Posts by tag: Imola

Cronaca 24 Luglio 2019

Glucasia Run By Night – IL VIDEO

Grande successo per la terza edizione di “Glucasia Run By Night”. Il percorso ha attraversato coinvolto lo stadio “Romeo Galli”, l”autodromo “Enzo e Dino Ferrari” e il parco delle Acque minerali.

Fra i corridori, anche l”assessore al Bilancio e alla Sanità Claudio Frati.

Fotografie di Marco Isola/Isolapress

Glucasia Run By Night – IL VIDEO
Cronaca 24 Luglio 2019

Antenne per la telefonia mobile: via libera a un nuovo impianto e a quattordici aree di ricerca

Quattordici richieste di aree di ricerca e una richiesta di nuovo impianto in un’area già individuata. Sono i piani di sviluppo per l’installazione di antenne presentati dei gestori della telefonia mobile al Comune di Imola e approvati dal Consiglio comunale ieri sera.

Iliad Italia ha presentato undici richieste di aree di ricerca nelle vie Chiesa di San Prospero, dei Ciliegi, Sellustra, stazione di Ponticelli, Suore e Tenni, nel quartiere Campanella, e nelle zone Montanara, Ortignola, Saffi e dell’autostrada A14.
Wind ha presentato due richieste di aree di ricerca nelle frazioni di Ponticelli e di San Prospero.
Vodafone ha presentato una richiesta di area di ricerca nella zona della fornace.
Tim ha presentato una richiesta di nuovo impianto in via Coralli.

Non è detto che tutte le are di ricerca e le richieste di siti puntuali approvati portino poi all’installazione vera e propria delle antenne e che ciò avvenga nel corso del 2019.
L’approvazione data dal Comune è un primo via libera, al quale devono poi seguire altria dempimenti autorizzativi, compresa una relazione di impatto elettromagnetico da parte diArpae-Agenzia regionale per la prevenzione, l´ambiente e l’energia dell’Emilia-Romagna. (r.cr)

Antenne per la telefonia mobile: via libera a un nuovo impianto e a quattordici aree di ricerca
Cronaca 22 Luglio 2019

Reddito di cittadinanza: Cinque “navigator” a Imola fra fine agosto e inizio settembre

Sono cinque i “navigator” in arrivo nel Centro per l”impiego di Imola, con il compito di implementare le politiche attive previste dalla legge sul Reddito di cittadinanza. Gli ingressi sono previsti tra fine agosto e inizio settembre.

«Ciò è stato possibile perché dal 2015 la Regione, con il Patto per il lavoro, ha condiviso con tutte le componenti della società regionale riforme e investimenti importanti, con un disegno fondato sull’istituzione dell’Agenzia regionale per il lavoro e la Rete Attiva – spiega Patrizio Bianchi, assessore al Lavoro di viale Aldo Moro -. Grazie al rafforzamento complessivo del sistema delle politiche attive che abbiamo realizzato, oggi siamo in grado di gestire anche le nuove modalità operative del reddito di cittadinanza e l’inserimento dei navigator».

I nuovi operatori, assunti con contratti di collaborazione fino al 2021, dovranno sostenere un periodo di formazione all”Agenzia nazionale per le politiche attive, seguito da un secondo periodo formativo con i collaboratori e i dirigenti dei Centri per l’impiego. Dopo questa fase inizierà l’inserimento nei Centri del territorio, per affiancare gli operatori nell’accompagnare chi percepisce il reddito di cittadinanza alla ricerca del lavoro. (r.cr.)

Nella fotografia, l”ingresso del Circondario, sede del Centro per l”impiego
Foto Marco Isola/Isolapress

Reddito di cittadinanza: Cinque “navigator” a Imola fra fine agosto e inizio settembre
Cronaca 22 Luglio 2019

Cinema all'aperto con “Rocca cinema Imola' e “Cinema in tour'

Nuovo appuntamento della rassegna “Rocca cinema Imola” alla Rocca sforzesca, questa sera, alle 21.30, con la proiezione del film “Il traditore”, di Marco Bellocchio, sul mafioso poi collaboratore di giustizia Tommaso Buscetta, con Pierfrancesco Favino. Il film è stato presentato in concorso nel corso della settantaduesima edizione del “Festival di Cannes”, lo scorso maggio.
Questa settimana, la rassegna continua con “Wonder Park”, di Dylan Brown (domani), con “Momenti di trascurabile felicità”, di Daniele Luchetti (mercoledì), con “The Children Act-Il verdetto”, di Richard Eyre (giovedì), e con “Il ritorno di Mary Poppins”, di Rob Marshall (venerdì).
Biglietto ridotto per i lettori del “Sabato sera” che mostrano il coupon pubblicato sul numero del settimanale in edicola e per gli utenti che hanno scaricato l’app gratuita “AppU” sul proprio smartphone. Biglietto ridotto per tutti e biglietto gratuito per il quinto componente della famiglia il martedì e il venerdì.

Prosegue anche la rassegna “Cinema in tour” nel circondario, con la proiezione del film “Oceania”, di Ron Clements, in via Montebottone a Mordano, alle 21.
Seguono “Famiglia all’improvviso”, di Hugo Gelin, al centro sociale di Sasso Morelli (martedì), “Suffragette”, di Sarah Gavron, al centro sociale di Fiorentina di Medicina (mercoledì), “L’ora più buia”, di Joe Wright, in piazza della Repubblica a Castel del Rio (giovedì), “Lupin III-Il castello di Cagliostro”, di Hayao Miyazaki, in piazza Libertà a Toscanella (venerdì), “Il castello errante di Howl”, di Hayao Miyazaki, al circolo Mcl di Zello (sabato 20), e “Dio esiste e vive a Bruxelles”, di Jaco Van Dormael, nella piazzetta interna del centro commerciale di Osteria Grande (domenica 21).
Ciascun film verrà anticipato da un cortometraggio.

Nella fotografia, una scena del film “Il traditore”

Cinema all'aperto con “Rocca cinema Imola' e “Cinema in tour'
Cronaca 21 Luglio 2019

A “La centrale' Duilio Pizzocchi e Gli taliani. E domani si recupera il musical sulle canzoni di Raffaella Carrà

Doppio appuntamento a “La centrale-Imola Summer Fest”, questa sera, con la comicità di Duilio Pizzocchi, oramai di casa alle manifestazioni organizzate dall”associazione “App&Down” (ore 21), e il concerto de Gli taliani, il gruppo del presidente batterista Giuseppe Bianco (ore 22.15).

La festa, però, non si concluderà. Domani, infatti, verrà recuperato il musical “Rumore”, ispirato alle canzoni di Raffaella Carrà, annullato martedì 9 a causa del maltempo. (r.c.)

Fotografia tratta dalla pagina Facebook de Gli taliani

A “La centrale' Duilio Pizzocchi e Gli taliani. E domani si recupera il musical sulle canzoni di Raffaella Carrà
Cronaca 20 Luglio 2019

Ritorna la “Rivolta gaya'. Corteo dalla stazione alla Rocca

Secondo appuntamento con la “Rivolta gaya” a Imola, questo pomeriggio, alle 17.30, con partenza del corteo dal piazzale della stazione ferroviaria.

«Il congresso della famiglia di Verona è stato un chiaro tentativo di matrice retrograda e integralista di ritorno all’idea di famiglia unica “naturale” ed etero – spiegano gli organizzatori –. Oggi come a Verona, respingiamo le provocazioni al mittente!». Inoltre, «l’inserimento della dicitura madre e padre sulla carta d’identità rappresenta un ulteriore attacco a tutte le famiglie ritenute non conformi – aggiungono –. Crediamo che ognuna/o abbia il diritto di scegliere come sentirsi, cosa desiderare e chi amare. Difendiamo il (nostro) diritto di autodeterminazione per tutte le soggettività Lgbtq+. Chiediamo il riconoscimento delle famiglie arcobaleno e la tutela del diritto alla genitorialità per tutte e tutti, campagne di prevenzione e sensibilizzazione contro omofobia e transfobia».

Non mancano le critiche: «Agli organizzatori dico che non rappresentano quel mondo che senza sfilate o pagliacciate cerca ogni giorno di non essere descritto come voi li volete far credere – commenta Marco Casalini, segretario cittadino della Lega –. Come l’anno scorso, assistiamo al solito becero attacco politico nei confronti della Lega, a loro dire responsabile dell’approvazione normative che favoriscono il razzismo, il lavoro nero e lo sfruttamento sessuale delle donne».

«Anche a Imola il Gay pride sembra essere una manifestazione che nulla ha a che vedere con la tutela dei diritti – aggiunge Nicolas Vacchi, vicecomissario provinciale di Forza Italia – ma serve solo a strumentalizzare ideologicamente i diritti stessi tirando in ballo fatti che nulla c’entrano e a vomitare odio a profusione su tutti coloro che non la pensano allo stesso modo». (r.cr.)

Fotografia tratta dalla pagina Facebook “Rivolta gaya Imola pride”

Ritorna la “Rivolta gaya'. Corteo dalla stazione alla Rocca
Cronaca 18 Luglio 2019

Due concerti in Sardegna per gli imolesi No dimora

Gli imolesi Erik Addis e i NoDimora sono arrivati fino in Sardegna. Due serate fra venerdì e sabato scorsi li hanno visti protagonisti all’Ottavo vizio di Porto Ottiolu e al Faya bar di Porto San Paolo, in provincia di Olbia-Tempio. 48 brani suonati e una grandissima soddisfazione, soprattutto per il “capitano” della band, che ha nel cuore la Sardegna. Accanto ai brani dell’ultimo album “Stanza inverno 18” e dei precedenti lavori, tutti scritti e arrangiati da Erik Addis, in scaletta anche qualche cover di Ligabue.

Dopo la trasferta al di là del Tirreno, il gruppo – fra i partecipanti al concorso “Gocce di musica” cinque anni fa – sarà a Marina di Ravenna domenica 21 luglio e al Dolce vita di Imola venerdì 26, prima di un po’ di pausa. Sono però già in programma altre date e in cantiere nuove idee (r.c.).

Due concerti in Sardegna per gli imolesi No dimora
Sport 17 Luglio 2019

Calcio serie C, l'Imolese si assicura le prestazioni del portiere Davide Libertazzi

Colpo numero quattro in casa Imolese per quanto riguarda questa giornata di calciomercato. La società rossoblù ha infatti ufficializzato l”acquisto dell”estremo difensore Davide Libertazzi

Il portiere 24enne, di origini torinesi e proveniente dal vivaio della Juventus, quest’anno ha difeso i pali del Fiorenzuola ed ha firmato un contratto annuale. «Abbiamo deciso di dare fiducia a Davide Libertazzi – commenta il diesse Ghinassi – che arriva meritatamente tra i professionisti dopo diverse stagioni in cui si è dimostrato uno dei migliori portieri della serie D».

Nella foto: da sinistra il diesse Ghinassi e Davide Libertazzi

Calcio serie C, l'Imolese si assicura le prestazioni del portiere Davide Libertazzi
Sport 17 Luglio 2019

Calcio serie C, terzo colpo di giornata per l'Imolese che annuncia la mezzala Filippo Artioli

Terzo acquisto di giornata per l”Imolese. Dalla Spal, infatti, è sbarcato a titolo definitivo il centrocampista Filippo Artioli. Il 21enne di Ferrara, con un trascorso anche nelle giovanili della Fiorentina, arriva a Imola dopo l’ultima stagione giocata con la Viterbese. «E” una mezzala completa – le parole del diesse Filippo Ghinassi -, che unisce corsa e struttura ad una buona gestione di palla. Siamo convinti che potrà arricchire la rosa rossoblù e dimostrare sul campo il suo valore». (d.b.)

Nella foto: da sinistra il diesse Ghinassi e Filippo Artioli

Calcio serie C, terzo colpo di giornata per l'Imolese che annuncia la mezzala Filippo Artioli

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA