Posts by tag: minguzzi

Sport 5 Novembre 2020

Lotta, l’imolese Mirco Minguzzi vestirà i colori del Gruppo Sportivo dei carabinieri

Il lottatore Mirco Minguzzi, atleta dell’Usil, vestirà i colori del Gruppo Sportivo dei cCarabinieri. Il giovane imolese ha infatti vinto il concorso sportivi, specialità lotta greco romana, per l’arma. A partire da lunedì 9 novembre sarà dunque impegnato nel corso di sei settimane propedeutico al giuramento vero e proprio per entrare a far parte del corpo. Dalla stessa data, quindi, vestirà ufficialmente i colori dei carabinieri.

Per l’Unione Sportiva Imolese Lotta, impegnata da oltre cinquant’anni nell’ambito della lotta olimpica, quello di Mirco Minguzzi è un grande traguardo: obiettivo della società è infatti, da sempre, quello di formare e far crescere atleti che possano poi competere anche a livello professionistico. «Sono felice di dare inizio alla mia carriera sportiva in maniera professionista con il Gruppo Sportivo dei carabinieri – commenta Mirco Minguzzi -. È l’occasione per dedicarmi con tutto me stesso nella lotta olimpica, senza alcun timore per il futuro, anzi, è proprio la lotta ora il mio futuro. Il Gruppo Sportivo dei carabinieri è ben organizzato, sono certo che potrò trovarmi bene in questo nuovo ambiente per professionisti. La mia intenzione è quella di allenarmi sodo per essere pronto a dare il massimo appena sarà possibile ricominciare con gli incontri sulla materassina, per portare in alto i colori del Gruppo, dell’Usil dove sono cresciuto e di Imola, la mia città». (da.be.)

Nella foto: Mirco Minguzzi

Lotta, l’imolese Mirco Minguzzi vestirà i colori del Gruppo Sportivo dei carabinieri
Sport 12 Marzo 2020

Lotta, Mirco Minguzzi bloccato in Ungheria: «Gara cancellata, stiamo cercando di capire come tornare in Italia»

Erano partiti prima del tempo per evitare di restare “chiusi” in Italia a causa dell”emergenza Covid-19 ed ora, ironia della sorte, si ritrovano bloccati in Ungheria senza avere la  minima certezza su quando potranno tornare a casa. Tutto questo sta succedendo a Mirco Minguzzi e gli altri atleti della squadra italiana di lotta che, dal 19 al 22 marzo, avrebbero dovuto partecipare a Budapest ad un torneo europeo valido per le qualificazioni in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020. «La gara è stata cancellata – ci scrive Minguzzi dall’Ungheria-. Ora stiamo cercando di capire come rientrare in Italia. Non so ancora nulla, dobbiamo aspettare».

Come detto, Minguzzi e gli atleti della Nazionale italiana di lotta si trovano a Tata, cittadina a 80 km da Budapest, già da qualche giorno. «La squadra ha deciso di anticipare la partenza inizialmente prevista per l’8 marzo, per arginare il rischio di rimanere bloccati in Italia a causa dell’aggravarsi della situazione Coronavirus – racconta Minguzzi  dall’Ungheria -. Così siamo partiti a inizio mese e da allora siamo a Tata, dove ci siamo allenati nel centro olimpico ungherese insieme agli atleti delle altre squadre man mano arrivate». (r.s.)

Nella foto: Mirco Minguzzi sul lago Cseke-tò di Tata, in Ungheria

Lotta, Mirco Minguzzi bloccato in Ungheria: «Gara cancellata, stiamo cercando di capire come tornare in Italia»
Sport 13 Gennaio 2020

Lotta greco romana, l'imolese Mirco Minguzzi conquista il titolo italiano e il pass per le qualificazioni olimpiche

Medaglia d’oro per l’imolese Mirco Minguzzi ai campionati italiani assoluti di lotta greco romana, andati in scena, al palaPellicone di Roma sabato 11 e domenica 12 gennaio. Con questa vittoria, nella categoria 87 kg, «Minguzzino» ha ottenuto il pass per le Ranking Series a Roma, per l”Europeo Senior di febbraio sempre a Roma e le due gare di qualificazione Olimpica di Budapest a marzo.

Ma questa non è stata l’unica soddisafazione firmata Usil: fra gli oltre 300 atleti presenti, Alex Bertinazzi ha guadagnato l’argento nella lotta greco romana 67 kg, mentre Gianluca Coletti ha portato a casa il bronzo nello stile libero 65 kg. Per la società di lotta imolese ha gareggiato anche Simone Gironda, quinto negli 87 kg. (da.be.)

Nella foto: Mirco Minguzzi

Lotta greco romana, l'imolese Mirco Minguzzi conquista il titolo italiano e il pass per le qualificazioni olimpiche
Sport 9 Luglio 2019

Il lottatore imolese Mirco Minguzzi vince in Germania e spera in un posto per Tokyo 2020

Mirco Minguzzi oro in Germania. Sabato 29 giugno il lottatore imolese ha vinto il Grosser Preis, torneo internazionale per club dove si è aggiudicato 4 vittorie. Intanto da lunedì 1 luglio, un gruppo di 7 lottatori dell’Usi, accompagnati dall’allenatore Matteo Ranzi è stato impegnato in un «camp» di allenamento internazionale a Scalea, in Calabria.

Mentre Minguzzino si allena con l’obiettivo di rientrare nella rosa degli azzurri chiamati alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020, l’intera squadra della lotta imolese lavora sodo in previsione della prossima stagione agonistica, dopo i numerosi successi e le medaglie vinti nella prima metà di quest’anno.

Nella foto: Mirco Minguzzi

Il lottatore imolese Mirco Minguzzi vince in Germania e spera in un posto per Tokyo 2020

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast