Posts by tag: incidente

Cronaca 27 Gennaio 2020

Frontale tra due auto in via Medesano, denunciato 53enne. Giovane donna trasportata d’urgenza al Maggiore

Un grave incidente è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 16.45, in via Medesano a Castel Guelfo.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri una Volkswagen Polo, condotta da un 53enne residente a Imola, ha invaso la corsia opposta durante una manovra di sorpasso vietata in prossimità di un incrocio, andando a schiantarsi frontalmente contro una Ford Fiesta, guidata da un 34enne di Bagnacavallo, che percorreva via Medesano in direzione contraria.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con le squadre dei distaccamenti di Imola e Medicina che hanno provveduto a mettere in sicurezza il luogo dell’incidente ed a liberare, attraverso l’uso di cesoie e un allargatore, uno degli automobilisti rimasti incastrati all’interno dell’autovettura. L”intervento si è concluso alle 19.25. I due conducenti, lievemente feriti, sono stati poi trasportati al pronto soccorso di Imola. Ad avere la peggio, invece, una 24enne lughese, seduta accanto al guidatore della Ford Fiesta, che è stata trasportata d’urgenza in elisoccorso all’ospedale Maggiore di Bologna. Le sue condizioni, per fortuna,  sono migliorate, tanto da essere ricoverata con un codice 2 e non risultare in pericolo di vita.

ll 53enne, infine, è stato denunciato dai carabinieri di Medicina per essersi rifiutato di sottoporsi all’alcol test su richiesta dei militari. Nei suoi confronti è così scattato il sequestro dell’auto e la sospensione della patente. (da.be.)

Nella foto (concessa dai vigili del fuoco): il luogo dell’incidente. Qui sotto il video girato dai pompieri

Frontale tra due auto in via Medesano, denunciato 53enne. Giovane donna trasportata d’urgenza al Maggiore
Cronaca 20 Gennaio 2020

Ubriaco al volante esce di strada e finisce contro un muretto sugli Stradelli Guelfi

Prima ha sbandato, poi è finito fuori strada terminando la sua corsa contro un muretto di accesso ad un”abitazione. Il tutto mentre era alla guida ubriaco. E” successo verso le 23.30 di sabato 18 gennaio in via Stradelli Guelfi, nella parte interna alla frazione di Poggio Grande. Stando a quanto ricostruito dalla polizia locale di Castel San Pietro, un castellano di 41 anni era alla guida di una Fiat Punto quando, come detto, ha perso il controllo dell”auto finendo contro un muretto a lato della carreggiata.

Arrivati sul posto, gli agenti hanno effettuato l”alcoltest e il 41enne è risultato avere un tasso pari a 2,8 grammi per litro di sangue, oltre cinque volte il limite consentito (0,5). L”uomo è stato quindi denunciato per guida in stato di ebbrezza e gli è stata ritirata la patente (spetterà al giudice decidere la durata della sospensione), dalla quale gli verranno comunque tolti 10 punti. L”auto, ammaccata dall”urto, non è stata invece sequestrata ai fini della confisca in quanto risultata di proprietà di un”altra persona.

Nell”incidente non sono rimasti coinvolti altri veicoli. Il 41enne si è recato al pronto soccorso autonomamente ed ha riportato lesioni giudicate guaribili in 15 giorni. (gi.gi.)

Nella foto: il luogo in cui è avvenuto l”incidente (foto fornita dalla polizia locale di Castel San Pietro)

Ubriaco al volante esce di strada e finisce contro un muretto sugli Stradelli Guelfi
Cronaca 17 Gennaio 2020

Incidenti in A14, rallentamenti e code anche sulla via Emilia

Rallentamenti e code questa mattina, intorno alle 8.40, lungo l’Autostrada A14 in direzione sud, causa incidenti all’altezza di Imola e Castel San Pietro che hanno provocato disagi e traffico intenso anche sulla via Emilia, soprattutto nel tratto che separa le due città.

Come comunicato dai vigili del fuoco, in prossimità del casello della città termale si è verificato un tamponamento tra due mezzi pesanti e uno dei due autisti è rimasto incastrato nell”abitacolo. Sul posto i pompieri, con due squadre ed un’autogru, che hanno messo in sicurezza il luogo dell’incidente e, coadiuvati dal personale del distaccamento di Medicina, hanno poi aiutato il conducente del mezzo ad uscire dalla cabina del camion. L”uomo, in buone condizioni fisiche, è stato affidato al 118 presente insieme a Polstrada e personale tecnico dell”Aspi terzo tronco. (da.be.)

Incidenti in A14, rallentamenti e code anche sulla via Emilia
Cronaca 23 Dicembre 2019

Maxi incidente in via Pisacane, tre auto coinvolte e diversi feriti

Un incidente è avvenuto oggi pomeriggio, intorno alle 16.40, a Imola, in via Pisacane, all’altezza del civico 72.

Coinvolte tre vetture, ma l’esatta dinamica dello scontro al momento è ancora al vaglio dei carabinieri. Sul posto i sanitari del 118 con due ambulanze che hanno  estratto i conducenti e i passeggeri dalle auto e trasportato i feriti al pronto soccorso. I vigili del fuoco di Imola, invece, con un’autopompa serbatoio hanno provveduto a mettere in sicurezza il luogo dell’incidente, vista la presenza, tra le vetture coinvolte, di due auto a metano e quindi potenzialmente pericolose. La polizia, infine, ha regolato il traffico, con la viabilità che è rimasta congestionata per alcune ore provocando lunghe file sia in entrata che in uscita dalla città. (r.cr.)

Nella foto (Isolapress): il luogo dell’incidente

Maxi incidente in via Pisacane, tre auto coinvolte e diversi feriti
Cronaca 13 Dicembre 2019

Rimorchio si sgancia da un tir e finisce nel cortile di un'abitazione

Tragedia sfiorata ieri pomeriggio, a Casalfiumanese. Per cause ancora da accertare, infatti, all”incrocio tra la via Montanara e via Pila il rimorchio di un Tir si è staccato dalla motrice, finendo fuori strada e concludendo la sua folle corsa nel cortile di un”abitazione, non prima di aver divelto una recinzione di metallo.

Fortunatamente non si sono registrati feriti, nonostante la zona sia spesso frequentata da ciclisti e pedoni. Sul posto i carabinieri. (r.cr.) 

Nella foto (Isolapress): il luogo dell”incidente

Rimorchio si sgancia da un tir e finisce nel cortile di un'abitazione
Cronaca 11 Dicembre 2019

Auto non dà la precedenza all'incrocio ed investe un motorino, ferito 20enne

Un incidente si è verificato questa mattina, alle 9.40, in via Lenci a Imola.

Secondo la ricostruzione della polizia municipale, una Fiat Punto, guidata da un 40enne di Imola, mentre si immetteva su via Lenci da via Goito non ha dato la precedenza ad una Vespa, con in sella un 20enne imolese, che giungeva dalla sua sinistra.

A causa dell”impatto, il giovane centauro è caduto rovinosamente a terra. Illeso l”automobilista. Sul posto i sanitari del 118 che hanno trasportato il 20enne al pronto soccorso di Imola. Per lui alcune lesioni, ma fortunatamente non gravi. 

Nella foto (Isolapress): il luogo dell”incidente

Auto non dà la precedenza all'incrocio ed investe un motorino, ferito 20enne
Cronaca 5 Dicembre 2019

Ciclista 50enne muore travolto da un camion in via Casola Canina

Un tragico incidente è avvenuto questo pomeriggio, intorno alle 14.10, in via Casola Canina a Imola, all”altezza del civico 68, poco distante dall”incrocio con via Malcantone. A perdere la vita Gianfranco Cortese, 50enne residente a Imola ma originario di Palmanova, in provincia di Udine.

Secondo la ricostruzione della polizia municipale, l”uomo, cicloamatore per passione, si trovava in sella alla propria bici in compagnia di un altro gruppo di ciclisti e pedalava in direzione Bologna quando, per cause ancora da accertare, in un tratto rettilineo, ha sbandato invadendo la corsia opposta. Dall”altro lato della carreggiata, però, proprio in quel momento sopraggiungeva un camion Iveco Magirus, guidato da un 39enne di Sant”Angelo dei Lombardi (Avellino) che viaggiava invece verso Imola. Inevitabile l”impatto frontale tra il mezzo e il ciclista, con l”uomo che è morto sul colpo.

Sul posto i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che hanno richiesto anche l”intervento dell”elisoccorso, ma purtroppo ogni tentativo di rianimarlo è risultato vano. Il tratto di strada è stato chiuso al traffico fino alle ore 16. (r.cr.)

Nella foto (Isolapress): il luogo dell”incidente

Ciclista 50enne muore travolto da un camion in via Casola Canina
Cronaca 27 Novembre 2019

Camion finisce nel fosso in via Lasie, guidatore illeso e disagi alla circolazione

Un incidente è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 15.30, in via Lasie, all”altezza del civico 1/R, a Imola.

Secondo la ricostruzione della polizia municipale, un camion, condotto da un 65enne di Castel Bolognese, per cause ancora da accertare, mentre percorreva la via Lasie in direzione via Selice è finito in banchina, ribaltandosi sulla fiancata destra. Illeso il conducente e, a quanto risulta, non sono rimasti coinvolti altre vetture o persone.

Sul posto anche un carroattrezzi attrezzato per i mezzi pesanti, che ha riportato il camion sulla carreggiata. Durante l”intervento, prolungatosi per diverse ore, la circolazione è stata regolata a senso unico alternato.

Foto d”archivio

Camion finisce nel fosso in via Lasie, guidatore illeso e disagi alla circolazione
Cronaca 20 Novembre 2019

Pedone 64enne investito da un'auto sulle strisce pedonali

Un grave incidente è avvenuto ieri sera a Imola, intorno alle 17.45, in via Vittorio Veneto, all”intersezione con la via Aspromonte.

Secondo la ricostruzione della polizia municipale un 64enne catanese, ma domiciliato a Imola, stava atttraversando la strada a piedi sulle strisce pedonali quando, per cause ancora da accertare, è stato investito da una Ford Fiesta, condotta da una donna di 66 anni di Massa Lombarda, che procedeva in direzione viale Marconi.

Sul posto anche i sanitari del 118 che hanno trasportato l”uomo al pronto soccorso di Imola. Il 64enne ha riportato ferite guaribili in 30 giorni.

Nella foto (Isolapress): il luogo dell”incidente

Pedone 64enne investito da un'auto sulle strisce pedonali
Cronaca 13 Novembre 2019

Autocarro fuoristrada in A14. Cause ancora da chiarire. Lievi contusioni per il conducente

Cause ancora da chiarire per l”incidente stradale in A14, all’altezza del Km 61 direzione Sud, verificatosi questa mattina poco dopo le 6.30, quando un autoarticolato è finito fuoristrada.

La squadra dei i Vigili del fuoco del Distaccamento di Imola intervenuta sul posto ha messo in sicurezza il mezzo pesante che trasportava materiali vari, fra cui contenitore di una sostanza risultata esser tossica per la fauna ittica che è stato presa in carico da un ingegnere ambientale di Società Autostrade.

Sul posto anche il 118, che ha prestato le prime cure al conducente del mezzo che ha riportato lievi contusioni. (r.cr.)

Fotografia dei Vigili del fuoco

Autocarro fuoristrada in A14. Cause ancora da chiarire. Lievi contusioni per il conducente

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast