Posts by tag: itinerari

Cronaca 26 Maggio 2022

Dozza presenta i sette sentieri per promuovere il turismo outdoor

Sono sette gli itinerari che toccano Dozza presentati nel corso del convegno “Hike & Bike-Cammini e itinerari per la valorizzazione territoriale”, organizzato dall’Amministrazione e dal If-Imola Faenza. C’è “La via dei gessi e dei calanchi”, che collega Bologna a Faenza attraversando il parco regionale dei gessi colognesi e calanchi dell’Abbadessa e quello della vena del gesso romagnola, c’è “La via del gesso”, che è il tratto fra la nostra città e Faenza, c’è “Il cammino di Sant’Antonio, che unisce Camposampiero in Veneto al santuario de La Verna in Toscana, c’è “Il sentiero del vino”, che valorizza le aziende del comune, c’è “Il sentiero delle pievi”, che collega Imola alla Pieve di San Lorenzo di Pietramala in Toscana, c’è “Il cammino dell’Anello” di ispirazione tolkeniana, che unice Dozza a Tredozio in provincia di Forlì, e c’è “La ciclovia del Santerno”, che se pure non tocca direttamente Dozza può trasformarsi in un punto di accesso agli altri percorsi. Nel corso del convegno, Dozza ha ricevuto ufficialmente la Bandiera arancione del Touring Club Italiano. (lu.ba.)

Mappe, itinerari e dettagli su «sabato sera» del 26 maggio.

Nella fotografia del Comune di Dozza, la consegna della Bandiera arancione

Dozza presenta i sette sentieri per promuovere il turismo outdoor
Cronaca 6 Giugno 2021

Nella nuova guida del Cai Imola undici itinerari da scoprire a due passi dalla via Emilia

Si intitola «L’ambiente vicino a casa: itinerari a due passi dalla via Emilia» la nuova guida realizzata dalla sezione imolese del Cai, in collaborazione con Comune di Imola e Ceas imolese, con il contributo della comitato scientifico Cai Emilia Romagna e della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola.

Il volume presenta undici itinerari per tutti coloro che vogliono riscoprire un territorio ricco di interessanti areali naturalistici e architettonici, che spaziano dai parchi imolesi a città caratteristiche del nostro paesaggio, da Castel San Pietro a Mordano, passando per Dozza. Si tratta di escursioni che non richiedono capacità tecniche di alcun grado e sono quindi facilmente accessibili a tutti. Gli esperti Antonio Zambrini e Maria Teresa Castaldi mettono in luce oltre alla descrizione dei percorsi, anche mappe e schede di approfondimento su flora, fauna, formazioni geologiche nonché note storiche e curiosità.

«È un piccolo dono che la nostra sezione vuole fare a tutti coloro che vogliono prendersi qualche ora di tempo per camminare a pochi metri da casa – sottolinea Paolo Mainetti, presidente Cai Imola – percorsi facili per tutti, per scoprire il nostro territorio appena fuori da casa».

La guida sarà disponibile a partire da questa settimana nella sede del Cai di Imola (via Cenni 2), allo Iat di Imola (via Emilia 135) e presso il Ceas imolese (via Pirandello 12). (c.gam.)

Nella foto: la copertina della guida

Nella nuova guida del Cai Imola undici itinerari da scoprire a due passi dalla via Emilia

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA