Posts by tag: maltempo

Cronaca 27 Febbraio 2018

Maltempo, prosegue il divieto di circolazione per i mezzi pesanti

Il perdurare del maltempo, ovviamente, sta mettendo a dura prova anche la viabilità. Per questo motivo prosegue il divieto di circolazione su alcune tratte delle strade statali, provinciali e autostrade della provincia di Bologna per i veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate. Il divieto è stato disposto domenica 25 febbraio dalla Prefettura di Bologna fino a cessata emergenza.

Oggi pomeriggio la Prefettura ha deciso di proseguire il divieto ma unicamente sul tratto bolognese della A14 in direzione sud e sulla via Emilia da San Lazzaro a Imola a protezione dei nodi autostradali di Romagna e Marche ancora interessati da forti precipitazioni nevose.

Il Comune di Imola, con una nota aveva informato che sono a disposizione per la sosta dei camion tre aree (piazzale Rirò, piazzale Camst e piazzale La Volta) segnalate con appositi cartelli posti agli ingressi della città. La polizia municipale dalle ore 22 di ieri sera è stata presente in accordo con i volontari della Protezione civile di Imola al casello dell’A 14 di Imola, per informare i conducenti dei camion dei divieti in atto. 

Sono esclusi dal divieto gli automezzi che trasportano derrate alimentari deperibili; gli automezzi autorizzati e i trasporti di assoluta necessità ed urgenza, compresi quelli per il trasporto legato alle lavorazioni a ciclo continuo e i trasporti di persone e i veicoli in pubblico servizio per interventi urgenti e di emergenza. 

r.c.

Nell foto (scattata domenica 25 febbraio): un mezzo della Protezione Civile sulla via Emilia con a fianco un cartello che segnala l”apposita area per la sosta degli autocarri

Maltempo, prosegue il divieto di circolazione per i mezzi pesanti
Cronaca 27 Febbraio 2018

Non solo maltempo e neve, è freddo record nel circondario. A Casoni di Romagna -11°

Non sembra placarsi l”ondata di maltempo che sta colpendo l”Italia e la nostra regione in questi giorni. La nevicata di ieri sera, arrivata fino in pianura, è stata condita, come da previsioni, da temperature tipicamente siberiane e molto al di sotto dello zero.

Secondo i dati dell”Arpa-Er, tra questa notte e le prime ore della mattina, a Imola la stazione meteo segnava -5.6° alle ore 7. Allo stesso orario, quella presso il “Mario Neri” ha fermato il termometro a -5.9°, mentre a Sasso Morelli faceva -6°.

Il record spetta, però, a Casoni di Romagna, tra Monterenzio e Castel del Rio, quando, alle 7.30, si registrava -10.8°. A Castel del Rio il termometro ha segnato ben -6.9°. Stesso trend a Castel San Pietro -6.3°, sempre alle ore 7. Da notare, comunque, che a mezzogiorno le temperature non hanno mai superato i -1° e stanno nuovamente scendendo un pò ovunque.

Le previsioni, sempre secondo il servizio meteorologico regionale, dicono che, nella giornata di oggi, i fenomeni dovrebbero attenuarsi in serata e sono previste gelate notturne con temperature intorno ai -6° , mentre per domani non sono previste precipitazioni e le massime dovrebbero assestarsi intorno ai .

Dalla notte e per giovedì 1 marzo, però, è previsto un nuovo peggioramento con deboli nevicate già dalle prime ore del mattino un pò su tutto il nostro territorio e in graduale intensificazione dal pomeriggio. Le temperature minime dovrebbero aggirarsi intorno a –1/-2°.

r.c.

Nella foto: il gelo non ha risparmiato nemmeno due «poveri» uccellini

Non solo maltempo e neve, è freddo record nel circondario. A Casoni di Romagna -11°
Cronaca 26 Febbraio 2018

Maltempo e neve, scuole chiuse domani in vallata del Santerno

Domani martedì 27 febbraio scuole chiuse in vallata del Santerno, l”hanno deciso i quattro sindaci “al peggiorare delle condizioni climatiche, vista l’allerta meteo pervenuta dalla Regione Emilia Romagna”.

Domani resteranno a casa i bambini che frequentano tutti i plessi dell”Istituto comprensivo di vallata, materne, primarie e medie dei territori di Casalfiumanese, Borgo Tossignano, Fontanelice e Castel del Rio, sia nei capoluoghi che nelle frazioni (compresa la materna di San Martino in Pedriolo che fa capo alla Direzione didattica di Castel San Pietro).

La nuova allerta dell”Arpae riguarda le temperature che da questa sera fino a domani si prevedono in picchiata,  in particolare nelle zone collinari (allerta arancione). Questo complicherà la situazione proprio nelle zone dove è nevicato più volte negli ultimi giorni rendendo difficoltosi gli spostamenti dato che il freddo trasformerà i fiocchi in lastre di ghiaccio. Non a caso il Comune di Casalfiumanese precisa con una nota che la scelta di ordinare la chiusura delle scuole vuole “evitare rischi per i bambini che usufruiscono del trasporto scolastico così come per i bambini portati direttamente dai genitori”.

L”allerta riguarda anche il resto del circondario di Imola, ma con un grado di rischio minore (gialla).

l.a.

Nella foto carabinieri nella neve a Castel del Rio 

Maltempo e neve, scuole chiuse domani in vallata del Santerno
Cultura e Spettacoli 26 Febbraio 2018

Posticipato a domenica 11 marzo il Carnevale di Medicina

Il Carnevale di Medicina, originariamente previsto per la giornata di ieri, è stato posticipato a domenica 11 marzo a causa del maltempo.

Piazza Garibaldi e tutto il centro storico si animeranno a partire dalle 14 con musica, balli, giostre e intrattenimenti per grandi e più piccoli, con il ritorno dei carri allegorici. Il protagonista assoluto, però, sarà il concorso mascherato dove verrà premiata la maschera più bella e il gruppo più numeroso.

Presente uno stand di ristorazione in piazza. Per informazioni: Pro Loco 051/857529. Mail: info@prolomedicina.net

d.b.

Nella foto: maschere diuna precedente edizione del Carnevale di Medicina

Posticipato a domenica 11 marzo il Carnevale di Medicina
Cronaca 24 Febbraio 2018

Maltempo, buche nelle strade: ecco a chi segnalare

Il maltempo – è noto – crea disagi nella circolazione e danni al manto stradale.

Area Blu sta provvedendo, nel minor tempo possibile, a ripristinare il manto stradale eliminando i pericoli per gli utenti. 

COME E A CHI SEGNALARE

E’ possibile segnalare la presenza di problematiche riguardanti le strade all’indirizzo segnalazioni@areablu.com.

Oppure è possibile chiamare la Polizia municipale allo 0542/660311.

Maltempo, buche nelle strade: ecco a chi segnalare
Cronaca 24 Febbraio 2018

Maltempo, crolla un grande cedro secolare nel cimitero del Piratello – FOTO

Ieri il maltempo ha fatto una vittima illustre: è crollato uno dei grandi cedri del Libano che si trovano nella parte monumentale del cimitero di Piratello. Per fortuna la pianta cadendo non ha ferito nessuno. A darne notizia con una nota è Area Blu Spa, la società pubblica che gestisce la manutenzione e il verde per il Comune di Imola anche delle aree cimiteriali. 

Il cedro “è crollato ruotando sulla zolla radicale. Dalle verifiche condotte si ritiene che la causa del crollo sia principalmente da addebitarsi al terreno eccessivamente intriso di acqua piovana” scrivono da Area blu. I tecnici per il momento hanno messo in sicurezza l’area per evitare che qualcuno possa avvicinarsi poi lunedì provvederanno a togliere quanto resta della bellissima pianta. Sarà fatta anche “una verifica degli interventi necessari al completo ripristino della zona interessata” assicurano da Area Blu.

Il cedro era uno dei tanti alberi che costellano il cimitero imolese e aveva oltre un secolo di vita. Tra viali e aree verdi sono stati censiti 500 alberi e 1.300 arbusti, tra cui rose, bossi e piante aromatiche. Ovviamente i più noti sono i cipressi, utilizzati sia per motivi pratici (le radici crescono verticalmente, quindi sono comodi per realizzare viali e non intralciano le costruzioni), sia perché simboleggiano l’immortalità, l’anima che si avvia verso il regno celeste”. Nel chiostro della basilica del Piratello c”è anche una grande magnolia.

l.a.

Foto Isolapress

Maltempo, crolla un grande cedro secolare nel cimitero del Piratello – FOTO
Cronaca 23 Febbraio 2018

Maltempo, San Vitale a una sola corsia a Fossatone, ma strade provinciali percorribili. Consorzio di bonifica impegnato per l'emergenza idraulica

Dal Sillaro al Limone passando ovviamente per il Santerno, i nostri fiumi risentono – come prevedibile – delle incessanti piogge di questi giorni e stanno mettendo sotto forte pressione il reticolo di canali di bonifica nel territorio di pianura. A sottolinearlo è il Consorzio di bonifica della Romagna Occidentale che ha attivato il proprio servizio di piena impiegando tutti gli operatori in servizio nei vari presidi operativi del comprensorio consortile. 

Le squadre di emergenza, che stanno lavorando in stretto contatto e coordinamento con gli operatori del Servizio Protezione Civile, saranno attive per tutta la prossima notte e, se necessario, per tutto il week end senza interruzioni fino a alla cessazione dell’evento meteo critico.

Continua a nevicare su buona parte del territorio della città metropolitana di Bologna. Le precipitazioni sono abbondanti in particolare in appennino dove, oltre i 600 metri slm, alla neve caduta ieri si sono aggiunti ulteriori 30/40/50 cm a seconda delle zone, superando il metro totale nelle parti più alte del territorio. 
Al momento non si registrano particolari criticità sulle provinciali. 

Sulla San Vitale in località Fossatone di Medicina al momento la circolazione è a senso unico alternato, con semaforo, a causa della piena del canale Fossatone che ha indebolito la scarpata stradale adiacente con cedimenti in atto. 

c.f.

Maltempo, San Vitale a una sola corsia a Fossatone, ma strade provinciali percorribili. Consorzio di bonifica impegnato per l'emergenza idraulica
Sport 23 Febbraio 2018

Calcio dilettantistico, alla fine vince il maltempo: tutto fermo dall'Eccellenza alla Terza Categoria

Questa mattina, a causa del perdurare del maltempo, la Federazione ha ufficializzato (qui il comunicato) la sospensione di tutte le gare, previste per il weekend, per i campionati di EccellenzaPromozione e Prima Categoria. Questo provvedimento si va ad aggiungere allo stop, annunciato ieri (leggi la news), dei gironi di Seconda e Terza Categoria, comitati di Bologna e Ravenna e, notizia di oggi, anche per quanto riguarda la delegazione di Ferrara, dove milita il Fly Sant”Antonio.

L”unica squadra che, al momento, dovrebbe scendere in campo è l”Imolese, in serie D. La squadra di Gadda, infatti, domani scenderà fino in Umbria per far visita al Trestina e, solo dopo la consueta ricognizione del campo da parte della terna arbitrale, si deciderà se far disputare o meno l”incontro previsto per le ore 14.30.

d.b.


Foto tratta dal profilo facebook della Lnd Emilia Romagna

Calcio dilettantistico,  alla fine vince il maltempo: tutto fermo dall'Eccellenza alla Terza Categoria
Sport 22 Febbraio 2018

Calcio dilettantistico, maltempo e neve protagonisti. Il programma delle gare rinviate nel weekend

Il maltempo e la neve che, in questi giorni, sta imperversando sul territorio ha già provocando il rinvio di numerose partite di calcio dilettantistico. Al momento, infatti, lo stop forzato dell”interna giornata riguarda i match del weekend dei comitati provinciali. A Bologna nessuno in campo, quindi, in Seconda Categoria (anche il girone “L” di Castel del Rio, Amaranto Guelfo, Sporting Guelfo, Tozzona Juvenilia) e Terza (compreso il girone “B” con Stella Azzurra, Sporting Valsanterno e Ozzano Claterna). Discorso identico a Ravenna, nel girone P di Seconda Categoria, dove milita il Mordano.

Nessuna disposizione, al momento, è arrivata riguardo alle gare di Eccellenza, Promozione, Prima Categoria e Seconda (girone M dei Fly Sant”Antonio), ma ci saranno, sicuramente, aggiornamenti nelle prossime ore in base all”evolversi delle condizioni climatiche che si preannunciano avverse anche per domenica 25.

d.b.

Foto tratta dal profilo facebook della Lnd Emilia Romagna

Calcio dilettantistico,  maltempo e neve protagonisti. Il programma delle gare rinviate nel weekend

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast