Posts by tag: londra

Cronaca 5 Novembre 2019

A Cinema Osservanza il programma triplo del Royal Ballet

Nuovo appuntamento della rassegna Cinema Osservanza al Teatro dell’Osservanza, questa sera, alle 20.15, con la proiezione del programma triplo del Royal Ballet Concerto, di Kenneth MacMillan, Enigma Variations, di Frederick Ashton, e Raymonda-Act III, di Rudolf Nureyev.

Biglietto ridotto per i lettori del Sabato sera che mostrano il coupon pubblicato sul numero del settimanale in edicola e per gli utenti che hanno scaricato l’app gratuita “AppU” sul proprio smartphone.

A Cinema Osservanza il programma triplo del Royal Ballet
Cronaca 7 Ottobre 2019

Fatto in Italia, esposto a Londra. Parla anche imolese la prima edizione di “I-Made'

Fatto in Italia, esposto a Londra. Si chiama I-Made la prima edizione dell’esposizione interamente dedicata al design italiano andata in scena alla Saatchi Gallery di Londra dal 19 al 22 settembre scorsi.

I-Made come made in Italy, ma anche come Italian Manufacture Art & Design Exhibition. Ad organizzarla, all’interno della prestigiosa cornice del London Design Festival, una giovane azienda con sede proprio a Londra ma creata e gestita da due italiani, Francesco Giasullo e Elena Foschi, quest’ultima imolese.
L’azienda in questione, di cui la ventisettenne imolese è direttrice, si chiama proprio I-Made perché ha come missione quella di promuovere il design italiano nel mondo a partire dall’omonimo evento che, grazie al successo della prima edizione londinese, non solo può essere riproposto il prossimo anno ma anche esportato in altre città e Paesi.
Oltre duemila i biglietti strappati per altrettanti visitatori paganti, cui si sono uniti più di mille professionisti del settore da tutto il mondo.

«Dare vita a questo evento era una sfida che possiamo dire, con soddisfazione, di avere vinto – ci racconta Elena Foschi –. Per noi I-Made rappresenta un ponte fra artigiani, produttori e designer. Per la prima edizione abbiamo coinvolto cinquanta espositori delle eccellenze italiane, da realtà emergenti come nel caso di un produttore di mosaici artistici di Ravenna a nomi solidi del design italiano, come Living Divani e Technogym».
Fra questi, anche la Florim, che ha uno stabilimento a Mordano, «azienda che da oltre cinquant’anni produce ceramiche ispirate da un’innata passione per la bellezza e il design», come si leggeva nel materiale di presentazione di I-Made. (mi.mo.)

Altri particolari nel numero del Sabato sera del 3 ottobre

Nella fotografia, Francesco Giasullo, Elena Foschi e Marco Panieri

Fatto in Italia, esposto a Londra. Parla anche imolese la prima edizione di “I-Made'

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast