Posts by tag: Imola

Economia 14 Ottobre 2021

Imprese artigiane che si digitalizzano, gli esempi di Ciemmedi e Cento Fiori

Imprese artigiane che si digitalizzano, le esperienze dell’imolese Ciemmedi e dell’ozzanese Cento Fiori Favorire l’artigianato 4.0, la trasformazione e la crescita digitale delle piccole imprese, nell’ottica della riduzione degli impatti ambientali delle produzioni. Questi gli obiettivi del bando regionale per la transizione digitale delle imprese artigiane, che ha messo a disposizione circa 8 milioni di euro a fondo perduto per agevolare la realizzazione di progetti del valore complessivo di oltre 27 milioni. Fra i progetti selezionati figurano anche quelli di 12 imprese artigiane del territorio, attive per lo più nel settore meccanico. La torneria imolese Ciemmedi e l’azienda zootecnica Cento Fiori di Mercatale ci hanno raccontato le loro esperienze. (lo.mi.) 

L’approfondimento sul «sabato sera» del 21 ottobre 

Nelle foto: lo staff della Ciemmedi e (sotto) la famiglia Maiani della società Cento Fiori di Mercatale

Imprese artigiane che si digitalizzano, gli esempi di Ciemmedi e Cento Fiori
Cronaca 13 Ottobre 2021

Auser Imola riaccende i motori, intervista al nuovo presidente Ivan Mazzanti – IL VIDEO

Nel 2019, prima del Covid, aveva circa 1.500 iscritti. Oggi i soci sono sotto i 700, eppure la volontà di ripartire è tanta. La storica associazione di volontariato Auser Imola si rimette in moto e lo fa con un nuovo presidente, Ivan Mazzanti, 73 anni, successore di Giovanni Mascolo. Il suo programma parte proprio da questo obiettivo: riprendere il filo in gran parte interrotto all’inizio dell’emergenza sanitaria. «Anche se – precisa Mazzanti – l’Auser ha operato anche durante la pandemia: gli accompagnamenti di persone in dialisi da Medicina all’ospedale di Imola e ritorno non si sono mai fermati. Ma il programma a breve prevede la ripresa di tutte le attività che nel 2019 avevano riscosso un notevole successo e il recupero della relazione con gli iscritti». (r.cr.)

L’intervista completa sul «sabato sera» del 21 ottobre 

Nella foto: Ivan Mazzanti

Auser Imola riaccende i motori, intervista al nuovo presidente Ivan Mazzanti – IL VIDEO
Cronaca 10 Ottobre 2021

Successo per l’iniziativa «Tieni in forma il tuo cuore», a Imola effettuati 308 screening e 146 check up

Grande partecipazione oggi all’iniziativa «Tieni in forma il tuo cuore», in occasione della giornata finale della rassegna di prevenzione cardiovascolare promossa dalla Regione Emilia Romagna. In piazza Matteotti la clinica mobile ha effettuato 146 check up per la valutazione del rischio cardiovascolare e 308 screening della fibrillazione atriale asintomatica. Inoltre, 5 persone sono state prese in carico per approfondimenti, che si svolgeranno domani presso gli ambulatori cardiologici.

In mattinata l’assessore regionale alla Salute, Raffaele Donini, accolto dal direttore generale dell’Ausl di Imola, Andrea Rossi, dal sindaco Marco Panieri e da una delegazione dei sindaci del Circondario imolese, ha visitato le postazioni mediche predisposte sulla clinica mobile e negli stand in piazza Matteotti e tutte le postazioni delle associazioni di volontariato, che hanno supportato l’Ausl di Imola durante questo evento di comunità.

In contemporanea, all’open day vaccinale all’ex bar Bacchilega sono state effettuate 60 vaccinazioni. (lo.mi.) 

Nella foto: l’assessore regionale Donini in visita agli stand in piazza Matteotti

Successo per l’iniziativa «Tieni in forma il tuo cuore», a Imola effettuati 308 screening e 146 check up
Cronaca 10 Ottobre 2021

Attacco alla Cgil, solidarietà dalle istituzioni e dal mondo politico, la dichiarazione di Mirella Collina

Anche il sindaco di Imola Marco Panieri, assieme a una delegazione di sindaci del Circondario imolese, la consigliera regionale Francesca Marchetti e il direttore generale dell’Ausl di Imola questa mattina hanno voluto essere presenti al presidio organizzato in contemporanea in tutta Italia dalla Cgil, in risposta all’attacco neofascista contro la sede nazionale a Roma. 

«Quello che è accaduto è di una gravità inaudita» afferma Mirella Collina, segretaria generale della Camera del Lavoro di Imola, di rientro da Roma, dove ha partecipato all’assemblea generale convocata d’urgenza. «Non ci facciamo intimidire – sottolinea -, anzi, continueremo con determinazione e impegno a difendere i valori in cui crediamo. Non possiamo accettare che queste organizzazioni neofasciste siano libere di mettere in atto attacchi squadristi come quello di ieri e chiediamo che siano sciolte immediatamente. Ringraziamo tutte le persone, le istituzioni, le associazioni, i partiti che ci hanno manifestato la loro solidarietà e crediamo che occorra essere uniti per rispondere a quanto è accaduto per riaffermare i valori della Costituzione». 

Per sabato 16 ottobre Cgil, Cisl e Uil hanno indetto una manifestazione nazionale a Roma, a cui sono invitate tutte le forze democratiche. (lo.mi.) 

Nella foto: la delegazione imolese della Cgil di Imola questa mattina a Roma

Attacco alla Cgil, solidarietà dalle istituzioni e dal mondo politico, la dichiarazione di Mirella Collina
Cronaca 10 Ottobre 2021

Tper, anche a Imola il biglietto del bus si può pagare a bordo con carte contactless

Anche sulle linee urbane di Imola si potrà pagare il biglietto del bus direttamente a bordo, con carta di credito o bancomat contactless. Il nuovo sistema di pagamento, che va ad aggiungersi alle altre modalità, sarà operativo da lunedì 11 ottobre, mentre a Bologna è già stato esteso lo scorso 9 ottobre a tutte le linee urbane, dopo la sperimentazione sulla sola linea 25. È poi prevista l’installazione graduale anche sui mezzi delle linee suburbane ed extraurbane, per giungere al completamento dell’intera rete Tper nel corso del 2022.

Il sistema accetta carte di credito Visa e Mastercard, carte di debito Maestro e VPay, purchè abilitate ai pagamenti senza contatto. L’uso di carte elettroniche non comporta nessun sovrapprezzo, nessuna necessità di registrazione e la garanzia della miglior tariffa giornaliera: anche in caso di cambio del bus non si rischia di pagare due volte entro i 75 minuti di validità dalla prima convalida. L’importante è utilizzare sempre lo stesso strumento di pagamento quando si sale su ogni bus. (lo.mi.) 

Nella foto: pagamento contactless a bordo del bus

Tper, anche a Imola il biglietto del bus si può pagare a bordo con carte contactless
Cronaca 10 Ottobre 2021

Cgil, presidio antifascista anche alla Camera del Lavoro di Imola dopo l’attacco alla sede di Roma

Presidio antifascista anche alla Camera del Lavoro di Imola, oggi aperta come tutte le sedi della Cgil dell’Emilia Romagna e d’Italia, dopo l’attacco avvenuto ieri alla sede centrale di Roma da parte di militanti di Forza Nuova durante una manifestazione contro il Green pass.

«Dopo l’atto di squadrismo fascista di ieri contro la sede centrale Cgil di Corso Italia a Roma, vogliamo ribadire che l’antifascismo lo abbiamo nel midollo. Abbiamo resistito allora e continueremo a farlo oggi e domani per difendere la democrazia e la casa delle lavoratrici e dei lavoratori che è sempre aperta. Anche oggi» questo il messaggio diffuso sui social dalla Cgil di Imola. Una delegazione imolese sarà oggi a Roma all’assemblea generale convocata d’urgenza ieri. (lo.mi.) 

Nella foto (dalla pagina Facebook Cgil Imola): il presidio davanti alla Camera del Lavoro di Imola

Cgil, presidio antifascista anche alla Camera del Lavoro di Imola dopo l’attacco alla sede di Roma
Cronaca 8 Ottobre 2021

Aperitivo a Ca’ Vaina per conoscere il nuovo corso per tecnici informatici in partenza a Imola

C’è tempo fino al 13 ottobre per iscriversi al nuovo percorso post diploma per Tecnico superiore per la progettazione di infrastrutture e la gestione di architetture It, che da quest’anno si svolgerà a Imola, all’Istituto tecnico Alberghetti, all’interno del Laboratorio territoriale per l’occupabilità dedicato all’informatica.

Si tratta di un corso Its, gestito dalla Fondazione istituto tecnico superiore tecnologie industrie creative (Fitstic) e che prepara esperti in sistemi informatici e cyber security, molto richiesti da aziende software, agenzie web e di comunicazione, con probabilità di occupazione oltre l’80%. Il corso, della durata biennale, è rivolto a diplomati (giovani o adulti) e prevede anche esperienze in azienda.  

Questa nuova opportunità formativa sarà presentata domani, sabato 9 ottobre, alle ore 17, durante un aperitivo al Centro giovanile Ca’ Vaina, in via Saffi 50/b, a Imola. Una ulteriore occasione, questa volta online, ci sarà lunedì 11 ottobre alle ore 17, su piattaforma webex Cisco.

Per informazioni sul corso e iscrizioni: www.fitstic.it, email bentivogli@fitstic.it. 

Nella foto: Ca’ Vaina a Imola

Aperitivo a Ca’ Vaina per conoscere il nuovo corso per tecnici informatici in partenza a Imola
Economia 7 Ottobre 2021

F1 a Imola, tra i fondi regionali per la ripartenza anche 2 milioni all’autodromo per il Gp 2021

Con la conferma che il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna si svolgerà a Imola fino al 2025, oggi dalla Regione arriva anche la notizia dello stanziamento di 2 milioni per l’autodromo, per l’organizzazione del Gp che si è svolto lo scorso 18 aprile e che, spiega l’ente, «ha riportato in regione uno degli spettacoli più attesi dagli appassionati delle corse per una nuova e grande occasione di visibilità internazionale dell’intero territorio regionale». 

I fondi fanno parte di un pacchetto destinato ai comparti più penalizzati dal Covid-19 (turismo, commercio, agricoltura, imprese, servizi, cultura e sport di base). Quelli provenienti dalla Regione interessano in particolare le imprese agricole (circa 5,5 milioni); le imprese che operano nell’ambito dell’aeroporto di Forlì (3 milioni); le attività impiegate per l’organizzazione del Gp di Formula Uno a Imola 2021 (2 milioni); le misure per l’abbattimento dei tassi di interesse per gli investimenti nelle strutture alberghiere e ricettive (1,7 milioni) e 200 mila euro a iniziative nell’ambito delle celebrazioni dantesche. In tutto oltre 12 milioni di euro, inclusi nel progetto di legge regionale approvato dalla Giunta e già licenziato in Commissione, che approderà in Assemblea legislativa la prossima settimana per l’esame finale e il via libera al provvedimento. (lo.mi.) 

Nella foto (di Isolapress): un momento del Gran Premio di Formula 1 del Made in Italy e dell’Emilia Romagna

F1 a Imola, tra i fondi regionali per la ripartenza anche 2 milioni all’autodromo per il Gp 2021
Cronaca 6 Ottobre 2021

Università, gli iscritti al dottorato imolese presentano le loro ricerche a palazzo Sersanti

In occasione dei primi tre anni a Imola del dottorato di ricerca in «Salute, sicurezza e sistemi del verde», i giovani iscritti presentano in diretta streaming le loro ricerche, nel corso di un evento in programma sabato 9 ottobre (ore 9-13) nella sala grande di palazzo Sersanti. I lavori spaziano dalle scienze sanitarie a quelle agrarie e della vita, dalle scienze farmaceutiche e biotecnologiche all’ambito ingegneristico e architettonico, sotto il minimo comun denominatore del nesso salute-sicurezza-verde.

Avviato nel 2018 grazie al sostegno della Fondazione Crimola, il dottorato oggi comprende un team di 26 giovani ricercatori. Tra questi anche un dottorando proveniente dall’India, che avvierà le sue ricerche grazie a un progetto finanziato dalla regione Emilia Romagna sul tema dei big data. Inoltre, entro l’anno, attraverso un bando straordinario dedicato allo studio dei temi green che sarà lanciato a breve, ulteriori giovani ricercatori faranno il loro ingresso nella squadra. L’evento si potrà seguire anche on line sulla piattaforma Teams. (lo.mi.) 

Nella foto: palazzo Sersanti a Imola

Università, gli iscritti al dottorato imolese presentano le loro ricerche a palazzo Sersanti
Cronaca 4 Ottobre 2021

Lilt Imola, un omaggio alla foto migliore dell’«albero della prevenzione»

Per tutto ottobre, mese dedicato alla campagna di prevenzione del tumore al seno, in piazza Gramsci a Imola sarà di nuovo visibile l’albero con reggiseni e fiocchi rosa, allestito dalle volontarie dell’associazione Lilt Imola (Lega italiana contro i tumori) in collaborazione con Area Blu. Lo scorso 2 ottobre, in occasione dell’inaugurazione, un fascio di luce rosa ha illuminato una parte della pavimentazione di piazza Matteotti per indicare l’adesione del Comune di Imola alla campagna Lilt.

L’associazione invita i cittadini a postare le foto dell’albero, taggando Lilt Imola, per diffondere il messaggio e aiutare i più giovani a prendere coscienza della assoluta necessità delle visite preventive. Verranno scelte le immagini più significative e verrà fatto un sondaggio sulla pagina Facebook per premiare la foto migliore con un simbolico omaggio. (lo.mi.)

Nella foto: l’allestimento dell’«albero della prevenzione» Lilt in piazza Gramsci a Imola

Lilt Imola, un omaggio alla foto migliore dell’«albero della prevenzione»

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast