Posts by tag: Imola

Ciucci (ri)belli 16 Settembre 2022

Camera delle mamme, all’ospedale di Imola partiti i lavori di ristrutturazione

Al reparto di Pediatria e Nido dell’ospedale di Imola sono partiti i lavori di ristrutturazione della Camera delle mamme, bilocale in cui saranno ospitate le neomamme il cui piccolo deve trascorrere un periodo di ricovero dopo la nascita. Per il progetto, realizzato gratuitamente dall’architetto Silvia Penazzi presidente dell’associazione Glucasia, è ancora attiva una raccolta fondi che sta vedendo il contributo di una cordata di cittadini, associazioni e dell’azienda TeaPak di Imola.

Pur non avendo ancora raggiunto la somma necessaria per la realizzazione completa del progetto (finora sono stati raccolti circa 20 mila euro), l’Ausl ha deciso di avviare i lavori strutturali per poterli concludere prima dell’autunno, periodo epidemico in cui il reparto deve poter garantire la massima potenzialità.

«In queste prime giornate – spiega l’Ausl di Imola – si svolgeranno le attività di demolizione, propedeutiche alla realizzazione del progetto architettonico già presentato pubblicamente nei mesi scorsi. I lavori interni al reparto potranno causare qualche inevitabile disagio, soprattutto per l’inevitabile rumore che produrranno, di cui l’Azienda si scusa anticipatamente».

Il progetto e come contribuire

Nelle foto: alcuni rendering della nuova Camera delle mamme all’ospedale nuovo di Imola

Camera delle mamme, all’ospedale di Imola partiti i lavori di ristrutturazione
Ciucci (ri)belli 15 Settembre 2022

Al Consultorio di Imola gli incontri per neogenitori tornano in presenza

Al Consultorio familiare dell’Ausl di Imola gli incontri rivolti ai neogenitori sono tornati alla formula originaria in presenza. I Pomeriggi al consultorio… Crescendo insieme è la rassegna di incontri gratuiti sulle diverse fasi di crescita del bambino, con indicazioni e supporto dei professionisti.

“E’ un passaggio molto importante – commenta la psicologa Anna Strazzari, di recente confermata direttrice del Consultorio – risultato di una decisione corale delle operatrici del consultorio e siamo molto soddisfatte di poter tornare a incontrarci di persona, consapevoli che la condivisione e lo scambio diventano in questo modo più immediati e caldi”.

Gli incontri, ad accesso libero e senza vincolo di iscrizione, si svogono a Imola all’ospedale vecchio, viale Amendola 8 (primo piano).

Il calendario dei prossimi incontri

Settembre

20 settembre – VIVA LA PAPPA! ore 15
Un’educatrice di nido ed una psicologa accompagnano le mamme che si apprestano ad iniziare lo svezzamento dei loro bimbi con consigli, accorgimenti, piccole strategie per rendere più gradevole l’esperienza delle pappe

22 – SIAMO TUTTI NATI PER LEGGERE ore 15
Una operatrice di Casa Piani descriverà i benefici della lettura, spiegando le caratteristiche dei libri per i piccolissimi e mostrando quanto è semplice e gratificante leggere

27 – MAMMA MIA CHE PAURA!!! ore 15
Una psicologa aiuterà i genitori a capire meglio le paure più frequenti dei bambini, come la paura del buio, degli estranei ed i problemi legati al sonno; “La gelosia quando arriva un fratellino” Incontro condotto da una psicologa per chi non è alla prima esperienza di maternità

28 – COMUNICAZIONE E MOVIMENTO ore 16
Una logopedista e una fisioterapista aiutano le mamme ed i bambini a scoprire le competenze motorie, affettivo relazionali e comunicative nel rispetto dei tempi, ritmi e “umori” dei piccoli

Ottobre

12 ottobre – LA GELOSIA QUANDO ARRIVA UN FRATELLINO ore 14
Incontro condotto da una psicologa per chi non è alla prima esperienza di maternità.

18 – CHE FARE QUANDO… ore 15
I pediatri risponderanno ai quesiti più comuni delle mamme come ad esempio: cosa fare in caso di febbre, diarrea, cadute, bruciature o ingestione involontaria di corpi estranei

26 – IL NIDO E GLI ALTRI SERVIZI EDUCATIVI PER L’INFANZIA ore 14.30
Le educatrici dei nidi d’infanzia comunali, insieme ad una psicologa, raccontano la vita quotidiana al nido, le scoperte, le emozioni, le prime esperienze di socialità

Novembre

8 novembre – E I PAPA’ DOVE LI METTIAMO? ore 17
Una psicologa dedicherà un incontro ai papà che hanno voglia di crescere insieme ai propri figli

15 – VIVA LA PAPPA! ore 15
Un’educatrice di nido ed una psicologa accompagnano le mamme che si apprestano ad iniziare lo svezzamento dei loro bimbi con consigli, accorgimenti, piccole strategie per rendere più gradevole l’esperienza delle pappe

23 – COMUNICAZIONE E MOVIMENTO ore 16
Una logopedista e una fisioterapista aiutano le mamme ed i bambini a scoprire le competenze motorie, affettivo relazionali e comunicative nel rispetto dei tempi, ritmi e “umori” dei piccoli

29 – MAMMA MIA CHE PAURA!!! ore 15
Una psicologa aiuterà i genitori a capire meglio le paure più frequenti dei bambini, come la paura del buio, degli estranei ed i problemi legati al sonno; “La gelosia quando arriva un fratellino” Incontro condotto da una psicologa per chi non è alla prima esperienza di maternità

Dicembre

1 dicembre – SIAMO TUTTI NATI PER LEGGERE ore 15
Una operatrice di Casa Piani descriverà i benefici della lettura, spiegando le caratteristiche dei libri per i piccolissimi e mostrando quanto è semplice e gratificante leggere

Al Consultorio di Imola gli incontri per neogenitori tornano in presenza
Cronaca 15 Settembre 2022

Sabato Sera, questa settimana in Prima Pagina

Oggi esce in edicola il nuovo numero di «sabato sera»: ecco un breve riassunto di ciò che troverete in prima pagina.   

SCUOLA. Tutti insieme in classe, la scuola della «normalità». Macciantelli: «La didattica sia interattiva. VIABILITÀ. Rotonda sulla San Carlo, i lavori sono più vicini. VIABILITÀ. A Medicina ritorna il Barbarossa. POLITICA. Salieri (Anpi di Imola): «No al sovranismo». CARRERA. Che spettacolo, Mora e La Venere imbattibili. VOTO. Guida elettorale: non si può dare il voto disgiunto. CRONACA. Troppo caldo? Per i cittadini ci vuole più verde. NATURA. Api senza risorse, ma a Castello mieli da record. AGRICOLTURA. Trattori-robot e biogas, il futuro è a Medicina. MUSICA. Grandi artisti e giovani talenti sul palco dell’Erf. Sanremo Rock, secondo posto per Giada Maragno. AUTODROMO. F1 o tennis? Rebus Formula Imola. CALCIO. Imolese, riappare la Torres: Actis gliene fece tre. PATTINAGGIO. Medaglie agli Europei con Campoli e Liberatore. Bronzo europeo per Viola Vitali e Davide Benassi. BASKET. Ozzano cresce e passa, stasera c’è l’Andrea Costa.

Nella foto: le prime pagine di «sabato sera»

Sabato Sera, questa settimana in Prima Pagina
Cronaca 6 Settembre 2022

Imola, Fontanelice e Castel del Rio presenti alla cerimonia per ricordare i caduti di Monte Battaglia

Come ogni anno, i comuni di Imola, Fontanelice e Castel del Rio domenica scorsa erano presenti in maniera ufficiale a Monte Battaglia, luogo di storia e di pace, per ricordare le vicende ed i caduti dell’autunno del 1944, in uno dei luoghi simbolo nei quali, attraverso la Resistenza e la lotta di Liberazione, si è costruita la faticosa riconquista della libertà e della democrazia anche in questo territorio.

A rappresentare l’Amministrazione comunale imolese c’era il vicesindaco, Fabrizio Castellari, insieme al gonfalone della Città. Presenti anche il sindaco di Fontanelice, Gabriele Meluzzi e quello di Castel del Rio, Alberto Baldazzi. (r.cr.)

Foto dal Comune di Imola

Imola, Fontanelice e Castel del Rio presenti alla cerimonia per ricordare i caduti di Monte Battaglia
Sport 26 Agosto 2022

Riparte la «Tozzona-Festa & Sport», domani l’intitolazione della tensostruttura a Fausto Gresini

In Pedagna, da stasera a lunedì, è tutto pronto per la seconda parte di «Tozzona-Festa & sport» nell’area verde del centro sociale. Domani mattina è in programma invece l’intitolazione della tensostruttura a Fausto Gresini. 

Tornando alla festa lo stand gastronomico aprirà alle ore 18.30 per la cena e a mezzogiorno della domenica per il pranzo. L’intrattenimento e gli spettacoli delle quattro giornate di festa prevedono Vanessa & Claudio (venerdì, ore 21.30), la camminata contro ogni tipo di violenza e per la pace (sabato pomeriggio, ore 16), lo spettacolo di pattinaggio dell’Imola Roller (sabato sera, ore 21.30), lo spettacolo di ballo del Gamma Club (domenica, ore 21.30) e Stefania Ciani (lunedì sera, ore 21.30). (r.cr.)

Fotografia dalla pagina Facebook del centro sociale Tozzona

Riparte la «Tozzona-Festa & Sport», domani l’intitolazione della tensostruttura a Fausto Gresini
Ciucci (ri)belli 25 Agosto 2022

A Imola apertura anticipata dei nidi e delle scuole d’infanzia comunali il 29 agosto

A Imola nidi e scuole d’infanzia apriranno lunedì 29 agosto, anche quest’anno in anticipo rispetto alla tradizionale data del primo lunedì di settembre, che cade il 5. Il rientro in classe riguarda quasi 1.200 bambini e bambine che frequentano tutti i nidi comunali e privati convenzionati e tutte le scuole dell’infanzia comunali (22 sezioni con 500 iscritti), oltre ad alcune delle 18 sezioni paritarie (tutte le altre apriranno il 5 settembre). Le 27 sezioni statali riprenderanno l’attività invece il 15 settembre, come da disposizioni ministeriali e da calendario regionale.

Il Comune ha condiviso di confermare anche per quest’anno l’anticipo «per offrire alle famiglie che rientrano al lavoro in questo periodo, con i figli in questa fascia di età, l’opportunità di usufruire fin da subito di questo servizio» sottolinea l’assessore alla Scuola, Fabrizio Castellari. Anche per l’anno educativo 2022/23 i numeri dicono che i nidi sono richiesti dalle famiglie per oltre il 50% dei bambini/e in età, con punte fino al 60% per la fascia da 24 a 36 mesi. Si parla infatti di 304 posti già pronti ad accogliere i nuovi ingressi sui 632 posti complessivi (di cui 342 nei servizi comunali, pari a circa il 55% dell’intera offerta e 290 nei servizi convenzionati, pari a circa il 45%). «A rendere possibile questa forte richiesta – conclude Castellari – è anche la sinergia totale e costruttiva fra i servizi gestiti direttamente dal Comune e quelli gestiti dal privato convenzionato, un valore aggiunto che garantisce la possibilità di dare risposta a tutte le domande, di fatto azzerando le liste d’attesa, al di là del livello fisiologico».

A Imola apertura anticipata dei nidi e delle scuole d’infanzia comunali il 29 agosto
Cronaca 24 Agosto 2022

È pronta a ripartire «Tozzona-Festa & Sport», la festa del centro sociale del quartiere Pedagna

E’ tutto pronto per la seconda parte di “Tozzona-Festa & sport” nell’area verde del centro sociale del quartiere Pedagna da venerdì 26 a lunedì 29. Sabato mattina la tensostruttura verrà intitolata a Fausto Gresini. Lo stand gastronomico aprirà alle ore 18:30 per la cena e a mezzogiorno della domenica per il pranzo.
L’intrattenimento e gli spettacoli delle quattro giornate di festa prevedono Vanessa & Claudio (venerdì, ore 21:30), la camminata contro ogni tipo di violenza e per la pace (sabato pomeriggio, ore 16), lo spettacolo di pattinaggio dell’Imola Roller (sabato sera, ore 21:30), lo spettacolo di ballo del Gamma Club (domenica, ore 21:30) e Stefania Ciani (lunedì sera, ore 21:30).

Da segnare anche l’appuntamento con la nona edizione del Trofeo Memorial Bruno Falconi al campo da calcio Calipari, mercoledì 31, alle 20 (r.cr.)

Fotografia dalla pagina Facebook del centro sociale Tozzona

È pronta a ripartire «Tozzona-Festa & Sport», la festa del centro sociale del quartiere Pedagna
Cronaca 22 Agosto 2022

L'Ic5 di Imola sperimenta un piano per la mobilità scolastica sicura e sostenibile

Partirà a settembre all’Istituto comprensivo n° 5 (Sante Zennaro), con cui il Comune di Imola ha già realizzato il progetto sperimentale di bicibus in alcune classi delle scuole primarie, la prima sperimentazione di “Piano per una mobilità scolastica sostenibile e sicura”, il nuovo modello di spostamento casa-scuola basato su un approccio interdisciplinare che valorizza gli aspetti trasportistico-ambientale, formativo ed educativo, e di costruzione di comunità.
«E’ fondamentale la modalità partecipativa che coinvolga tutti gli attori in gioco e in particolare le famiglie – osservano Fabrizio Castellari, vicesindaco con delega alla Scuola, ed Elisa Spada, assessore all’Ambiente e Mobilità sostenibile –. Mobilità attiva significa benessere di bambine e bambini in quanto favorisce salute, socialità e una maggiore conoscenza della propria città, quindi in prospettiva maggior autonomia negli spostamenti. Significa anche consapevolezza che il modo con cui scegliamo di spostarci incide sulla qualità dell’aria che respiriamo ogni giorno. L’obiettivo, dopo questo anno di sperimentazione, è estendere il modello a tutte le scuole». (lu.ba.)

Nella fotografia del Comune di Imola, il progetto del bicibus

L'Ic5 di Imola sperimenta un piano per la mobilità scolastica sicura e sostenibile
Cronaca 19 Agosto 2022

Ortignola diventa casa di un team Special Olympics, nel segno dell'inclusione sportiva

Con l”inizio della nuova stagione sportiva, il complesso sportivo Enrico Gualandi di Imola diventerà la casa del Team nuoto Special Olympics “SpeciAbili” di atleti con disabilità intellettiva, il primo a Imola e forse anche in regione.

«Ad oggi, in vista dell’avvio ufficiale nel mese di settembre, il nostro progetto sta crescendo con un team composto da 24 ragazzi iscritti, tutti certificati come atleti con disabilità intellettiva – spiegano Alexia Malascorta e Anna Africa Esposito, istruttrici di nuoto del comitato territoriale di Imola e Faenza della Uisp responsabili del progetto – e alcuni atleti parterns (atleti senza disabilità intellettiva) che stanno valutando di intraprendere questa nuova esperienza».
E «già da fine agosto/inizio settembre prevediamo di iniziare le osservazioni e gli allenamenti di prova del team, per iniziare a testare le varie funzionalità dei gruppi – aggiungono –. Entro settembre verrà redatto un piano di gruppi di allenamento da mantenere invariato salvo imprevisti. Tutto ciò serve per preparare i nostri ragazzi a delle vere e proprie gare in un mondo dedicato a loro, dove possono essere realmente protagonisti della loro vita. Sarà importante accompagnarli, sarà importante prepararli e soprattutto renderli autonomi». (r.cr.)

Nella fotografia del comitato territoriale della Uisp, gli atleti in occasione della manifestazione “Sport senza barriere” del 22 maggio

Ortignola diventa casa di un team Special Olympics, nel segno dell'inclusione sportiva
Cronaca 16 Agosto 2022

Aperto il bando per il Servizio civile digitale: un posto alla Bim e uno a Sesto imolese

E” aperta la selezione di ragazze e ragazzi tra i 18 e 28 anni per il progetto di Servizio civile digitale denonimato “Comunità connesse ed inclusive”.
I giovani volontari che desiderano svolgere il servizio nelle biblioteche imolesi potranno scegliere come sede la Biblioteca comunale (1 posto) o la biblioteca di Sesto imolese (1 posto). Attraverso l’uso delle nuove tecnologie i volontari saranno chiamati ad attività quali supporto alla digitalizzazione del patrimonio, redazione del sito e dei canali social, assistenza all’utenza (reference e uso del catalogo, document delivery, biblioteca digitale), contrasto al digital divide attraverso ad esempio corsi di alfabetizzazione informatica e orientamento ai servizi digitali della Pubblica amministrazione.
Le domande vanno presentate entro le ore 14 del 30 settembre 2022 utilizzando la piattaforma dell”associazione Scubo-Servizio civile universale Bologna (r.cr.)

Nella fotografia, la Bim

Aperto il bando per il Servizio civile digitale: un posto alla Bim e uno a Sesto imolese

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA