Posts by tag: giovanni mosciatti

Cronaca 30 Marzo 2020

Coronavirus, Pasqua senza fedeli in chiesa. Il vescovo: «Curare momenti di preghiera personale e familiare»

La Pasqua di quest’anno sarà senza fedeli nelle chiese, senza la Messa crismale della mattina del Giovedì santo, e senza la lavanda dei piedi che caratterizza la Messa in coena domini.
A fronte della proroga delle misure restrittive per il contenimento della diffusione del coronavirus che inevitabilmente ci si aspetta dopo il 3 aprile, la Santa Sede e la Conferenza episcopale italiana hanno diffuso alcune disposizioni pratiche, annunciate da monsignor Giovanni Mosciatti, vescovo della diocesi di Imola.

«Le solenni celebrazioni liturgiche previste per la Domenica delle palme e il Triduo pasquale dovranno svolgersi a porte chiuse – spiega monsignor Mosciatti –. Tutti i fedeli sono invitati a collegarsi alle celebrazioni del Vescovo o della propria comunità, che verranno trasmesse attraverso la televisione o gli altri mezzi di comunicazione».
Inoltre, «a tutti si raccomanda di avere maggior cura dei momenti di preghiera personale e familiare – aggiunge il vescovo –. A questo scopo saranno predisposti sussidi specifici a cura dell’Ufficio liturgico diocesano, resi disponibili nel sito della Diocesi».

Monsignor Mosciatti presiederà la messa della Domenica delle palme (5 aprile) alle ore 16, la Messa in coena domini (giovedì 9) alle ore 20, la celebrazione della Passione del Signore (venerdì 10) alle ore 15, la veglia pasquale e la Messa della Resurrezione (sabato 11) alle ore 20, e la Messa di Pasqua (domenica 12) alle ore 16, tutte trasmesse in streaming sulla pagina Facebook della Diocesi. (r.cr.)

Fotografia di Marco Isola/Isolapress

Coronavirus, Pasqua senza fedeli in chiesa. Il vescovo: «Curare momenti di preghiera personale e familiare»
Cronaca 9 Marzo 2020

Coronavirus: messe e funerali con i fedeli sospesi fino al 3 aprile compreso

Messe feriali/festive e funerali alla presenza dei fedeli sospesi fino a venerdì 3 aprile compreso. Anche la Diocesi di Imola si adegua alle disposizioni del nuovo decreto del Governo Conte sulle misure per il contenimento della diffusione del coronarvirus.

«Si invitano i fedeli alla preghiera personale e in famiglia, utilizzando i sussidi proposti dagli organismi pastorali e seguendo le celebrazioni trasmesse via streaming, alla radio e alla televisione», scrive monsignor Giovanni Mosciatti, vescovo di Imola, che ieri ha celebrato la messa in diretta sui canali del settimanale diocesano.
Alcune parrocchie lo hanno addirittura preceduto, come quella di San Francesco, che aveva già trasmesso in streaming la messa delle Ceneri.

Inoltre, «per i funerali sono consentite esclusivamente la Preghiera alla chiusura della bara e quella Al sepolcro», aggiunge monsignor Mosciatti.
Dunque, nessuna celebrazione in chiesa, neanche in forma privata. (r.cr.)

Coronavirus: messe e funerali con i fedeli sospesi fino al 3 aprile compreso
Cronaca 6 Gennaio 2020

Tante religioni insieme per la Marcia della pace di Imola – IL VIDEO

Il nuovo anno di Imola si è aperto con la cinquantatreesima edizione della Marcia della pace, organizzata dalla consulta delle aggregazioni laicali della Diocesi di Imola.
All”evento hanno partecipato il vescovo Giovanni Mosciatti, la Chiesa evangelica rumena “Il fiume del risveglio”, la parrocchia ortodossa rumena di Imola, la Casa della cultura islamica e Arte migrante.

Fotografie di Marco Isola/Isolapress

Tante religioni insieme per la Marcia della pace di Imola – IL VIDEO
Cronaca 16 Dicembre 2019

Accadde a Betlemme – IL VIDEO

Anche monsignor Giovanni Mosciatti sul palco della diciottesima edizione di “Accadde a Betlemme”, la tradizionale rappresentazione della Natività delle scuole paritarie San Giovanni Bosco, con protagonisti 514 bambini.

Fotografie di Marco Isola/Isolapress

Accadde a Betlemme – IL VIDEO
Cronaca 2 Dicembre 2019

“Natale zero pare' ancora più solidale con la cena della Vigilia per le persone bisognose e sole

Sarà un “Natale zero pare” ancora più solidale quello immaginato dall’associazione “App&Down” per quest’anno. La sera del 24 dicembre, infatti, si svolgerà una cena solidale gratuita dedicata alle persone in condizioni di difficoltà economica o sole. Un’dea che è subito piaciuta a monsignor Giovanni Mosciatti, vescovo di Imola, che ha assicurato la propria presenza durante la serata.

«Pensiamo che Natale sia una bella occasione per passare del tempo con i propri cari, ma può diventare un momento difficile per chi rimane solo – spiega Giuseppe Bianco, presidente dell’associazione –. Per questo motivo abbiamo pensato ad una serata da passare tutti assieme».

Alla cena si potrà partecipare esclusivamente ritirando un ticket presso Caritas, comitato di Imola della Croce rossa e fondazione Santa Caterina, che collaborano all’organizzazione e alla realizzazione della serata. (r.cr.)

Nella fotografia di Marco Isola/Isolapress, i rappresentanti dell”associazione, della Caritas diocesana, del comitato cittadino della Croce rossa e della fondazione Santa Caterina ricevuti dal vescovo

“Natale zero pare' ancora più solidale con la cena della Vigilia per le persone bisognose e sole
Cronaca 10 Agosto 2019

Al via domani la Festa di San Cassiano

E’ tutto pronto per la prima festa di San Cassiano -patrono di Imola- alla presenza del nuovo vescovo monsignor Giovanni Mosciatti, nominato il 31 maggio e consacrato il 13 luglio.

Gli appuntamenti da segnare in agenda sono:
– il concerto della Filarmonica imolese nel chiostro di palazzo Monsignani, domani, alle 21.15
– la biciclettata dalla cattedrale al cippo di San Cassiano, lunedì, dalle 17
– il Grande gioco dei Santi e dei santini nel chiostro di palazzo Monsignani, lunedì, alle 21.15
– il solenne Pontificale in cattedrale, martedì, alle 10.30
– l’apertura straordinaria dell’Archivio diocesano, per la visita dell’esposizione “Le terre del vescovo-Poderi e fondi della mensa vescovile di Imola nel cabreo del cardinale Giancarlo Bandi” (dalle 9 a mezzogiorno e dalle 14 alle 18), del Museo diocesano, per la visita della mostra “Panis angelicus-Pissidi dal xvii al xix secolo in diocesi di Imola” (dalle 16 alle 19) e del Museo delle carrozze (dalle 16 alle 19)
– il corteo storico dalla cattedrale a piazza Matteotti, martedì, alle 18
– il concerto della corale “Lorenzo Perosi” nel chiostro di palazzo Monsignani, martedì, alle 21.

«Il centro degli eventi sarà la celebrazione del nostro patrono – spiega don Andrea Querzè, vicario generale della diocesi –. Ci sono momenti che fanno parte della vita religiosa, come i vespri in cui la Chiesa si ritrova e vive la sua preghiera ufficiale, o la Messa celebrata dal nostro vescovo, monsignor Mosciatti, che vive per la prima volta queste celebrazioni. E momenti più di festa, che sono comunque pieni di significato e di vita. Esattamente un mese dopo la festa per l’ordinazione del vescovo, ci ritroviamo quindi di nuovo insieme, perché il popolo cristiano è un popolo in festa». (r.cr.)

Nella fotografia di Marco Isola/Isolapress, il comitato organizzatore della Festa

Al via domani la Festa di San Cassiano
Cronaca 15 Luglio 2019

Ordinazione e festa per il nuovo vescovo di Imola Giovanni Mosciatti – IL VIDEO

Grande festa in occasione dell”ordinazione del nuovo vescovo di Imola Giovanni Mosciatti, sabato scorso, con il concerto del suo gruppo “Turno di guardia” nel prato della Rocca sforzesca seguito alla celebrazione in Cattedrale presenziata dall”arcivescovo metropolita di Bologna.
Fra il pubblico, molti ex parrocchiani di monsignor Mosciatti a Sassoferrato, nella diocesi di Fabriano-Matelica, in provincia di Ancona.

Nella giornata di domenica, poi, il nuovo vescovo ha fatto visita all”autodromo “Enzo e Dino Ferrari”, accompagnato da don Pierpaolo Pasini. (r.c.)

Fotografie di Marco Isola/Isolapress

Ordinazione e festa per il nuovo vescovo di Imola Giovanni Mosciatti – IL VIDEO

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast