Posts by tag: imola nuoto

Sport 6 Agosto 2021

Nuoto, ai campionati italiani di categoria oro per Cerasuolo, Polieri e Castello

Giornate di gare a Roma (dal 4 all’8 agosto) dove si stanno disputando i campionati italiani di nuoto di categoria (Cadetti, Juniores e Senior).

Grande protagonista l’Imolanuoto che, ha fatto incetta di medaglie. Nei 100 rana Juniores doppietta con l’oro di Simone Cerasuolo (1’00”59) e l’argento di Alex Sabattani (1’02”22). Nei 100 rana Senior, titolo per Andrea Castello (1’00”23) che nei 200 rana ha conquistato l’argento (2’10”96).

Gradino più alto del podio anche per Alessia Polieri nei 400 misti Senior (4’44”72), mentre la Juniores Alice Beltrame si è dovuta «accontentare» di due argenti nei 50 farfalla (27”49) e 100 farfalla (1’00”53). Infine, bronzo nei 100 stile libero Senior per Giulia Verona (55”87). (r.s.)

Foto dalla pagina Facebook dell’Imolanuoto

Nuoto, ai campionati italiani di categoria oro per Cerasuolo, Polieri e Castello
Sport 1 Aprile 2021

Da Riccione alle Olimpiadi di Tokyo, l’Imolanuoto ci prova

Ci siamo. Sono iniziati ieri, 31 marzo, e si concluderanno sabato 3 aprile, i campionati Assoluti primaverili di nuoto a Riccione. La rassegna tricolore vedrà tutti i big azzurri in gara, dal momento che sarà qualificante per gli Europei di Budapest (17-23 maggio), ma soprattutto per le Olimpiadi di Tokyo.

Per l’Imolanuoto grandi speranze su Martina Carraro e curiosità per Federico Poggio, che vuole prendersi lo scettro di «Re Scozzoli». A «far le carte» agli Assoluti ci pensa Cesare Casella, allenatore della società imolese. «La preparazione si è svolta regolarmente, nonostante tutte le difficoltà dovute alla pandemia. L’impianto Ruggi è rimasto aperto per gli atleti e questo ci ha dato una grossa mano; inoltre ci alleniamo 3 volte a Ravenna, per sfruttare la vasca da 50 metri».

Questi Assoluti potrebbero essere un’incognita per tutti, viste le poche gare di avvicinamento. Sei d’accordo?

«Sì, anche se ringrazio il comitato regionale, che ha organizzato degli appuntamenti per far svolgere alcune gare agli atleti professionisti, come quello di Bologna. In un’annata dove sono saltati i meeting nazionali e internazionali, per noi si è trattato di un buon momento di verifica». (an.cas.)

L’intervista su «sabato sera» dell’1 aprile.

Nella foto (Isolapress): atleti dell’Imolanuoto in vasca

Da Riccione alle Olimpiadi di Tokyo, l’Imolanuoto ci prova

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast