Posts by tag: Imola

Cronaca 15 Agosto 2019

Tutto pronto all'autodromo per il Campionato mondiale di motocross

E’ tutto pronto all’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” per il quindicesimo round dell’MxGp-Campionato mondiale motocross, in programma nel fine settimana. Per il secondo anno consecutivo, il Gp d’Italia vedrà come palcoscenico il circuito sulle rive del Santerno, su un tracciato sempre predisposto fra il Paddock 2 e la collina della Rivazza ma con alcune modifiche, la cui più importante è lo spostamento della partenza.

Altra importante novità, non di natura tecnica, riguarda la tipologia dei biglietti. Quest’anno è stato infatti previsto un unico tagliando, che darà la possibilità agli spettatori di posizionarsi in qualunque delle zone predisposte per il pubblico, ad eccezione del paddock, accesso che dovrà essere acquistato separatamente.

Dal punto di vista sportivo, il round di Imola sarà probabilmente decisivo per l’assegnazione sia del titolo della MxGp che di quello della Mx2. Nella classe regina decisamente agevole la prospettiva del campione sloveno Tim Gajser (Honda), che si presenta con 187 punti di vantaggio sull’unico suo rivale, lo svizzero Jeremy Seewer (Yamaha). Questo significa che Gajser, con ancora soli 200 punti a disposizione, può permettersi di perdere fino a 37 punti per laurearsi campione, addirittura 12 per vincere il titolo dopo gara 1. Più semplicemente, gli basta arrivare davanti all’avversario.
Più complicato, ma solo numericamente, il cammino dello spagnolo Jorge Prado (Ktm), che già lo scorso anno festeggiò a Imola il titolo della Mx2. Al momento ha un vantaggio di 124 punti sul rivale Thomas Olsen (Husqvarna) e per conquistare il titolo deve chiudere il round con 26 punti di vantaggio. Impresa difficile ma non impossibile, visto che nell’ultima prova in Belgio ne ha recuperati 34.

Imola dunque ha grandi chance di festeggiare i due campioni 2019, un motivo in più per non perdere il grandissimo spettacolo offerto dal Mondiale motocross, che vedrà in pista anche il Mondiale femminile e l’Europeo 250. (r.cr.)

Tutto pronto all'autodromo per il Campionato mondiale di motocross
Cronaca 14 Agosto 2019

Presenza del lupo stabile nel territorio. E calano gli attacchi al bestiame più dannosi

Presenza del lupo stabile nel territorio, con circa venti esemplari divisi fra i due versanti della vallata del Santerno. A segnalarlo è l’associazione “Enduro Motor Valley”, sottolineando anche come «il dato più evidente dell”ultimo anno è che da luglio 2018 non risultano più attacchi di lupo a bestiame d”allevamento con danni di una certa rilevanza».

Tuttavia, «i veterinari dell”Azienda sanitaria locale di Imola segnalano il persistere di predazioni puntiformi nel territorio di loro competenza – specifica Alessandro Magnani, portavoce del gruppo di volontari –. È evidente quindi che gli allevatori si sono organizzati con metodi di prevenzione sempre più efficaci, recinzioni adeguate, cani da guardia e dissuasori elettronici messi a disposizione dalla Regione utili a tenere lontano i lupi dagli allevamenti».

Tornando ai numeri, «è continuo e notevole il ricambio di individui – aggiunge Matteo Papa, veterinario responsabile del nucleo ambientale dell’associazione –. Molti soggetti spariscono, arrivano esemplari adulti da altre zone, risultano stabili le nascite, ma, come al solito, pochi lupacchiotti raggiungono l”età riproduttiva».
Inoltre , «il cinghiale rimane la principale fonte alimentare per il lupo, almeno il 70% delle marcature rinvenute contiene peli di questo suide – continua Papa –, mentre per la prima volta nella nostra zona si è constatata la predazione di nutrie i cui resti sono stati rinvenuti nello stomaco di un lupo investito da un”auto».

Ancora, «le immagini raccolte dal 2009 ad oggi con le videotrappole hanno sempre mostrato esemplari di lupo appenninico puro – prosegue Magnani – quindi non risultano ibridazioni con cani». E «monitorando il lupo ci si rende conto che il resto della fauna selvatica della vallata gode di ottima salute, dagli ungulati ai rapaci – conclude –, con avvistamenti sempre più regolari di aquila reale che spesso sorvola le aride zone calanchive in cerca di prede». (r.cr.)

Fotografia dell”associazione “Enduro Motor Valley”

Presenza del lupo stabile nel territorio. E calano gli attacchi al bestiame più dannosi
Cronaca 13 Agosto 2019

“Rendere presente Cristo nella vita comune'. Lo sprone del vescovo Mosciatti alla sua prima festa del patrono

«Il bisogno più grande della Chiesa oggi è quello di una testimonianza che renda presente Cristo nella vita comune». Monsignor Giovanni Mosciatti, vescovo della diocesi di Imola alla sua prima festa del patrono San Cassiano, “sprona” la propria comunità.

«Quello di cui ha più bisogno la Chiesa è che Cristo, se riconosciuto presente, rende più umana la vita – aggiunge monsignor Mosciatti, nel corso dell’omelia in occasione del Pontificale celebrato nella basilica cattedrale di San Cassiano questa mattina –, realizza un’umanità più intensa, più carica d’intelligenza e di affettività, più aperta agli altri e più costruttiva».

E l’esempio da seguire non può che essere quello del patrono: «Il nostro grande Cassiano ci educa. Anzitutto ad una vera disponibilità – continua il vescovo –. Se cresciamo nella disponibilità, nel desiderio che avvenga di noi secondo la Sua parola, come ci ricorda sempre la Madonna saremo più capaci di individuare quali siano i segni della nostra vocazione. Se perdi te stesso per il Signore, allora ti trovi. E questo è vero in tutte le cose».

Gli spunti di riflessione, in questo senso, non mancano: «Come è importante allora che ciascuno di noi si chieda: “Come, così come sono, posso servire di più il Signore? – entra nei particolari monsignor Mosciatti –. Come posso in tutte le circostanze in cui verso, nella mia concretezza, servire di più il Signore? Come la mia vita può testimoniare di più il Signore? Come la mia vita, così com’è, può dare più gloria a Dio, più gloria a Cristo?”». (r.cr.)

Fotografia di Marco Isola/Isolapress

“Rendere presente Cristo nella vita comune'. Lo sprone del vescovo Mosciatti alla sua prima festa del patrono
Cronaca 13 Agosto 2019

Il Comune di Imola lancia la sperimentazione dei dispositivi di micro mobilità elettrica

L’Amministrazione Sangiorgi dà il via libera alla sperimentazione della circolazione di dispositivi di micro mobilità elettrica tipo monopattino e segway.
L’obiettivo è duplice: «Offrire ai cittadini altre modalità di spostamento alternative all’uso del mezzo motorizzato privato – si legge nella delibera della Giunta – e agevolare il cosiddetto “ultimo miglio” negli spostamenti intermodali».
Per questo, l’Amministrazione ha chiesto ad Area Blu di «proporre un regolamento per lo svolgimento della sperimentazione – aggiunge il documento – atto ad individuare aree e luoghi interessati e comportamenti da tenere ed eventuali previsioni di spesa».
Funzionale all’avvio della sperimentazione saranno il posizionamento della segnaletica dedicata prevista dal decreto del Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, e una campagna informativa «in particolare in corrispondenza di infrastrutture di trasporto destinate allo scambio modale», ovvero stazione ferroviaria e autostazione. (r.cr.)

Immagine di repertorio

Il Comune di Imola lancia la sperimentazione dei dispositivi di micro mobilità elettrica
Cronaca 12 Agosto 2019

Il Trofeo McDonald's di Diffusione sport è internazionale. In campo anche la polacca DevelopRes Rzeszów

Assume una dimensione internazionale la la prima edizione del Trofeo McDonald’s per squadre di serie A femminile che la scuola di pallavolo “Diffusione Sport” organizza al palazzetto dello sport “Amedeo Ruggi” venerdì 13 e sabato 14 settembre.
A Saugella Monza, Il bisonte Firenze e Lardini Filottrano, infatti, si è aggiunta la squadra polacca del Developres Rzeszow.

Per la copertura totale della somma necessaria alla realizzazione dell’evento, oltre alle sponsorizzazioni ricevute da aziende non solo imolesi, serve ancora una piccola cifra che la società organizzatrice spera di raccogliere con la vendita dei biglietti d’ingresso.
Parte così da oggi la vendita degli abbonamenti alla quattro partite in programma (due gare il venerdi alle 17.30 e due gare il sabato alle 15.30).
Il costo dell’abbonamento alle due giornate è di 10 euro mentre il biglietto per la singola giornata ha un costo di 5 euro. E’ prevista anche una formula con prezzo ridotto del 50% per le tesserate di Diffusione Sport, le società appartenenti al network del Vero volley e al network Anderlini. (r. cr.)

Fotografia tratta dalla pagina Facebook KS DevelopRes Rzeszów

Il Trofeo McDonald's di Diffusione sport è internazionale. In campo anche la polacca DevelopRes Rzeszów
Cultura e Spettacoli 12 Agosto 2019

Settimana di Ferragosto – Aperture straordinarie dei musei civici

Dopo le aperture serali proposte al pubblico nel corso dei mesi di giugno e luglio, continuano le aperture straordinarie dei Musei civici.

Giovedì 15 agosto, la Rocca sforzesca, Palazzo Tozzoni e il Museo di San Domenico saranno aperti al pubblico dalle 17 alle 21, un’opportunità rivolta ai turisti che si trovano in zona e agli imolesi rimasti in città per una sempre gradevole passeggiata al tramonto sui camminamenti della fortezza di Caterina Sforza, per ammirare le affascinanti sale della settecentesca dimora dei conti Tozzoni o per una visita alle ricche collezioni esposte nel Museo di San Domenico.

Altre aperture straordinarie sono previste alla Rocca sforzesca nelle mattinate di martedì 13, mercoledì 14, venerdì 16 e sabato 17, dalle 10 alle 13. (r.cr.)

Nella fotografia, la Rocca sforzesca

Settimana di Ferragosto – Aperture straordinarie dei musei civici
Cronaca 12 Agosto 2019

Settimana di Ferragosto – Riduzioni orarie e chiusure dell'Ausl di Imola

Come consuetudine, nelle giornate centrali del mese di agosto alcuni servizi dell’Azienda usl di Imola effettueranno riduzioni orarie o chiusure.

Rimangono chiusi fino a domenica 18 l”Ambulatorio tisiatrico, l”Area vaccinale pediatrica, il Consultorio familiare, la Medicina legale e lo Staff formazione.Chiuso anche il punto di distribuzione diretta dei farmaci dell’ospedale Santa Maria della Scaletta, ma lunedì 12, mercoledì 14 e venerdì 16 sarà aperto il Servizio di distribuzione medicinali presso l”Ospedale vecchio.

Restano chiusi fra domani e Ferragosto l”Ambulatorio trasfusionale, il Centro ausili, il Centro raccolta sangue, la Medicina riabilitativa e gli Sportelli unici distrettuali (Cup, Casse, Anagrafi assistiti), compreso l’Ufficio accettazione ricoveri.
Il Cup telefonico -numero verde gratuito 800040606- per prenotazioni di visite ed esami in regime pubblico istituzionale sarà attivo con orario ridotto (dalle 8.30 alle 13.30) fino a venerdì 16.

Chiusi da domani a Ferragosto anche gli studi di medici e pediatri di famiglia, ma l’assistenza sanitaria di base sarà garantita dal Servizio di continuità assistenziale. In particolare:
– per consulenze mediche telefoniche o richieste di eventuali visite domiciliari è attivo il numero verde  gratuito 800040050, ogni notte dalle 20 alle 8, e i prefestivi e i festivi dalle 8 alle 20
– accesso diretto (senza appuntamento) e gratuito agli Ambulatori di continuità assistenziale territoriale nelle giornate prefestive e festive, dalle 8 alle 20
«Per bisogni sanitari indifferibili di bassa-media gravità, questi ambulatori medici garantiscono una risposta qualificata, gratuita e più rapida di quella offerta dal Pronto soccorso, servizio deputato alle emergenze sanitarie, che effettua le visite non per ordine di arrivo, ma in base alla gravità della situazione clinica – sottolinea l’Ausl cittadina –. Si invitano pertanto i cittadini ad un uso appropriato di questo servizio di emergenza».

Chiusi da Ferragosto a domenica 18 la Segreteria del dipartimento di salute mentale e l’Ufficio relazioni con il pubblico. (r.cr.)

Fotografia di repertorio

Settimana di Ferragosto – Riduzioni orarie e chiusure dell'Ausl di Imola
Cronaca 12 Agosto 2019

Settimana di Ferragosto – Gli appuntamenti di “Rocca cinema Imola'

Nuovo appuntamento della rassegna “Rocca cinema Imola” alla Rocca sforzesca, questa sera, alle 21.15, con la proiezione del film “Old Man & the Gun”, di David Lowery, con Robert Redford, Casey Affleck, Danny Glover, Sissy Spacek e Tom Waits. Il film è basato sulla storia vera di Forrest Tucker, criminale in carriera e artista delle evasioni.
Questa settimana, la rassegna continua con “Spiderman-Un nuovo universo”, di Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman (domani), con “Quasi nemici-L’importante è avere ragione”, di Yvan Attal (mercoledì), con la replica di “Ma cosa ci dice il cervello”, di Riccarco Milani (giovedì), con “Toy Story 4”, di John Lasseter (venerdì), con “Cold War”, di Pawel Pawlikowski (sabato), e con “Il corriere-The Mule”, di Clint Eastwood (domenica).
Biglietto ridotto per i lettori del “Sabato sera” che mostrano il coupon pubblicato sul numero del settimanale in edicola e per gli utenti che hanno scaricato l’app gratuita “AppU” sul proprio smartphone. Biglietto ridotto per tutti e biglietto gratuito per il quinto componente della famiglia il martedì e il venerdì.

Nella fotografia, una scena del film “Old Man & the Gun”

Settimana di Ferragosto – Gli appuntamenti di “Rocca cinema Imola'
Cronaca 12 Agosto 2019

Pulmino si ribalta in autostrada. Sette feriti e lunghe code

Sette persone che viaggiavano sul pulmino di una parrocchia di Bergamo sono rimaste ferite nel pomeriggio di ieri sulla A14, dopo che il mezzo è finito fuori strada e si è capovolto.

L”incidente è avvenuto al km 51 Nord, all”altezza di Imola e poco lontano dall”immissione della A14 bis da Ravenna. L”autista avrebbe perso il controllo del pulmino, che dopo una sbandata è uscito dalla carreggiata e si è ribaltato, senza coinvolgere altri veicoli. Alcuni degli occupanti sono rimasti incastrati nell”abitacolo e per liberarli sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco. Sul posto il 118 con alcune ambulanze e l”elicottero, che ha soccorso i feriti più gravi.

Delle sette persone coinvolte, ricoverate fra Cesena, Lugo e Faenza, due sono in condizioni critiche, altri due hanno riportato ferite di media gravità e tre solo lievi contusioni.

Dopo l”incidente, per consentire il lavoro dei soccorritori si è creata una coda che ha raggiunto i 5 km in direzione di Bologna. Per i rilievi è intervenuta la Polizia. (r.cr.)

Fotografia dei Vigili del fuoco

Pulmino si ribalta in autostrada. Sette feriti e lunghe code
Cronaca 10 Agosto 2019

Al via domani la Festa di San Cassiano

E’ tutto pronto per la prima festa di San Cassiano -patrono di Imola- alla presenza del nuovo vescovo monsignor Giovanni Mosciatti, nominato il 31 maggio e consacrato il 13 luglio.

Gli appuntamenti da segnare in agenda sono:
– il concerto della Filarmonica imolese nel chiostro di palazzo Monsignani, domani, alle 21.15
– la biciclettata dalla cattedrale al cippo di San Cassiano, lunedì, dalle 17
– il Grande gioco dei Santi e dei santini nel chiostro di palazzo Monsignani, lunedì, alle 21.15
– il solenne Pontificale in cattedrale, martedì, alle 10.30
– l’apertura straordinaria dell’Archivio diocesano, per la visita dell’esposizione “Le terre del vescovo-Poderi e fondi della mensa vescovile di Imola nel cabreo del cardinale Giancarlo Bandi” (dalle 9 a mezzogiorno e dalle 14 alle 18), del Museo diocesano, per la visita della mostra “Panis angelicus-Pissidi dal xvii al xix secolo in diocesi di Imola” (dalle 16 alle 19) e del Museo delle carrozze (dalle 16 alle 19)
– il corteo storico dalla cattedrale a piazza Matteotti, martedì, alle 18
– il concerto della corale “Lorenzo Perosi” nel chiostro di palazzo Monsignani, martedì, alle 21.

«Il centro degli eventi sarà la celebrazione del nostro patrono – spiega don Andrea Querzè, vicario generale della diocesi –. Ci sono momenti che fanno parte della vita religiosa, come i vespri in cui la Chiesa si ritrova e vive la sua preghiera ufficiale, o la Messa celebrata dal nostro vescovo, monsignor Mosciatti, che vive per la prima volta queste celebrazioni. E momenti più di festa, che sono comunque pieni di significato e di vita. Esattamente un mese dopo la festa per l’ordinazione del vescovo, ci ritroviamo quindi di nuovo insieme, perché il popolo cristiano è un popolo in festa». (r.cr.)

Nella fotografia di Marco Isola/Isolapress, il comitato organizzatore della Festa

Al via domani la Festa di San Cassiano

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA