Posts by tag: medicivitas

Cronaca 15 Settembre 2020

Al Medicivitas riapre il bar ma per ora solo al pomeriggio

A piccoli passi verso la normalità. Dopo oltre sei mesi, mercoledì 16 settembre riaprirà il bar del Medicivitas di via Oberdan a Medicina. Si tratta del centro sociale duramente colpito dal Coronavirus, che ha fatto diverse vittime anche tra volontari e clienti. Il bar gestito da volontari, per stessa volontà del comitato direttivo, era stato chiuso a inizio marzo. Poi, con il normalizzarsi della situazione, la riapertura per gradi. In luglio con le celebri crescentine, prima solo d’asporto e poi anche al tavolo, che saranno preparate tutti i mercoledì fino a fine settembre. «Ora riapriremo anche il bar, tutti i giorni tranne il martedì, al pomeriggio dalle 13 alle 18, ma non alla sera – aggiorna Simona Santoli del direttivo del Medicivitas -. Abbiamo una decina di volontari e non riusciremmo a garantire tutti i turni. Anzi, se qualcuno avesse piacere di unirsi a noi può scriverci un’email a csbocciofila@gmail.com oppure un messaggio sulla pagina Facebook Medicivitas».

Ovviamente, per accedere al bar valgono le ormai note regole. «Igienizzazione delle mani e mascherina, anche nel dehor all’esterno – dettaglia la Santoli -. Apriremo anche i tavoli da gioco per le carte e i biliardi, che abbiamo dimezzato come numero, ma l’accesso sarà possibile soltanto ai giocatori e non al pubblico». (gi.gi.)

L’articolo completo su «sabato sera» del 10 settembre.

Nella foto: il Medicivitas di Medicina

Al Medicivitas riapre il bar ma per ora solo al pomeriggio
Cronaca 21 Luglio 2020

Il centro sociale Medicivitas riparte da un quintale di crescentine

Mancano il servizio al tavolo e la musica dal vivo, ma del resto mancano anche quelli che non ci sono più, «portati via dal Covid». Quello che non manca è l’odore dolce-salato delle «crescentine fritte del mercoledì» del Medicivitas che dalla scorsa settimana invade nuovamente l’aria di Medicina dopo il lungo stop del centro sociale ricreativo e culturale.«Siamo felici di essere ripartiti – commenta il presidente Venturi in merito al successo dell’appuntamento dello scorso mercoledì 15 luglio -. Non è escluso che per le prossime serate allestiremo i tavoli all’esterno per la consumazione sul posto e proporremo nuovamente un intrattenimento musicale da ascolto».

Le crescentine fritte del Medicivitas hanno la fama di essere buonissime (e lo sono). Il segreto sta nella ricetta, ad esempio panna e latte per impastare, e poi c’è «l’ingrediente segreto da aggiungere solo a un certo punto», scherza Claudio Cavazza, storico cuciniere orgoglioso ma anche geloso della ricetta. Per chi vorrà assaggiarle (o meno), intanto godetevi la gallery di foto con il lavoro dei volontari del Medicivitas. (mi.mo.)

Volontari al lavoro al Medicivitas

Il centro sociale Medicivitas riparte da un quintale di crescentine
Cronaca 28 Giugno 2020

Coronavirus, il Medicivitas riparte dal 15 luglio con le crescentine e cerca nuovi volontari

L’emergenza sanitaria ha fortemente provato la città di Medicina e il centro Medicivitas di via Oberdan, che ha pagato caro, con tante vittime tra cui volontari molto attivi e clienti abituali, l’onda violenta del Coronavirus. Ora, però, c’è tanta voglia di ripartire, seppur per gradi e con tutte le cautele del caso. E per farlo è stato scelto uno dei simboli del centro e delle sue feste, ossia le crescentine, come concordato nell’incontro di sabato 20 giugno. «Abbiamo deciso di riaprire da mercoledì 15 luglio, con le crescentine, che sarà possibile acquistare solo per l’asporto – aggiorna Simona Santoli del direttivo del Medicivitas –. Inoltre, vogliamo organizzare assieme al Comune un’iniziativa per la riapertura, durante la quale ricordare le vittime del Coronavirus».

Per le altre attività, invece, bisognerà attendere ancora. «Le crescentine d’asporto sono il segno di una piccola ripartenza, mentre per il bar e tutto il resto aspetteremo ancora un po’. Vogliamo essere cauti per tutelare i nostri volontari. Anzi, se qualcuno avesse piacere di unirsi a noi può scriverci un’email a csbocciofila@gmail.com». Per chi si volesse comunque ritrovare per fare due chiacchiere, ovviamente a distanza, indossando la mascherina ed evitando assembramenti, «abbiamo lasciato a disposizione qualche sedia nel dehor esterno, mentre per il caffè bisognerà per il momento andare altrove». (gi.gi.)

Nella foto: il centro Medicivitas

Coronavirus, il Medicivitas riparte dal 15 luglio con le crescentine e cerca nuovi volontari
Sport 27 Luglio 2018

Basket, la Medicivitas trionfa al Torneo del Bar di Medicina. Paolo Testi miglior realizzatore

Ha trionfato la squadra Medicivitas al 60° Torneo dei Bar. In finale ha superato, dopo un supplementare, la Don Diego-Adri Crepes con il punteggio di 67-60. Gli sconfitti si sono però, in parte, consolati con il premio per il miglior realizzatore che è andato a Paolo Testi, autore di oltre 25 punti a partita.

Tabellino

Medicivitas – Don Diego Adri Crepes 67-60 dts

Medicivitas: Buresti 15, Grandi 2, Nanni Luca, Pazzaglia 7, Zanella, Laforgia 3, Magli 24, Lorenzini 14, D’Onofrio, Nanni Luigi 2. All. Ricci.

Don Diego Adri Crepes: Ventura 10, Quartieri 2, Testi 18, Dall’Olio E, Buscaroli M. 15, Baccarini 3, Bandini 2, Buscaroli R, Soldi 8, Dall’Olio C. 2, Traietta. All. Moretti.

r.s.

Nella foto: la squadra del Medicivitas

Basket, la Medicivitas trionfa al Torneo del Bar di Medicina. Paolo Testi miglior realizzatore

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast