risultato super grazie a Desiree Carofiglio e ci ha scavalcato in classifica. Peccato, ma resta il fatto che le nostre atlete erano molto più giovani delle altre ed è giusto che crescano in maniera graduale. Avessimo raggiunto l’A1 già quest’anno, sarebbe stata durissima difendere la categoria nella prossima stagione. Vogliamo che la promozione coincida poi con una permanenza duratura in A1». (an.cas.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 9 maggio.

Nella foto: la squadra di A2 della Biancoverde al Mandela Forum di Firenze

Ginnastica, niente promozione in A1 per la Biancoverde Imola
Sport 16 Aprile 2019

Ginnastica artistica, cinque medaglie interregionali per la Biancoverde che porta tutte le atlete alle finali nazionali

Con due ori, due argenti e un bronzo, la Biancoverde piazza tutte le ginnaste Junior e Senior sul podio nella fase interregionale e le qualifica direttamente alla finale individuale nazionale che si terrà a fine maggio a Catania. Nella categoria Junior 2006, oro per Jennifer Nechyporenko e bronzo per Cristina Cotroneo; tra le Junior 2004, oro per Carolina James e argento per Luna Luschi; nella Senior 2003 argento per Giada Montanari. (r.s.)

Nella foto le cinque atlete medagliate che hanno conquistato il pass per la finale nazionale di Catania

Ginnastica artistica, cinque medaglie interregionali per la Biancoverde che porta tutte le atlete alle finali nazionali
Sport 7 Aprile 2019

Ginnastica Biancoverde ad un passo dall’A1, il tecnico Zuffa: «Così giovani, sarebbe magnifico»

Terzo posto nella classifica di giornata, terzo in quella generale. La Ginnastica Biancoverde ha centrato nuovamente il podio alla Kioene Arena di Padova, nella seconda prova del campionato italiano di serie A2. Le ragazze imolesi (schierate dai tecnici Giacomo Zuffa ed Eleonora Gatti con la stessa formazione della prima prova, con Cristina Cotroneo, Alessia Guicciardi, Carolina James, Luna Luschi, Giada Montanari e Jennifer Nechyporenko, mentre Ilaria Verna ha partecipato come riserva), sono riuscite ad incrementare il punteggio ottenuto nella prima prova di Busto Arsizio, dove giunsero seconde, ma con uno score inferiore (145,000 punti contro 144,700), in un contesto di gara sicuramente più complesso, visto il livello più alto mostrato da tante ginnaste.

Successo di tappa che è andato alla Ginnastica Salerno, che con i 148,250 punti di giornata si è portata al primo posto anche della classifica generale a quota 292,050; stesso destino per le venete dell’Audace, seconde di tappa e nella generale (145,700 e 290,200), proprio davanti alla Biancoverde (terza a quota 289,700). A seguire la Polisportiva di Fino Mornasco, prima rivale delle imolesi a quota 287,350 punti. Crollate invece le lodigiane della Fanfulla, vincitrici della prima prova, ma solo settime a Padova. «Per come si è sviluppata la gara, sono molto contento del risultato ottenuto – spiega il tecnico della Biancoverde, Giacomo Zuffa -. Abbiamo commesso qualche errore, ma nel complesso è stata una buona prova, che ci ha permesso di difendere un posto nelle prime tre. Ora abbiamo poco più di 2 punti di vantaggio sulla prima inseguitrice: dovremo fare una gara pulita a Firenze, se saremo bravi possiamo farcela. Sarebbe un grande risultato ottenere la promozione in A1 già quest’anno, con una formazione così giovane». L’ultima prova nazionale a Firenze è in calendario il 4 maggio e decreterà le tre squadre promosse nella massima serie italiana. (an.cas.)

Nella foto: la squadra della Ginnastica Biancoverde, terza a Padova

Ginnastica Biancoverde ad un passo dall’A1, il tecnico Zuffa: «Così giovani, sarebbe magnifico»
Sport 3 Marzo 2019

Ginnastica A2, inizia alla grande l'avventura della Ginnastica Biancoverde

Ottimo inizio per la Ginnastica Biancoverde nel Campionato Italiano di serie A2. Nella prima tappa di Busto Arsizio (Va), in programma domenica 24 febbraio, la rinnovata formazione imolese ha fatto un ingresso da grande protagonista sul prestigioso palcoscenico, conquistando il secondo gradino del podio, ad appena 6,5 decimi di punto dalla prima classificata, la Fanfulla 1874 Lodi. Il grande lavoro che la squadra e la nuova dirigenza Biancoverde, presieduta da Claudia Cherici, stanno mettendo in campo sta dando evidenti risultati, che in prospettiva possono riportare la squadra in serie A1, come già avvenuto nel 2006. La formazione schierata in questa prima prova dai tecnici Eleonora Gatti e Giacomo Zuffa, composta da Cristina Cotroneo, Alessia Guicciardi, Carolina James, Luna Luschi, Giada Montanari e Jennifer Nechyporenko, con riserve Ilaria Verna e Francesca Zuffa, ha suscitato grande interesse a livello nazionale per le evidenti prospettive future: non sono mancati complimenti di giudici e allenatori in gara e grande sostegno dal folto pubblico presente al palaYamamay di Busto Arsizio. «La squadra si è comportata molto bene, siamo soddisfatti del risultato raggiunto – commenta il tecnico Giacomo Zuffa -. Inoltre siamo molto fiduciosi per le prossime tappe, perché domenica abbiamo commesso qualche imprecisione, quindi siamo consapevoli che ci sono margini di miglioramento importanti».

Le prime quattro squadre in classifica hanno totalizzato punteggi molto vicini tra loro, per cui sarà necessario mantenere alta la guardia e lavorare sulla precisione e sull’aumento delle difficoltà da presentare in occasione della seconda tappa, prevista a Padova a fine marzo. «Abbiamo un mese per prepararci al meglio per la prossima prova. Possiamo lavorare tanto, a Padova punteremo a migliorare il punteggio ottenuto a Busto Arsizio. La prima classificata Fanfulla si è rinforzata tantissimo con un prestito esterno (Desiree Carofiglio, che ha vestito i colori della Nazionale agli Europei Juniores 2014 e può vantare due medaglie agli Assoluti nel volteggio, nda), noi siamo molto contenti di aver tenuto testa alle lombarde con le nostre atlete».

L’appuntamento è fissato per il 30 marzo a Padova per la seconda tappa del Campionato Italiano di A2. Ricordiamo che, per centrare la promozione, la Biancoverde deve arrivare tra le prime tre in classifica generale. (an.cas.)

Nella foto: la Ginnastica Biancoverde sul podio a Busto Arsizio

Ginnastica A2, inizia alla grande l'avventura della Ginnastica Biancoverde
Sport 23 Febbraio 2019

Ginnastica A2, domani il via del campionato a squadre per la Biancoverde Imola

Si riparte. Domani, domenica 24 febbraio, ricomincia il campionato a squadre di ginnastica artistica. Al palaYamamay di Busto Arsizio (Va) si disputerà infatti la prima tappa della serie A 2019, che vedrà protagonista anche quest’anno la Biancoverde Imola, inserita in A2 dopo l’ottimo 15° posto della scorsa stagione. «Domani mattina alle 9.30 inizieranno le nostre gare – spiega il tecnico imolese Giacomo Zuffa -. Porteremo una squadra composta da 6 ginnaste, più una di riserva. Su ogni attrezzo saliranno 4 ragazze, con la possibilità per ogni società di scartare il peggior punteggio ottenuto. La somma dei punteggi darà la classifica di ogni tappa. Oltre a quella di Busto Arsizio, ci saranno le tappe di Padova a fine marzo e di Firenze ad inizio maggio: al termine di questi appuntamenti, le prime 3 squadre vengono promosse in A1, mentre le ultime 3 retrocedono». 

Ripartite dal 15º posto assoluto della passata stagione. Confermandovi, sareste promosse in serie A1.

«Sì, esatto. Ci siamo rinforzate tanto, con l’ingresso in squadra a tutti gli effetti di Cristina Cotroneo e Jennifer Nechyporenko, entrambe classe 2006. Di molto positivo c’è che lo scorso anno avevamo un prestito straniero, mentre quest’anno no, quindi il risultato finale sarà completamente determinato dalle nostre allieve».

L’obiettivo reale è la promozione?

«Capiremo solo dopo la tappa di Busto Arsizio se potremo essere competitivi, dobbiamo capire quanto sono migliorate le altre squadre. Però sì, siamo più forti dello scorso anno, quindi puntiamo all’A1».

Chi saranno le protagoniste di questa nuova avventura?

«La formazione di quest’anno sarà composta dalle solite Carolina James, Luna Luschi e Giada Montanari, a cui vanno aggiunte appunto le due 2006 Cristina Cotroneo e Jennifer Nechyporenko. Oltre a queste, inseriremo una Allieva, da scegliere tra tre 2007, più Ilaria Verna, in prestito dalla Panaro Modena, che verrà a Busto Arsizio come riserva. Devo dire che queste atlete sono tutte brave su ogni attrezzo, quindi possiamo programmare senza problemi le varie specialità. E’ un gruppo molto compatto, dove non ci sarà un traino vero e proprio, ma tutte sono in grado di competere alla grande». (an.cas.)

Foto della Ginnastica Biancoverde

Ginnastica A2, domani il via del campionato a squadre per la Biancoverde Imola
Sport 17 Ottobre 2018

Ginnastica, oro regionale per le Allieve della Biancoverde

Le Allieve della Biancoverde si sono laureate campionesse regionali sotto l’egida federale. Nella gara di Cesena dedicata alla Gold-1 (il massimo livello) il successo è andato alla nuova squadra emergente composta da Cristina Cotroneo, Jennifer Nechyporenko, Viola Bassani ed Eleonora Galli.

Dopo un mese di allenamento intenso, ci sarà la fase interregionale contro le campionesse di Marche, Abruzzo ed Umbria, per ottenere il pass per la prestigiosa finale nazionale di inizio dicembre riservata alle migliori squadre Under 13 italiane.

r.s.

Nella foto: le atlete della Biancoverde Cristina Cotroneo, Jennifer Nechyporenko, Viola Bassani ed Eleonora Galli

Ginnastica, oro regionale per le Allieve della Biancoverde
Sport 23 Luglio 2018

Una stagione da ricordare per la Ginnastica Biancoverde. Il tecnico Zuffa: «Le ragazze possono puntare all'A1»

Una somma di punteggi che crea un’amicizia. Un forte legame che fa volare più in alto, o atterrare in maniera più elegante, consapevoli che dopo, a terra, arriveranno gli abbracci, non le invidie. Quella che si chiama forza del gruppo, un concetto del quale spesso si abusa, ma che talvolta rende onore alle imprese. Come quella della Biancoverde che, alla fine delle tre prove di serie A, si è piazzata al 15º posto finale, confermandosi in categoria. «Avevamo di fronte una stagione difficile, perché il livello si è alzato parecchio – racconta Giacomo Zuffa, storico allenatore della ginnastica artistica imolese assieme alla moglie Eleonora Gatti -, Nel 2017 arrivammo settimi in A2, dunque al 19º posto italiano considerando anche le 12 squadre della massima categoria».

Quest’anno invece eravate tutte insieme, A1 e A2, dunque avete scalato quattro posizioni.

«E abbiamo scongiurato anche una ipotetica retrocessione, perché ad un certo punto pareva potessero restringere il campo, nel 2019, ad 8 squadre di A1 e 8 di A2, quindi saremmo rimasti fuori dall’elite della ginnastica artistica femminile».

In realtà la Federazione appare un po’ ondivaga nelle sue decisioni…

«Infatti siamo tornati alle 12+12, dunque saremmo sul podio virtuale della serie A2. E se il prossimo anno dovessimo ripetere questo risultato, saremmo promossi in A1».

Tutto questo grazie a che cosa?

«Alla crescita complessiva della squadra. Comprese le più piccole, Cristina Cotroneo e Jennifer Nechyporenko, i cui punteggi sono sempre entrati in classifica. Una cosa che fa ben sperare per il futuro, visto che nel 2019 avranno il posto fisso in squadra assieme a Carolina James, Giada Montanari e Luna Luschi, le nostre punte di diamante».

Anche a livello singolo è stata una stagione da ricordare.

«Sono state tutte molto brave. Carolina James è arrivata quarta nel concorso generale ai campionati italiani Juniores (davanti a Luna Luschi e Ilaria Verna) delle 2004, mentre Giada Montanari è giunta 13ª tra le 2003. Per attrezzo sono arrivati l’argento di Montanari nel volteggio (bronzo alla trave) e i due bronzi di James nella trave e alle parallele. Eccellente anche il 7º posto della Nechyporenko nel tricolore Allieve».

Avete anche aumentato i carichi di lavoro.

«La nostre 5 protagoniste della prossima stagione, da novembre hanno ricominciato il doppio allenamento quotidiano (due mattine ogni settimana, oltre al sabato), con la collaborazione delle varie scuole che ovviamente vanno ringraziate. Inoltre stiamo ricevendo richieste di ragazze da fuori che vogliono allenarsi con noi e quindi potrebbe esserci qualche inserimento nella squadra di A2. Valutazioni che andranno fatte a partire da settembre».

p.z.

L”articolo completo e l”intervista alle ragazze della Bianconverde su «sabato sera» del 19 luglio.

Nella foto: Giada Montanari alla trave

Una stagione da ricordare per la Ginnastica Biancoverde. Il tecnico Zuffa: «Le ragazze possono puntare all'A1»

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast